Primera División 2019-2020 (Spagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Primera División 2019-2020
Competizione Primera División
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 89ª
Organizzatore RFEF
Date dal 16 agosto 2019
al 24 maggio 2020
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana A/R
Statistiche (al 5 ottobre 2019)
Miglior marcatore Francia Karim Benzema
Spagna Gerard Moreno
Spagna Loren Moron (6)
Incontri disputati 26
Gol segnati 59 (2,27 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

La Primera División 2019-2020 è l'89ª edizione del campionato spagnolo di calcio. La Liga, commercialmente denominata Liga Santander per motivi di sponsor, è iniziata il 16 agosto 2019 e si concluderà il 24 maggio 2020.

Il Barcellona è campione in carica del torneo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione precedente sono state retrocesse Girona, Huesca e Rayo Vallecano. Dalla Segunda División sono state promosse Osasuna, Granada e Maiorca, che si sono classificate rispettivamente in 1ª, 2ª e 5ª posizione. Il Mallorca ha guadagnato la promozione vincendo i play-off, battendo in finale il Deportivo, perdendo 2-0 all'andata ma vincendo 3-0 al ritorno.

Le comunità autonome più rappresentate sono la comunità autonoma di Madrid (Atletico Madrid, Getafe, Leganés, e Real Madrid) e i Paesi Baschi (Athletic Bilbao, Eibar, Alavés e Real Sociedad) con quattro squadre ciascuna. Seguono , l'Andalusia (Betis, Granada e Siviglia) e la Comunità Valenciana (Levante, Valencia, Villarreal) con tre ciascuna, la Catalogna (Barcellona, Espanyol) con due, la Navarra, le Isole Baleari, la Galizia e la Castiglia e León con una squadra a testa (rispettivamente Osasuna, Mallorca, Celta Vigo e Real Valladolid).

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo partecipano 20 squadre che si sfidano in un girone all'italiana secondo la struttura più consueta dei campionati calcistici moderni. Ogni partecipante deve sfidare tutti gli altri per due volte: la prima nel girone d'andata, l'altra nel girone di ritorno. L'ordine in cui vengono affrontate le altre squadre è stabilito dal calendario, il quale prevede che tutte le partite del girone d'andata verranno ripetute - seguendo un ordine diverso - nel girone di ritorno, con l'inversione del terreno di gioco. Vengono assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta, indipendentemente dal fattore campo.

Le prime quattro classificate si qualificano per la fase a gironi di UEFA Champions League, mentre accedono alla UEFA Europa League la 5ª e la 6ª classificata e la vincitrice della Coppa del Re 2019-2020. Qualora quest'ultima però avesse già ottenuto la qualificazione alle competizioni UEFA (quindi fosse arrivata tra la 1ª e la 6ª posizione in campionato) allora otterrebbe il pass per la UEFA Europa League il club che ha terminato la stagione in 7ª posizione in campionato. Le ultime 3 squadre retrocedono direttamente in Segunda División 2020-2021.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alavés dettagli Vitoria Estadio Mendizorrotza 11º in Primera División
Athletic Bilbao dettagli Bilbao San Mamés Barria 8º in Primera División
Atlético Madrid dettagli Madrid Wanda Metropolitano 2º in Primera División
Barcellona dettagli Barcellona Camp Nou Campione di Spagna
Betis dettagli Siviglia Benito Villamarín 10º in Primera División
Celta Vigo dettagli Vigo Balaídos 17º in Primera División
Eibar dettagli Eibar Municipal de Ipurua 12º in Primera División
Espanyol dettagli Barcellona Cornellà-El Prat 7º in Primera División
Getafe dettagli Getafe Alfonso Pérez 5º in Primera División
Granada dettagli Granada Nuevo Estadio de Los Cármenes 2º in Segunda División
Leganés dettagli Leganés Municipal de Butarque 13º in Primera División
Levante dettagli Valencia Ciutat de València 15º in Primera División
Maiorca dettagli Maiorca Iberostar Estadi 5º in Segunda División
Osasuna dettagli Pamplona Estadio Reyno de Navarra 1º in Segunda División
Real Madrid dettagli Madrid Santiago Bernabéu 3º in Primera División
Real Sociedad dettagli San Sebastián Anoeta 9º in Primera División
Siviglia dettagli Siviglia Ramón Sánchez-Pizjuán 6º in Primera División
Valencia dettagli Valencia Mestalla 4º in Primera División
Real Valladolid dettagli Valladolid Josè Zorrilla 16º in Primera División
Villarreal dettagli Vila-real El Madrigal 14º in Primera División

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Alaves Spagna Asier Garitano Spagna Joselu (2)
Athletic Bilbao Spagna Gaizka Garitano Spagna Raúl García (2)
Atlético Madrid Argentina Diego Simeone Spagna Vitolo (2)
Barcellona Spagna Ernesto Valverde Spagna Antoine Griezmann (2)
Betis Spagna Rubí Spagna Loren (3)
Celta Vigo Spagna Fran Escribá
Eibar Spagna José Luis Mendilibar
Espanyol Spagna David Gallego
Getafe Spagna José Bordalás
Granada Spagna Diego Martínez
Leganés Argentina Mauricio Pellegrino
Levante Spagna Paco López
Mallorca Spagna Vicente Moreno
Real Madrid Francia Zinédine Zidane Francia Karim Benzema
Galles Gareth Bale (2)
Real Sociedad Spagna Imanol Alguacil
Real Valladolid Spagna Sergio González Spagna Sergi Guardiola (2)
Siviglia Spagna Julen Lopetegui
Valencia Spagna Marcelino García Toral (1ª-3ª)
Spagna Albert Celades (4ª-)
Villarreal Spagna Javier Calleja Spagna Gerard Moreno (3)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 20 ottobre 2019.[1]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Coppa Liga.svg 1. Barcellona 19 9 6 1 2 23 10 +13
2. Real Madrid 18 9 5 3 1 16 9 +7
3. Granada 17 9 5 2 2 16 10 +6
4. Real Sociedad 16 9 5 1 3 16 10 +6
5. Atlético Madrid 16 9 4 4 1 8 5 +3
6. Siviglia 16 9 5 1 3 11 11 0
7. Villarreal 14 9 4 2 3 20 13 +7
8. Getafe 13 9 3 4 2 14 12 +2
9. Valencia 13 9 3 4 2 13 13 0
10. Athletic Bilbao 13 9 3 4 2 8 5 +3
11. Levante 11 9 3 3 3 11 11 0
12. Osasuna 11 9 2 5 2 7 8 −1
13. Alavés 11 9 3 2 4 7 9 −2
14. Real Valladolid 11 9 2 5 2 8 9 −1
15. Maiorca 10 9 3 1 5 7 12 −5
16. Eibar 9 9 2 3 4 10 13 −3
17. Celta Vigo 9 9 2 3 4 5 11 −6
1downarrow red.svg 18. Betis 9 9 2 3 4 12 19 −7
1downarrow red.svg 19. Espanyol 5 9 1 2 6 4 15 −11
1downarrow red.svg 20. Leganés 2 9 0 2 7 4 14 −10

Legenda:

      Campione di Spagna e ammessa alla fase a gironi della UEFA Champions League 2020-2021
      Ammesse alla fase a gironi della UEFA Champions League 2020-2021
      Ammesse alla fase a gironi della UEFA Europa League 2020-2021
      Ammessa al secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2020-2021
      Retrocesse in Segunda División 2020-2021

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
In caso di arrivo di tre o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata in base all'ordine dei seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti (classifica avulsa)
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti realizzate in generale
  • Classifica fair-play stilata a inizio stagione
Nel caso un criterio escluda solamente alcune delle squadre, senza quindi determinare l'ordine completo, tali squadre vengono escluse dal criterio successivo, rimanendo così senza possibilità di posizionarsi meglio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 15 settembre 2019.

Ogni riga indica i risultati casalinghi della squadra segnata a inizio della riga, contro le squadre segnate colonna per colonna (che invece avranno giocato l'incontro in trasferta). Al contrario, leggendo la colonna di una squadra si avranno i risultati ottenuti dalla stessa in trasferta, contro le squadre segnate in ogni riga, che invece avranno giocato l'incontro in casa.

ALA ATB ATM BAR BET CEL EIB ESP GET GRA LEG LEV MAI OSA RMA RSO RVA SIV VAL VIL
Alavés –––– - - - - - - 0-0 - - - 1-0 - - - - - 0-1 - -
Athletic Bilbao - –––– - 1-0 - - - - - - - - 0-0 - - 2-0 - - - -
Atlético Madrid - - –––– - - - 3-2 - 1-0 - - - - - - - - - - -
Barcellona - - - –––– 5-2 - - - - - - - - - - - - - 5-2 -
Betis - - - - –––– - - - 1-1 - 2-1 - - - - - - - 1-2 -
Celta Vigo - - - - - –––– - - - 0-2 - - - - 1-3 - - - 1-0 -
Eibar - - - - - - –––– 1-2 - - - - - - - - - - - -
Espanyol - - - - - - - –––– - 0-3 - - - - - - - 0-2 - -
Getafe 1-1 1-1 - - - - - - –––– - - - - - - - - - - -
Granada - - - - - - - - - –––– - - - - - - - 0-1 - -
Leganés - - 0-1 - - - - - - - –––– - - 0-1 - - - - - 0-3
Levante - - - - - - - - - - - –––– - - - - - - 2-0 2-1
Maiorca - 0-0 - - - - 2-1 - - - - - –––– - - 0-1 - - - -
Osasuna - - - 2-2 - - 0-0 - - - - - - –––– - - - - - -
Real Madrid - - - - - - - - - - - 3-2 - - –––– - - - 1-1 -
Real Sociedad - - 2-0 - - - - - - - - - - - - –––– - - - -
Real Valladolid - - - - - - - - - - - - - 1-1 - - –––– - - -
Siviglia - - - - - 1-1 - - - - - - - - - - - –––– - -
Valencia - - - - - - - - - - - - 2-0 - - 1-1 - - –––– -
Villarreal - - - - - - - - - 4-4 - - - - 2-2 - - - - ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Risultati de La Liga sul sito ufficiale.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Atl.SivReal Madrid
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

Il numero associato a una singola giornata indica i punti complessivi fino a quella giornata e non quelli guadagnati in quella giornata.

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª 35ª 36ª 37ª 38ª
Alavés 3 4 5
Athletic Bilbao 3 4 7 8
Atlético Madrid 3 6 9
Barcellona 0 3 4
Betis 0 0 3
Celta Vigo 0 3 4
Eibar 0 1 1
Espanyol 0 1 1
Getafe 0 1 2
Granada 1 1 4
Leganés 0 0 0 0
Levante 0 3 6 6
Mallorca 3 3 3 4
Osasuna 3 4 5
Real Madrid 3 4 5 8
Real Sociedad 1 4 4
Real Valladolid 3 4 4
Siviglia 3 6 7
Valencia 1 1 4
Villarreal 1 1 2 5

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornati al .. agosto 2019.

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Sivilgia, Atletico Madrid (2)
  • Minor numero di sconfitte: Leganes, Real Betis (2)
  • Migliore attacco: Barcellona (5 gol)
  • Miglior difesa: Siviglia, Atletico Madrid, Deportivo Alvès, Osauna (0 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Siviglia (+3)
  • Maggior numero di pareggi:
  • Minor numero di pareggi:
  • Maggior numero di sconfitte: Leganes, Real Betis (2)
  • Minor numero di vittorie: Leganes, Real Betis (0)
  • Peggiore attacco: Espanyol e Leganes (0 gol fatti)
  • Peggior difesa: Real Betis (7 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Real Betis (-4)
  • Miglior serie positiva:
  • Peggior serie negativa:

Partite

  • Più gol segnati in una partita (): Barcellona-Real Betis 5-2 (7 gol fatti)

Giornate

  • Maggior numero di gol segnati in una giornata: 26 gol fatti (prima giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 6 ottobre 2019.[3][4]

Gol Rigori Giocatore Squadra
6   Francia Karim Benzema Real Madrid
6   Spagna Gerard Moreno Villareal
6   Spagna Loren Betis
4 Uruguay Luis Suárez Barcelona
4 Uruguay Maximiliano Gómez Valencia
4 Spagna Mata Getafe
4 2 Spagna Raúl García Athletic Bilbao
4 2 Spagna Mikel Oyarzabal Real Sociedad
4 3 Spagna Santi Cazorla Villareal

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]