Suomen Cup 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Suomen Cup 2019
Competizione Suomen Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 65ª
Organizzatore SPL/FBF
Date dal 18 gennaio 2019
al 15 giugno 2019
Luogo Finlandia Finlandia
Formula gironi + elimin. diretta
Risultati
Vincitore Ilves
(3º titolo)
Secondo IFK Mariehamn
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-18 2020 Right arrow.svg

La Suomen Cup 2019 è stata la 65ª edizione della coppa di Finlandia di calcio. La competizione è iniziata il 18 gennaio 2019 e si è conclusa il 15 giugno 2019 con la finale. L'Inter Turku era la squadra campione in carica. L'Ilves ha vinto il trofeo per la terza volta nella sua storia.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

La competizione torna ad essere diputata nell'anno solare, il che non accadeva dalla stagione 2016. Non sono previsti per la prima volta turni preliminari.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La formula del torneo prevede dei giorni di qualificazione e una successiva fase ad eliminazione diretta.
La fase a gironi è costituita da 4 gironi, 2 da sei, riservati alle squadre partecipanti alla Veikkausliiga 2019, e 2 da cinque, riservati alle squadre partecipanti alla Ykkönen 2019. Nei primi due gironi si qualifiano le prime quattro di ciascun girone, negli altri due le prime due.
Nella fase ad eliminazione diretta, alle squadre qualificate dai gironi della Ykkönen si aggiungono le due squadre finaliste della Coppa delle Regioni 2018 e le due squadre finaliste della Kakkosen Cup 2019: tutte quante affrontano, in gara singola, secondo un tabellone sorteggiato, ciascuna una squadra della Veikkausliiga.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Veikkausliiga[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Honka 10 5 3 1 1 7 4 +3
2. Inter Turku 9 5 3 0 2 7 6 +1
3. Lahti 9 5 3 0 2 6 7 -1
4. IFK Mariehamn 8 5 2 2 1 7 4 +3
5. HJK 7 5 2 1 2 9 7 +2
6. HIFK 0 5 0 0 5 3 11 -8
HIFK HJK Hon InT Lah Mar
HIFK 1 - 2 1 - 3
HJK 1 - 0 2 - 3 2 - 2
Honka 2 - 0 0 - 1 0 - 0
Inter Turku 1 - 0 1 - 2 2 - 1
Lahti 2 - 1 1 - 4
IFK Mariehamn 3 - 0 1 - 0

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Ilves 13 5 4 1 0 12 4 +8
2. VPS 9 5 3 0 2 5 6 -1
3. KPV 8 5 2 2 1 6 4 +2
4. RoPS 7 5 2 1 2 8 9 -1
5. SJK 2 5 0 2 3 7 10 -3
6. KuPS 2 5 0 2 3 6 11 -5
Ilv KPV KuP RPS SJK VPS
Ilves 4 - 1 1 - 1 2 - 1 3 - 0
KPV 1 - 2 1 - 1
KuPS 2 - 2
RoPS 0 - 2 3 - 2 3 - 2
SJK 1 - 1 1 - 2
VPS 0 - 1 1 - 0 2 - 1

Ykkönen[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Oulu 7 4 2 1 1 8 3 +5
2. Haka 7 4 2 1 1 7 5 +2
3. MuSa 7 4 2 1 1 7 6 +1
4. MyPa 3 4 0 3 1 3 6 -3
5. Jaro 2 4 0 2 2 2 7 -5
Hak Jar MuS MyP Oul
Haka 2 - 2 2 - 1
Jaro 0 - 3 1 - 3
MuSa 2 - 0 1 - 1
MyPa 0 - 0 1 - 4
Oulu 4 - 0 0 - 0

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. TPV 7 4 2 1 1 12 6 +6
2. KTP 7 4 2 1 1 8 5 +3
3. TPS 6 4 2 0 2 8 6 +2
4. Kajaani 6 4 2 0 2 5 12 -7
5. Ekenäs 3 4 1 0 3 6 10 -4
Eke KTP Kaj TPS TPV
Ekenäs 1 - 0 3 - 5
KTP 4 - 1 3 - 2
Kajaani 2 - 1 2 - 1
TPS 3 - 1 2 - 0
TPV 1 - 1 6 - 0

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Alle squadre qualificate dalla fase a gironi si sono aggiunte il Gnistan e l' Hercules, finaliste della Kakkosen Cup 2019, il VJS e il Kiisto, finaliste della Coppa delle Regioni 2018.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
15 marzo 2019
Gnistan 1 - 3 (dts) VPS
VJS 0 - 3 KPV
16 marzo 2019
Haka 0 - 1 RoPS
KTP 0 - 2 Ilves
Oulu 0 - 1 Honka
Kiisto 0 - 5 Lahti
TPV 0 - 2 IFK Mariehamn
17 marzo 2019
Hercules 0 - 2 Inter Turku

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
30 marzo 2019
Inter Turku 1 - 2 VPS
Honka 1 - 1 (3-4 dcr) Ilves
RoPS 1 - 2 KPV
31 marzo 2019
IFK Mariehamn 3 - 1 (dts) Lahti

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
16 maggio 2019
KPV 2 - 3 Ilves
VPS 1 - 3 IFK Mariehamn

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Mariehamn
15 giugno 2019, ore 16:00 EEST
IFK Mariehamn0 – 2
referto
IlvesWiklöf Holding Arena (3 250 spett.)
Arbitro: Finlandia Pohjoismäki

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]