Primera División 2003-2004 (Spagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Primera División 2003-2004
Competizione Primera División
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 73ª
Organizzatore RFEF
Date dal 30 agosto 2003
al 23 maggio 2004
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana A/R
Sito web laliga.es
Risultati
Vincitore Valencia
(6º titolo)
Retrocessioni Real Valladolid
Celta Vigo
Real Murcia
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Ronaldo (24)
Miglior portiere Spagna Santiago Cañizares
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 015 (2,67 per incontro)
Pubblico 22 536 154
(59 306 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Primera División 2003-2004 è stata la 73ª edizione della massima serie del campionato spagnolo di calcio, disputata tra il 30 agosto 2003 e il 23 maggio 2004 e concluso con la vittoria del Valencia, al suo sesto titolo.

Vincitore del trofeo Pichichi è stato Ronaldo (Real Madrid) con 24 reti.

Ubicazione delle squadre della Primera División 2003-2004

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Liga.png 1. Valencia 77 38 23 8 7 71 27 +26
2. Barcellona 72 38 21 9 8 63 39 +24
3. Deportivo 71 38 21 8 9 60 34 +26
4. Real Madrid 70 38 21 7 10 72 54 +18
5. Athletic Bilbao 56 38 15 11 12 53 49 +4
6. Siviglia 55 38 15 10 13 56 45 +11
7. Atlético Madrid 55 38 15 10 13 51 53 -2
8. Villarreal 54 38 15 9 14 47 49 -2
9. Betis 52 38 13 13 12 46 43 +3
10. Málaga 51 38 15 6 17 50 55 -5
11. Maiorca 51 38 15 6 17 54 66 -12
12. Real Saragozza 48 38 13 9 16 46 55 -9
13. Osasuna 48 38 11 15 12 38 37 +1
14. Albacete 47 38 13 8 17 40 48 -8
15. Real Sociedad 46 38 11 13 14 49 53 -4
16. Espanyol 43 38 13 4 21 48 64 -16
17. Racing Santander 42 38 11 10 17 48 63 -15
1downarrow red.svg 18. Real Valladolid 41 38 10 11 17 46 56 -10
1downarrow red.svg 19. Celta Vigo 39 38 9 12 17 48 68 -20
1downarrow red.svg 20. Real Murcia 26 38 5 11 22 29 57 -28

Legenda:

      Campione di Spagna e ammessa alla UEFA Champions League 2004-2005.
      Ammessa alla UEFA Champions League 2004-2005.
      Ammesse alla Coppa UEFA 2004-2005.
      Ammesse alla Coppa Intertoto 2004-2005.
      Retrocesse in Segunda División 2004-2005.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Regola dei gol fuori casa negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Posizione nella classifica fair-play.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Valencia Club de Fútbol 2003-2004.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[1]
Spagna Santiago Cañizares (37)
Spagna Curro Torres (29)
Italia Amedeo Carboni (33)
Spagna Carlos Marchena (31)
Argentina Roberto Fabián Ayala (30)
Spagna Rufete (27)
Spagna Rubén Baraja (35)
Spagna David Albelda (33)
Spagna Vicente (33)
Argentina Pablo César Aimar (25)
Spagna Mista (33)
Altri giocatori: Jorge López (26), Xisco (22), Miguel Ángel Angulo (22), Ricardo Oliveira (21), Mauricio Pellegrino (21), Momo Sissoko (21), Javier Garrido (15), David Canobbio (12), Néstor Canobbio (11), Juan Sánchez (10), Fábio Aurélio (2), David Rangel (1)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Valencia (23)
  • Minor numero di sconfitte: Valencia (7)
  • Migliore attacco: Real Madrid (72)
  • Miglior difesa: Valencia (27)
  • Miglior differenza reti: Valencia (+44)
  • Maggior numero di pareggi: Osasuna (15)
  • Minor numero di pareggi: Espanyol (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Real Murcia (22)
  • Minor numero di vittorie: Real Murcia (5)
  • Peggior attacco: Real Murcia (29)
  • Peggior difesa: Celta Vigo (68)
  • Peggior differenza reti: Real Murcia (-28)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Trofeo Pichichi[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
24 1 Brasile Ronaldo Real Madrid
20 7 Brasile Júlio Baptista Siviglia
20 4 Spagna Raúl Tamudo Espanyol
19 5 Spagna Fernando Torres Atlético Madrid
19   Spagna Mista Valencia
18 5 Spagna Salva Ballesta Málaga
17 4 Spagna David Villa Real Saragozza
17 6 Camerun Samuel Eto'o Mallorca
15 2 Brasile Ronaldinho Barcellona
14 1 Serbia Savo Milošević Celta Vigo
14   Argentina Javier Saviola Barcellona
13   Turchia Nihat Kahveci Real Sociedad
13   Uruguay Walter Pandiani Deportivo La Coruña
12   Brasile Sonny Anderson Villarreal
12 1 Spagna Vicente Valencia

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]