Mikel Oyarzabal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Mikel Oyarzabal
Oyarzabal con la Real Sociedad nel 2018
NazionalitàBandiera della Spagna Spagna
Altezza181 cm
Peso78 kg
Calcio
RuoloAla, attaccante
SquadraReal Sociedad
Carriera
Giovanili
2007-2011Eibar
2011-2013Real Sociedad
2013-2014Eibar
2014Real Sociedad
Squadre di club1
2014-2015Real Sociedad B13 (3)
2015-Real Sociedad280 (76)
Nazionale
2015Bandiera della Spagna Spagna U-182 (0)
2016Bandiera della Spagna Spagna U-194 (0)
2017-2019Bandiera della Spagna Spagna U-2125 (8)
2021Bandiera della Spagna Spagna olimpica6 (3)
2016-Bandiera della Spagna Spagna37 (12)
Palmarès
 Olimpiadi
ArgentoTokyo 2020
 Europei di calcio
BronzoEuropa 2020
OroGermania 2024
 UEFA Nations League
ArgentoItalia 2021
 Europei di calcio Under-21
ArgentoPolonia 2017
OroItalia-San Marino 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 luglio 2024

Mikel Oyarzabal[1] Ugarte (Eibar, 21 aprile 1997) è un calciatore spagnolo attaccante della Real Sociedad e della nazionale spagnola, con la quale è diventato campione d'Europa nel 2024.

Caratteristiche tecniche

[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante mancino, dotato di eccellente tecnica e spiccata abilità nel dribbling. [2] Agisce prevalentemente alle spalle delle punte o da ala su entrambe le fasce.[2][3]

Inizia nelle giovanili dell'Eibar, per poi passare alla Real Sociedad nel 2011. Tra il 2014 e il 2015 gioca con la squadra riserve del club di San Sebastián, trovando 3 gol in 13 presenze nella terza serie iberica.

Fa il suo esordio assoluto in prima squadra il 25 ottobre 2015 subentrando a Carlos Vela nella vittoria per 0-4 sul campo del Levante, valida per la 9ª giornata della Liga spagnola. La sua presenza fra i grandi diventa da lì in poi stabile, vedendolo totalizzare al termine della stagione 22 presenze in campionato impreziosite da 6 reti. Nella stagione 2016-2017 si conferma un pilastro dei baschi, scendendo in campo 38 volte su 38 e segnando 2 gol in un campionato terminato con il 6º posto e la qualificazione all'Europa League.

Nel 2018 gli è stata assegnata la maglia numero 10 della squadra, ereditata dalla bandiera del club Xabi Prieto, che si era appena ritirato.[2] Il 3 aprile del 2021 vince con la Real Sociedad, la Coppa del Re decidendo grazie ad una sua rete dal dischetto, la finale nel derby contro l'Athletic Bilbao, regalando così alla società basca un trofeo a distanza di 34 anni dall'ultima vittoria.[4]

Il 17 marzo 2022, durante un allenamento, subisce la rottura completa del legamento crociato del ginocchio sinistro, costringendolo ad uno stop forzato di almeno sei mesi.[5]

Nazionali giovanili

[modifica | modifica wikitesto]
Oyarzabal con la nazionale spagnola nel 2019

Compie la trafila delle nazionali giovanili spagnole. Il 23 marzo 2017 fa il suo esordio con la nazionale Under-21 spagnola nella partita amichevole, vinta per 3-1 contro i pari età della Danimarca. Pochi mesi dopo viene convocato per l'Europeo Under-21 in Polonia. Il 10 ottobre dello stesso anno, segna la sua prima rete con la maglia dell'Under-21 spagnola, nella partita valida alla qualificazione agli Europei del 2017, vinta per 4-1 contro la Slovacchia.

Il 22 marzo 2018 sigla una doppietta nella partita vinta in trasferta per 5-3 contro l'Irlanda del Nord. Nel giugno 2019 viene convocato anche per l'Europeo Under-21 in Italia, dove gioca da titolare con le furie rosse, arrivando fino in fondo al torneo e trionfando per 2-1 in finale contro la Germania.

Nazionale maggiore

[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 maggio 2016 fa il suo debutto nella nazionale maggiore spagnola in un'amichevole vinta 3-1 contro la Bosnia ed Erzegovina, sostituendo Nolito a mezz'ora dal termine.[6] Nel giugno del 2019 dopo oltre tre anni, viene convocato dalla Spagna, dove il 10 giugno seguente, sigla la sua prima rete con la maglia della Roja nella partita valida per le qualificazioni per gli Europei 2020 vinta per 3-0 in casa contro la Svezia.[7]

Convocato per Euro 2020,[8] nel corso della competizione ha segnato agli ottavi nel successo per 5-3 contro la Croazia realizzando il quinto gol degli iberici al 103'.[9]

Il 22 marzo 2024 indossa per la prima volta la fascia di capitano della selezione iberica nell'amichevole persa 1-0 contro la Colombia.[10]

Il 5 giugno 2024 realizza la sua prima tripletta in Nazionale, per giunta subentrando all'intervallo, nell'incontro amichevole contro l'Andorra.[11] Convocato per la fase finale di Euro 2024,[12] il 14 luglio segna il gol del decisivo 2-1 nella finale contro l'Inghilterra, laureandosi quindi campione d'Europa.[13]

Nazionale olimpica

[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 giugno 2021 viene convocato dal commissario tecnico della nazionale under 21 Luis de la Fuente per le olimpiadi del mese successivo.[14] Il 22 luglio successivo, soltanto 16 giorni dopo la semifinale dell'Europeo, fa il suo esordio con la nazionale olimpica nella gara d'esordio contro l'Egitto. Tre giorni più tardi decide con un colpo di testa la gara vinta per 1-0 contro l'Australia.[15] Risulta decisivo anche nei quarti di finale contro la Costa d'Avorio, dove nei supplementari realizza il gol che riporta le furie rosse in vantaggio e serve a Rafa Mir l'assist del definitivo 5-2.[16] La selezione spagnola si arrende soltanto al Brasile in finale, con Oyarzabal che risponde al gol di Cunha portando la sfida ai supplementari, poi terminati 2-1 per i verdeoro.[17] Conclude il torneo con tre reti e due assist a referto e conquistando dunque la medaglia d'argento.

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 luglio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Bandiera della Spagna Real Sociedad B SDB 5 0 - - - - - - - - - 5 0
2015-2016 SDB 8 3 - - - - - - - - - 8 3
Totale Real Sociedad B 13 3 - - - - - - 13 3
2015-2016 Bandiera della Spagna Real Sociedad PD 22 6 CR 2 0 - - - - - - 24 6
2016-2017 PD 38 2 CR 5 2 - - - - - - 43 4
2017-2018 PD 35 12 CR 2 0 UEL 6 2 - - - 43 14
2018-2019 PD 37 13 CR 4 1 - - - - - - 41 14
2019-2020 PD 37 10 CR 8 3 - - - - - - 45 13
2020-2021 PD 33 11 CR 2 1 UEL 7 0 SS 1 1 41 13
2021-2022 PD 22 9 CR 5 3 UEL 6 3 - - - 33 15
2022-2023 PD 23 4 CR 3 0 UEL 2 0 - - - 28 4
2023-2024 PD 33 9 CR 4 3 UCL 7 2 - - - 44 14
Totale Real Sociedad 280 76 35 13 28 7 1 1 344 97
Totale carriera 293 79 35 13 28 7 1 1 357 100

Cronologia presenze e reti in nazionale

[modifica | modifica wikitesto]
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-5-2016 San Gallo Spagna Bandiera della Spagna 3 – 1 Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
10-6-2019 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera della Svezia Svezia Qual. Euro 2020 1 Ingresso al 72’ 72’
5-9-2019 Bucarest Romania Bandiera della Romania 1 – 2 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2020 - Ingresso al 71’ 71’
8-9-2019 Gijón Spagna Bandiera della Spagna 4 – 0 Bandiera delle Fær Øer Fær Øer Qual. Euro 2020 - Uscita al 60’ 60’
12-10-2019 Oslo Norvegia Bandiera della Norvegia 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2020 - Uscita al 78’ 78’
15-10-2019 Stoccolma Svezia Bandiera della Svezia 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2020 -
18-11-2019 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 5 – 0 Bandiera della Romania Romania Qual. Euro 2020 1 Ingresso al 57’ 57’
10-10-2020 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 1 – 0 Bandiera della Svizzera Svizzera UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1 Uscita al 73’ 73’
13-10-2020 Kiev Ucraina Bandiera dell'Ucraina 1 – 0 Bandiera della Spagna Spagna UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Ingresso al 58’ 58’
14-11-2020 Basilea Svizzera Bandiera della Svizzera 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno - Uscita al 73’ 73’
17-11-2020 Siviglia Spagna Bandiera della Spagna 6 – 0 Bandiera della Germania Germania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1 Ingresso al 73’ 73’
25-3-2021 Granada Spagna Bandiera della Spagna 1 – 1 Bandiera della Grecia Grecia Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 72’ 72’
28-3-2021 Tbilisi Georgia Bandiera della Georgia 1 – 2 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 73’ 73’
14-6-2021 Siviglia Spagna Bandiera della Spagna 0 – 0 Bandiera della Svezia Svezia Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 74’ 74’
19-6-2021 Siviglia Spagna Bandiera della Spagna 1 – 1 Bandiera della Polonia Polonia Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 87’ 87’
23-6-2021 Siviglia Slovacchia Bandiera della Slovacchia 0 – 5 Bandiera della Spagna Spagna Euro 2020 - 1º turno - Ingresso al 77’ 77’
28-6-2021 Copenaghen Croazia Bandiera della Croazia 3 – 5 dts Bandiera della Spagna Spagna Euro 2020 - Ottavi di finale 1 Ingresso al 88’ 88’
2-7-2021 San Pietroburgo Svizzera Bandiera della Svizzera 1 – 1 dts
(1 – 3 dtr)
Bandiera della Spagna Spagna Euro 2020 - Quarti di finale - Ingresso al 91’ 91’
6-7-2021 Londra Italia Bandiera dell'Italia 1 – 1 dts
(4 – 2 dtr)
Bandiera della Spagna Spagna Euro 2020 - Semifinale - Uscita al 70’ 70’
6-10-2021 Milano Italia Bandiera dell'Italia 1 – 2 Bandiera della Spagna Spagna UEFA Nations League 2020-2021 - Semifinale - Ammonizione al 89’ 89’
10-10-2021 Milano Spagna Bandiera della Spagna 1 – 2 Bandiera della Francia Francia UEFA Nations League 2020-2021 - Finale 1
25-3-2023 Malaga Spagna Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera della Norvegia Norvegia Qual. Euro 2024 - Ingresso al 58’ 58’
28-3-2023 Glasgow Scozia Bandiera della Scozia 2 – 0 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2024 - Uscita al 46’ 46’
12-10-2023 Siviglia Spagna Bandiera della Spagna 2 – 0 Bandiera della Scozia Scozia Qual. Euro 2024 - Uscita al 46’ 46’
15-10-2023 Oslo Norvegia Bandiera della Norvegia 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2024 - Ingresso al 46’ 46’
16-11-2023 Limassol Cipro Bandiera di Cipro 1 – 3 Bandiera della Spagna Spagna Qual. Euro 2024 1 Uscita al 40’ 40’
22-3-2024 Londra Spagna Bandiera della Spagna 0 – 1 Bandiera della Colombia Colombia Amichevole - cap. Uscita al 61’ 61’
26-3-2024 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 3 – 3 Bandiera del Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
5-6-2024 Badajoz Spagna Bandiera della Spagna 5 – 0 Bandiera di Andorra Andorra Amichevole 3 Ingresso al 46’ 46’
8-6-2024 Palma di Maiorca Spagna Bandiera della Spagna 5 – 1 Bandiera dell'Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole 1 Ingresso al 52’ 52’
15-6-2024 Berlino Spagna Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera della Croazia Croazia Euro 2024 - 1º turno - Ingresso al 67’ 67’
20-6-2024 Gelsenkirchen Spagna Bandiera della Spagna 1 – 0 Bandiera dell'Italia Italia Euro 2024 - 1º turno - Ingresso al 78’ 78’
24-6-2024 Düsseldorf Albania Bandiera dell'Albania 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Euro 2024 - 1º turno - Uscita al 62’ 62’
30-6-2024 Colonia Spagna Bandiera della Spagna 4 – 1 Bandiera della Georgia Georgia Euro 2024 - Ottavi di finale - Ingresso al 66’ 66’
5-7-2024 Stoccarda Spagna Bandiera della Spagna 2 – 1 dts Bandiera della Germania Germania Euro 2024 - Quarti di finale - Ingresso al 80’ 80’
9-7-2024 Monaco di Baviera Spagna Bandiera della Spagna 2 – 1 Bandiera della Francia Francia Euro 2024 - Semifinale - Ingresso al 76’ 76’
14-7-2024 Berlino Spagna Bandiera della Spagna 2 – 1 Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra Euro 2024 - Finale 1 Ingresso al 68’ 68’
Totale Presenze 37 Reti 12
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
23-3-2017 Murcia Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 3 – 1 Bandiera della Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole - Uscita al 59’ 59’
27-3-2017 Roma Italia Under-21 Bandiera dell'Italia 1 – 2 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
17-6-2017 Danzica Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 5 – 0 Bandiera della Macedonia Macedonia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ingresso al 81’ 81’
23-6-2017 Bydgoszcz Serbia Under-21 Bandiera della Serbia 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
27-6-2017 Cracovia Italia Under-21 Bandiera dell'Italia 1 – 3 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - Semifinale - Ingresso al 88’ 88’
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera dell'Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 79’ 79’
5-9-2017 Tallinn Estonia Under-21 Bandiera dell'Estonia 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 - Uscita al 37’ 37’
10-10-2017 Poprad Slovacchia Under-21 Bandiera della Slovacchia 1 – 4 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 1 Uscita al 76’ 76’
9-11-2017 Murcia Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 1 – 0 Bandiera dell'Islanda Islanda Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 - Uscita al 90+1’ 90+1’
14-11-2017 Cartagena Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 5 – 1 Bandiera della Slovacchia Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 - Uscita al 46’ 46’
22-3-2018 Portadown Irlanda del Nord Under-21 Bandiera dell'Irlanda del Nord 3 – 5 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 2 Uscita al 89’ 89’
27-3-2018 Ponferrada Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 3 – 1 Bandiera dell'Estonia Estonia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 - Uscita al 57’ 57’
6-9-2018 Cordova Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera dell'Albania Albania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 1 Uscita al 66’ 66’
11-9-2018 Cordova Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 1 – 2 Bandiera dell'Irlanda del Nord Irlanda del Nord Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 -
11-10-2018 Tirana Albania Under-21 Bandiera dell'Albania 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 -
16-10-2018 Reykjavík Islanda Under-21 Bandiera dell'Islanda 2 – 7 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2019 1 Uscita al 73’ 73’
14-11-2018 Logroño Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 4 – 1 Bandiera della Danimarca Danimarca Under-21 Amichevole - Uscita al 60’ 60’
19-11-2018 Caen Francia Under-21 Bandiera della Francia 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Amichevole 1 Uscita al 76’ 76’
21-3-2019 Granada Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 1 – 0 Bandiera della Romania Romania Under-21 Amichevole - Uscita al 78’ 78’
25-3-2019 Algeciras Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 3 – 0 Bandiera dell'Austria Austria Under-21 Amichevole - Uscita al 75’ 75’
16-6-2019 Bologna Italia Under-21 Bandiera dell'Italia 3 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Uscita al 85’ 85’
19-6-2019 Reggio Emilia Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 2 – 1 Bandiera del Belgio Belgio Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Uscita al 69’ 69’
22-6-2019 Bologna Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 5 – 0 Bandiera della Polonia Polonia Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno 1 Uscita al 60’ 60’
27-6-2019 Reggio Emilia Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 4 – 1 Bandiera della Francia Francia Under-21 Europeo Under-21 2019 - Semifinale 1 Uscita al 63’ 63’
30-6-2019 Udine Spagna Under-21 Bandiera della Spagna 2 – 1 Bandiera della Germania Germania Under-21 Europeo Under-21 2019 - Finale - Uscita al 55’ 55’
Totale Presenze (8º posto) 25 Reti (9º posto) 8
Real Sociedad: 2019-2020
2019
Tokyo 2020
Germania 2024
  1. ^ o Oiartzabal, secondo la grafia basca moderna
  2. ^ a b c Top XI: Liga 2018/19, su ultimouomo.com, 25 giugno 2019. URL consultato il 19 settembre 2019.
  3. ^ Mikel Oyarzabal: 1997 – Spagna, su generazioneditalenti.it, 10 febbraio 2016. URL consultato il 19 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2016).
  4. ^ calciomercato.com, https://www.calciomercato.com/news/oyarzabal-stende-l-athletic-bilbao-la-real-sociedad-vince-la-cop-17683.
  5. ^ sportface.it, https://www.sportface.it/calcio/calcio-estero/real-sociedad-stagione-finita-mikel-oyarzabal-rottura-crociato/1694739.
  6. ^ Spagna VS. Bosnia-Erzegovina 3 - 1, su it.soccerway.com, 29 maggio 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  7. ^ (ES) España - Suecia: resumen, resultado y goles Clasificación Eurocopa 2020, su marca.com, 10 giugno 2019.
  8. ^ (ES) OFICIAL | Convocatoria de la Selección española para la EURO 2020, su sefutbol.com, 24 maggio 2021. URL consultato il 29 maggio 2021 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2021).
  9. ^ (ES) CRÓNICA | España tumba al subcampeón mundial y se pone el cielo como límite (3-5), su sefutbol.com, 28 giugno 2021. URL consultato il 29 giugno 2021 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2021).
  10. ^ (ES) Jon Munarriz, Mikel Oyarzabal, capitán y debut de Remiro, su real-sociedad.diariovasco.com, 22 marzo 2024. URL consultato il 26 marzo 2024.
  11. ^ Spagna, 'manita' ad Andorra: 5-0 in amichevole, su sport.sky.it, 5 giugno 2024. URL consultato il 15 luglio 2024.
  12. ^ (ES) OFFICIAL | Final Spain squad for the Euro 2024 finals, su rfef.es, 7 giugno 2024. URL consultato il 15 luglio 2024.
  13. ^ Spagna-Inghilterra 2-1, Roja sul tetto d’Europa per la quarta volta: reti di Williams e Oyarzabal, su rainews.it, 14 luglio 2024. URL consultato il 15 luglio 2024.
  14. ^ I convocati della Spagna per le Olimpiadi di Tokyo: presenti Asensio e Ceballos | Goal.com Italia, su www.goal.com, 29 giugno 2021. URL consultato il 28 febbraio 2024.
  15. ^ Olimpiadi, Spagna-Australia 1-0: Oyarzabal decisivo dopo gli Europei | Goal.com Italia, su www.goal.com, 25 luglio 2021. URL consultato il 28 febbraio 2024.
  16. ^ Olimpiadi: la Spagna batte la Costa d'Avorio, in semifinale c'è il Giappone. Brasile contro il Messico, su Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale, 31 luglio 2021. URL consultato il 28 febbraio 2024.
  17. ^ Sky Sport, Il Brasile si laurea campione olimpico, su sport.sky.it, 7 agosto 2021. URL consultato il 28 febbraio 2024.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]