Trophée des champions 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Trophée des champions 2019
Competizione Trophée des Champions
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 43ª
Organizzatore LFP
Date 3 agosto 2019
Luogo Cina Cina
Shenzhen
Risultati
Vincitore Paris Saint-Germain
(9º titolo)
Secondo Rennes
Statistiche
Miglior giocatore Francia Kylian Mbappé[1]
Incontri disputati 1
Gol segnati 3 (3 per incontro)
Pubblico 22 045
(22 045 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018

Il Trophée des Champions 2019 è stata la 43ª Supercoppa di Francia, la 24ª organizzata dalla LFP.

Si è svolta il 3 agosto 2019 allo Shenzhen Universiade Sports Centre di Shenzhen tra il Paris Saint-Germain, vincitore della Ligue 1 2018-2019, e il Rennes, vincitore della Coppa di Francia 2018-2019.[2]

Il Paris Saint-Germain ha conquistato il trofeo per la nona volta, la settima consecutiva, diventando primatista assoluto della competizione.[3][4]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Paris Saint-Germain e Rennes si sono affrontate in finale di Supercoppa per la prima volta. Le due squadre si erano sfidate nella finale di Coppa di Francia della stagione precedente, vinta dal Rennes ai calci di rigore.

È stata la terza volta della Supercoppa francese in Cina, dopo le edizioni 2014 (a Pechino) e 2018 (sempre a Shenzhen). Per l'undicesima edizione la finale ha avuto luogo fuori dai confini nazionali, ininterrottamente dal 2009.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Qualificazione Partecipazioni precedenti
(il grassetto indica la vittoria)
Paris Saint-Germain Vincitore della Ligue 1 2018-2019 12 (1986, 1995, 1998, 2004, 2006, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018)
Rennes Vincitore della Coppa di Francia 2018-2019 2 (1965, 1971[5])

La partita[modifica | modifica wikitesto]

I campioni di Francia del Paris Saint-Germain presentano tre nuovi acquisti (il difensore Diallo, oltre ai centrocampisti spagnoli Herrera e Sarabia) nella formazione titolare. Anche il Rennes schiera tre volti nuovi (i difensori Morel e Maouassa, oltre all'attaccante Tait).

Al 12' il Paris Saint-Germain mette a referto la prima occasione, creata da Kehrer che di testa colpisce la traversa. Sul ribaltamento di fronte il Rennes trova il vantaggio, realizzato da Hunou che devia di ginocchio il cross di Bourigeaud. Durante tutta la prima frazione i parigini cercano con insistenza il pareggio, ma le uniche occasioni arrivano su una conclusione di Sarabia parata da Koubek e su un tentativo di Cavani uscito di poco.

Nel secondo tempo il Paris Saint-Germain permane al pareggio al 57'. L'azione parte da un lancio in verticale del capitano Marquinhos per Sarabia che offre a Mbappé il comodo appoggio in rete. Gli uomini di Tuchel aumentano di pericolosità e trovano il gol partita al 73' con Di María (subentrato a Herrera) che trasforma un calcio di punizione guadagnato da Sarabia per fallo commesso da Lea Siliki. La reazione del Rennes è tardiva e si concentra negli ultimi minuti dell'incontro.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Shenzhen
3 agosto 2019, ore 19:30 UTC+8
Paris Saint-Germain2 – 1
referto
RennesShenzhen Universiade Sports Centre (22 045 spett.)
Arbitro:  Benoît Bastien

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Paris Saint-Germain
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Rennes
P 16 Francia Alphonse Areola
D 12 Belgio Thomas Meunier Ammonizione al 7’ 7’ Uscita al 80’ 80’
D 4 Germania Thilo Kehrer
D 22 Francia Abdou Diallo
D 14 Spagna Juan Bernat Ammonizione al 23’ 23’
C 21 Spagna Ander Herrera Uscita al 61’ 61’
C 5 Brasile Marquinhos (c) Uscita al 78’ 78’
C 6 Italia Marco Verratti
A 19 Spagna Pablo Sarabia Ammonizione al 90’ 90’
A 9 Uruguay Edinson Cavani
A 7 Francia Kylian Mbappé Ammonizione al 90+3’ 90+3’
A disposizione:
P 1 Germania Kevin Trapp
D 2 Brasile Thiago Silva Ingresso al 80’ 80’
D 20 Francia Layvin Kurzawa
D 31 Francia Colin Dagba
D 37 Francia Arthur Zagre
C 8 Argentina Leandro Paredes Ingresso al 78’ 78’
A 11 Argentina Ángel Di María Ammonizione al 74’ 74’ Ingresso al 61’ 61’
Allenatore:
Germania Thomas Tuchel
P 40 Rep. Ceca Tomáš Koubek
D 14 Francia Benjamin Bourigeaud Ammonizione al 45+2’ 45+2’ Uscita al 68’ 68’
D 26 Francia Jérémy Gélin
D 3 Francia Damien Da Silva (c)
D 21 Madagascar Jérémy Morel
D 17 Francia Faitout Maouassa
C 12 Francia James Lea Siliki Ammonizione al 72’ 72’ Uscita al 84’ 84’
C 8 Francia Clément Grenier
C 18 Angola Eduardo Camavinga
A 23 Francia Adrien Hunou Uscita al 46’ 46’
A 20 Francia Flavien Tait
A disposizione:
P 1 Francia Romain Salin
D 4 Francia Gerzino Nyamsi
D 31 Francia Sacha Boey Ingresso al 46’ 46’
C 6 Svezia Jakob Johansson
C 22 Francia Romain Del Castillo Ingresso al 84’ 84’
C 34 Francia Yann Gboho Ingresso al 68’ 68’
A 32 Francia Lucas Da Cunha
Allenatore:
Francia Julien Stéphan

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Mbappé élu MVP du Trophée des Champions, in lfp.fr, 3 agosto 2019.
  2. ^ (FR) En route pour une 2e édition à Shenzhen!, in lfp.fr, 7 maggio 2019.
  3. ^ (FR) Le PSG remporte le Trophée des Champions contre Rennes, in lfp.fr, 3 agosto 2019.
  4. ^ (FR) Le PSG remporte un nouveau Trophée des champions face à Rennes, in lequipe.fr, 3 agosto 2019.
  5. ^ Trofeo condiviso con l'Olympique Marsiglia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio