Sergio González

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergio González Soriano
Sergio González.jpg
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 182 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Real Valladolid
Catalogna Catalogna
Ritirato 25 giugno 2011 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1994-1995L'Hospitalet11 (2)
1995-1998Espanyol B100 (11)
1997-2001Espanyol107 (10)
2001-2010Deportivo294 (28)
2010-2011Levante14 (2)
Nazionale
2001-2005 Spagna Spagna 11 (0)
Carriera da allenatore
2013-2014Espanyol BVice
2013-2015Catalogna CatalognaVice
2014Espanyol B
2014-2015Espanyol
2015-Catalogna Catalogna
2018-Real Valladolid
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2018

Sergio González Soriano (L'Hospitalet de Llobregat, 10 novembre 1976) è un allenatore di calcio ed ex calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista. Attualmente tecnico del Real Valladolid e commissario tecnico del Catalogna.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto del vivaio dell'RCD Espanyol, Sergio esordisce in campionato il 10 aprile 1998, nella vittoria 2-0 sul CD Tenerife. Fu un indiscusso titolare delle successive stagioni e totalizzò 104 presenze.

Passa al Deportivo de La Coruña nell'estate del 2001 per circa 17 milioni acquisto che rimane il più caro nella storia della società galiziana. Nella stagione 2001-2002 Sergio gioca tutte le 38 partite e segna 4 gol, vincendo la Coppa del Re contro il Real Madrid al Santiago Bernabéu siglando anche il gol di apertura e annullando la festa che vedeva i blancos a caccia del trofeo nell'anno del loro centenario. Riesci così a ripetersi in finale della coppa nazionale dopo aver siglato la rete decisiva nel 2-1 della finale del 2000.

Il 2 luglio 2010, ha rescisso il contratto col Deportivo de La Coruña.[1] Il 22 giugno 2010 si annuncia ufficialmente il suo acquisto da parte del Levante Unión Deportiva . Dopo un buon girone d'andata nella quale giocò in maniera costante dal mese di Gennaio non tornò a giocare per via di un infortunio. Il 31 agosto 2011, a poche ore dalla chiusura del mercato, si svincola dal club granota.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sergio fu convocato per la prima volta dalla Spagna nel Marzo 2001 per un match di qualificazione alla Coppa del Mondo 2002 contro il Liechtenstein e un'amichevole contro la Francia.

Fece parte della squadra spagnola ai mondiali nippo-coreani, collezionando una presenza nel match vinto 3-2 contro il Sudafrica.

Occupa il primo posto nella classifica di più presenze per la selezione catalana, in cui giocò in 15 gare dal 1999 al 2013, segnando due reti.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 gennaio 2013 nell’ultima partita di Johan Cruijff nelle vesti di tecnico della rappresentativa catalana viene nominato vice allenatore, anche con l’approdo del nuovo tecnico Gerard rimane con lo stesso ruolo.[2]

Il 22 gennaio 2014 viene promosso come tecnico dell’Espanyol B in sostituzione dell’esonerato Manolo Márquez, prendendo la squadra al dodicesimo posto. Chiude il campionato all’ottavo posto. Il 27 maggio diventa allenatore dell'Espanyol.[3] La sua prima stagione si conclude al decimo posto in campionato e nella Coppa del Re viene eliminato in semifinale dall’Athletic Bilbao. Il 13 ottobre 2015 viene promosso a tecnico della rappresentativa catalana affiancando Gerard.[4] Il 14 dicembre 2015 giorno precedente ai sedicesimi di finale di ritorno della Coppa del Re viene esonerato dopo un periodo negativo della sua squadra che è scivolata al dodicesimo posto in campionato.[5] Chiude la sua esperienza dopo aver totalizzato 62 partite nelle quali 22 vittorie, 14 pareggi e 26 sconfitte.

L’11 aprile 2018 viene nominato tecnico del Real Valladolid.[6] squadra che milita nella Segunda División.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Espanyol: 1999-2000
Deportivo La Coruña: 2001-2002
Deportivo La Coruña: 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]