Prva crnogorska fudbalska liga 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prva crnogorska fudbalska liga 2019-2020
Competizione Prva crnogorska fudbalska liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 14ª
Organizzatore FSCG
Date dal 3 agosto 2019
al maggio 2020
Luogo Montenegro Montenegro
Partecipanti 10
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La Prva crnogorska fudbalska liga 2019-2020 è la quattordicesima edizione del massimo campionato montenegrino di calcio. La stagione è iniziata il 3 agosto 2019 e si conclude a maggio 2020. Il Sutjeska Nikšić è la squadra campione in carica.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per la terza stagione partecipano al campionato 10 squadre. Dalla Prva crnogorska fudbalska liga 2018-2019 sono retrocesse in Druga Crnogorska Liga il Lovćen e il Mornar. Dalla Druga Crnogorska Liga sono state promosse il Mladost Lješkopolje e il Kom.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre si affrontano in un doppio girone di andata-ritorno, per un totale di 36 giornate.
La squadra campione del Montenegro è ammessa al turno di qualificazione della UEFA Champions League 2020-2021.
La seconda e la terza classificate sono ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2020-2021.
L'ottava e la nona classificata giocano gli spareggi promozione-retrocessione, rispettivamente contro la terza e la seconda classificata della seconda divisione.
L'ultima classificata è retrocessa direttamente in seconda divisione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Budućnost Podgorica Stadion Pod Goricom 2º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Grbalj Radanovići Stadion Donja Sutvara 6º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Iskra Danilovgrad Stadion Braća Velašević 5º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Kom Podgorica Stadion Zlatica 2º posto in Druga Liga
Mladost Lješkopolje Podgorica DG Arena 1º posto in Druga Liga
OFK Titograd Podgorica Stadion FK Mladost 4º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Petrovac Castellastua Stadion Pod Malim Brdom 7º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Rudar Pljevlja Pljevlja Stadion Pod Golubinjom 8º posto in Prva crnogorska fudbalska liga
Sutjeska Nikšić Nikšić Stadion Kraj Bistrice Campione del Montenegro
Zeta Golubovci Golubovci Stadion Trešnjica 3º posto in Prva crnogorska fudbalska liga

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 26 settembre 2019

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Montenegro 1. Sutjeska Nikšić 20 9 6 2 1 23 6 +17
2. Budućnost 17 9 5 2 2 19 13 +6
3. Zeta Golubovci 16 9 4 4 1 7 3 +4
4. Iskra 15 9 4 3 2 11 10 +1
5. OFK Titograd 14 9 4 2 3 10 5 +5
6. Kom 12 9 3 3 3 16 14 +2
7. Mladost Lješkopolje 10 9 2 4 3 10 11 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 8. Rudar Pljevlja 9 9 3 0 6 9 19 -10
Noatunloopsong (nuvola).svg 9. Grbalj 6 9 1 3 5 10 18 -8
1downarrow red.svg 10. Petrovac 4 9 1 1 7 5 21 -16

Legenda:

      Campione del Montenegro e ammessa alla UEFA Champions League 2020-2021
      Ammesse alla UEFA Europa League 2020-2021
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammesse allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocessa in Druga Crnogorska Liga 2020-2021

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Bud Grb Isk Kom MLj OFK Pet RuP SuN Zet
Budućnost –––– 3-2
-
-
-
3-1
-
-
-
-
-
-
-
2-0
-
1-4
-
1-1
-
Grbalj -
-
–––– 2-3
-
-
-
1-1
-
0-2
-
1-3
-
-
-
-
-
0-0
-
Iskra 2-2
-
-
-
–––– 0-2
-
-
-
0-0
-
-
-
2-0
-
-
-
-
-
Kom -
-
1-1
-
-
-
–––– -
-
-
-
3-2
-
5-0
-
1-1
-
0-0
-
Mladost Lješkopolje 1-3
-
-
-
0-0
-
4-2
-
–––– 0-0
-
-
-
-
-
-
-
-
-
OFK Titograd 2-1
-
-
-
-
-
3-1
-
-
-
–––– -
-
0-1
-
0-1
-
0-1
-
Petrovac 0-3
-
-
-
0-1
-
-
-
1-1
-
0-3
-
–––– -
-
-
-
0-2
-
Rudar Pljevlja -
-
1-3
-
-
-
-
-
2-1
-
-
-
4-0
-
–––– 0-4
-
-
-
Sutjeska Nikšić -
-
5-0
-
-
-
-
-
1-2
-
-
-
3-0
-
-
-
–––– -
-
Zeta Golubovci -
-
-
-
0-1
-
1-0
-
-
-
-
-
-
-
2-1
-
0-0

-

––––

Spareggi promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]