Umaglesi Liga 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Umaglesi Liga 2003-2004
Competizione Umaglesi Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 15ª
Organizzatore GFF
Date dal 26 luglio 2003
al 30 maggio 2004
Luogo Georgia Georgia
Partecipanti 12
Formula doppia fase
Risultati
Vincitore WIT Georgia
(1º titolo)
Secondo Sioni Bolnisi
Retrocessioni Mtskheta
Spartaki-Lazika Zugdidi
Mertskhali Ozurgeti
Statistiche
Miglior marcatore Georgia Suliko Davitashvili (18)
Incontri disputati 192
Gol segnati 481 (2,51 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2002-2003 2004-2005 Right arrow.svg

L'Umaglesi Liga 2003-2004 è stata la quindicesima edizione della massima serie del campionato georgiano di calcio. La stagione è iniziata il 26 luglio 2003 e si è conclusa il 30 maggio 2004. Il WIT Georgia ha vinto il campionato per la prima volta nella sua storia dopo aver vinto lo spareggio contro il Sioni Bolnisi.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Umaglesi Liga 2002-2003 sono stati retrocessi il Gorda Rustavi (dopo aver perso lo spareggio promozione/retrocessione), il Milani Tsnori e il Met'alurgi Zest'aponi, mentre dalla Pirveli Liga sono stati promossi il Lazika Zugdidi, il Mertskhali Ozurgeti e il Mtskheta (dopo aver vinto lo spareggio promozione/retrocessione).
Inoltre, il Merani-91 Tbilisi ha venduto il proprio posto in Umaglesi Liga all'Olimpi Tbilisi a causa di problemi finanziari e per coprire parte dei debiti contratti[1]. L'Olimpi Tbilisi si è poi iscritto al campionato come Tbilisi[2]. Il Lazika Zugdidi ha cambiato denominazione in Spartaki-Lazika Zugdidi.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato constava di una doppia fase. Nella prima fase le 12 squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 22 giornate. Le prime sei classificate sono state ammesse alla seconda fase per decretare la squadra campione, mentre le restanti sei squadre sono state ammesse alla seconda fase per decretare le retrocessioni.
Nella seconda fase in entrambi i gruppi le squadre si sono affrontate in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 10 giornate. Alla seconda fase ciascuna squadra accedeva con la metà dei punti conquistati nel corso della prima fase. Nel gruppo per il titolo la squadra prima classificata è stata dichiarata campione di Georgia ed ammessa al secondo turno preliminare della UEFA Champions League 2004-2005. La seconda classificata veniva ammessa al turno preliminare della Coppa UEFA 2004-2005 assieme alla squadra vincitrice della coppa nazionale. La terza classificata veniva ammessa alla Coppa Intertoto 2004. Nel gruppo per la salvezza le ultime due classificate sono state retrocesse in Pirveli Liga, mentre le squadre classificatesi al nono e decimo posto accedevano agli spareggi promozione/retrocessione contro la terza e quarta classificate in Pirveli Liga per due posti in massima serie.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stagione 2002-2003
Dila Gori Gori 7º posto in Umaglesi Liga
Dinamo Batumi Batumi 8º posto in Umaglesi Liga
Dinamo Tbilisi Tbilisi Campione di Georgia
K'olkheti-1913 Poti Poti 6º posto in Umaglesi Liga
Lokomotivi Tbilisi Tbilisi 4º posto in Umaglesi Liga
Mertskhali Ozurgeti Ozurgeti 2º posto in Pirveli Liga
Mtskheta Mtskheta 3º posto in Pirveli Liga
Sioni Bolnisi Bolnisi 5º posto in Umaglesi Liga
Spartaki-Lazika Zugdidi Zugdidi 1º posto in Pirveli Liga
Tbilisi Tbilisi 9º posto in Umaglesi Liga (come Merani-91 Tbilisi)
Torpedo Kutaisi Kutaisi 2º posto in Umaglesi Liga
WIT Georgia Tbilisi 3º posto in Umaglesi Liga

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Dinamo Tbilisi 50 22 15 5 2 49 8 +41
2. WIT Georgia 42 22 12 6 4 38 15 +23
3. Sioni Bolnisi 40 22 11 7 4 31 18 +13
4. Tbilisi 35 22 10 5 7 41 26 +15
5. Lokomotivi Tbilisi 34 22 10 4 8 32 24 +8
6. Dila Gori 34 22 10 4 8 28 20 +8
7. Torpedo Kutaisi 34 22 10 4 8 27 26 +1
8. Dinamo Batumi 32 22 10 2 10 26 28 -2
9. K'olkheti-1913 Poti 24 22 7 3 12 18 35 -17
10. Mtskheta 20 22 6 2 14 25 55 -30
11. Spartaki-Lazika Zugdidi 16 22 4 4 14 14 47 -33
12. Mertskhali Ozurgeti 10 22 2 4 16 18 45 -27

Legenda:

      Qualificate alla fase per il titolo.
      Qualificate alla fase per la retrocessione.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  DiT WIT Sio Tbi Lok Dil Tor DiB Kol Mts Spa Mer
Dinamo Tbilisi –––– 0-0 0-0 3-0 1-0 2-0 3-0 5-0 2-0 3-1 6-0 8-1
WIT Georgia 0-0 –––– 2-0 0-0 1-1 3-1 1-0 3-1 0-1 7-0 2-0 2-0
Sioni Bolnisi 1-3 0-0 –––– 1-1 3-1 4-3 1-0 1-0 3-0 2-0 1-0 4-1
Tbilisi 0-4 1-1 1-1 –––– 1-1 2-1 4-2 0-1 1-0 3-1 8-0 3-1
Lokomotivi Tbilisi 0-1 2-1 1-1 0-1 –––– 2-1 3-0 3-2 2-0 4-0 1-1 1-0
Dila Gori 0-0 3-0 2-0 1-2 1-0 –––– 1-0 2-1 0-0 5-1 1-0 2-1
Torpedo Kutaisi 1-1 2-1 2-1 2-1 3-1 1-0 –––– 2-0 1-0 1-2 0-0 2-0
Dinamo Batumi 0-1 1-3 0-0 1-0 1-3 1-0 4-0 –––– 0-1 2-0 2-1 3-2
Kolkheti-1913 Poti 2-1 0-2 1-1 0-6 2-1 0-0 0-2 0-3 –––– 3-2 3-0 1-3
Mtskheta 2-0 1-4 0-4 3-2 2-1 0-1 1-5 0-1 3-1 –––– 2-1 2-2
Spartaki-Lazika Zugdidi 0-3 1-4 0-1 0-3 0-2 0-3 1-1 1-1 1-0 2-1 –––– 2-0
Mertskhali Ozurgeti 0-2 0-1 0-1 2-1 1-2 0-0 0-0 0-1 1-3 1-1 2-3 ––––

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo per il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Sioni Bolnisi 41 10 6 3 1 14 5 +9
2. WIT Georgia [3] 41 10 6 2 2 10 3 +7
3. Dinamo Tbilisi [4] 40 10 4 3 3 15 10 +5
4. Tbilisi 32 10 3 5 2 12 8 +4
5. Lokomotivi Tbilisi 25 10 1 5 4 6 11 -5
6. Dila Gori 19 10 0 2 8 2 22 -20

Legenda:

      Campione di Georgia e ammessa alla UEFA Champions League 2004-2005
      Ammesse alla Coppa UEFA 2004-2005
      Ammessa alla Coppa Intertoto 2004

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Punti di bonus:
Dinamo Tbilisi 25 pti
WIT Georgia 21 pti
Sioni Bolnisi 20 pti
Tbilisi 18 pti
Lokomotivi Tbilisi 17 pti
Dila Gori 17 pti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Sio WIT DiT Tbi Lok Dil
Sioni Bolnisi –––– 1-0 3-2 1-1 1-1 2-0
WIT Georgia 0-0 –––– 1-0 0-0 1-0 3-0
Dinamo Tbilisi 1-0 1-3 –––– 2-2 0-0 5-0
Tbilisi 0-1 1-0 0-2 –––– 5-1 0-0
Lokomotivi Tbilisi 0-1 0-1 0-0 1-1 –––– 3-1
Dila Gori 0-4 0-1 1-2 0-2 0-0 ––––

Gruppo per la retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Torpedo Kutaisi 34 10 5 2 3 19 12 +7
8. K'olkheti-1913 Poti 33 10 6 3 1 14 6 +8
Noatunloopsong.png 9. Mtskheta 31 10 6 3 1 14 5 +9
Noatunloopsong.png 10. Dinamo Batumi 25 10 3 0 7 6 14 -8
1downarrow red.svg 11. Spartaki-Lazika Zugdidi 24 10 5 1 4 18 11 +7
1downarrow red.svg 12. Mertskhali Ozurgeti 6 10 0 1 9 4 27 -23

Legenda:

Noatunloopsong.png Ammessa agli spareggi promozione/retrocessione
      Retrocesse in Pirveli Liga 2004-2005

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Punti di bonus:
Torpedo Kutaisi 17 pti
Dinamo Batumi 16 pti
K'olkheti-1913 Poti 12 pti
Mtskheta 10 pti
Lazika-Spartaki Zugdidi 8 pti
Mertskhali Ozurgeti 5 pti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Tor Kol Mts DiB Laz Mer
Torpedo Kutaisi –––– 3-2 0-0 2-0 3-4 1-0
K'olkheti-1913 Poti 2-1 –––– 1-0 2-0 0-0 2-0
Mtskheta 1-1 1-1 –––– 1-0 1-0 2-0
Dinamo Batumi 0-2 1-3 0-1 –––– 1-0 2-1
Lazika-Spartaki Zugdidi 3-2 0-1 0-1 2-1 –––– 7-1
Mertskhali Ozurgeti 0-4 0-0 2-6 0-1 0-2 ––––

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio per il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Allo spareggio per il titolo hanno partecipato il Sioni Bolnisi e il WIT Georgia, che avevano terminato la seconda fase al primo posto a pari punti. Lo spareggio venne vinto dal WIT per 2-0, ma la partita fu caratterizzata da violenti scontri tra le opposte tifoserie e in campo l'arbitro venne aggredito dal secondo allenatore del Sioni Bolnisi[2]. Gli episodi di violenza sugli spalti indussero la federazione georgiana e la UEFA ad escludere il Sioni dalla Coppa UEFA per l'edizione 2004-2005, a comminargli una multa pecuniaria, la disputa di dieci partite casalinghe a porte chiuse e ad una serie di squalifiche dei calciatori[2][5].

Risultati Luogo e data
Sioni Bolnisi 0 - 2 WIT Georgia Tbilisi, 30 maggio 2004

Spareggi promozione/retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Agli spareggi sono stati ammessi il Mtskheta e la Dinamo Batumi, nono e decimo classificati in Umaglesi Liga, e il Rustavi e il Milani Tsnori, terzo e quarto classificati in Pirveli Liga. Le due vincenti sono state ammesse alla Umaglesi Liga 2004-2005.

Risultati Luogo e data
Mtskheta 2 - 3 Rustavi ?, 29 maggio 2004[6]
Dinamo Batumi 1 - 0 Milani Tsnori ?, 29 maggio 2004[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Olimpi complete Merani takeover, su uefa.com, 30 dicembre 2002. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  2. ^ a b c RSSSF
  3. ^ WIT Georgia campione di Georgia dopo aver vinto lo spareggio contro il Sioni Bolnisi.
  4. ^ Dinamo Tbilisi ammessa in Coppa UEFA 2004-2005 in qualità di vincitrice della coppa nazionale.
  5. ^ (EN) UEFA Cup ban for Georgian club Sioni, su soccernet.espn.go.com, 1º giugno 2004. URL consultato il 28 gennaio 2017.
  6. ^ a b (RUEN) Georgia 2003/04, Umaglesi Liga, Relegation play-off, su wildstat.com. URL consultato il 28 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]