Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Football Club Honka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FC Honka
Calcio Football pictogram.svg
Keltamustat
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo-Nero
Dati societari
Città Espoo
Nazione Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Kakkonen
Fondazione 1957
Presidente Finlandia Harri Pellikka
Allenatore Finlandia Juho Rantala
Stadio Tapiolan Urheilupuisto
(5 000 posti)
Sito web http://esporthonka.fi/
Palmarès
Trofei nazionali 1 Suomen Cup
2 Liigacup
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club Honka, è una società calcistica finlandese con sede nella città di Espoo. Fondato nel 1957, ha vinto una volta la coppa di Finlandia e due volte la coppa di lega. Nella stagione 2016 gioca nella Kakkonen, la terza divisione del campionato finlandese di calcio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1957 a Tapiola, municipalità di Espoo, come sezione calcio della polisportiva Tapion Honka[1]. Nel 1969 il Tapion Honka raggiunse la finale di Suomen Cup, venendo però sconfitto dall'Haka per 2-0[1]. Nel 1975 la polisportiva si divise in tre diversi gruppi, tra cui la sezione calcio che assunse la denominazione Football Club Honka[1]. Molto conosciuto in patria per il suo vastissimo settore giovanile, il club militò nelle categorie inferiori del campionato finlandese di calcio per lunghi anni. Nei primi anni novanta la squadra era scesa fino in quarta divisione, la Kolmonen, per poi risalire in Ykkönen, la seconda serie, nel giro di un paio di anni nel 1996[1]. Giocò in Ykkönen per dieci stagioni consecutive, andando anche incontro al rischio di bancarotta nei primi anni del 2000. Nel 2005, a seguito di un cambio di dirigenza e con l'arrivo in panchina di Mika Lehkosuo, la situazione migliorò[1]. Al termine dello stesso anno, il primo sotto la nuova gestione, l'Honka vinse agevolmente il campionato di Ykkönen, ottenendo per la prima volta la promozione in Veikkausliiga[1]. Inoltre, riuscì anche a raggiungere la semifinale della Suomen Cup, perdendo per 1-0 contro l'Haka.

Nel 2006, all'esordio in Veikkausliiga, l'Honka terminò al quarto posto ottenendo la possibilità di partecipare alla Coppa Intertoto 2007, nella quale venne eliminato al secondo turno dall'Aalborg. Si ripeté al quarto posto anche nella stagione 2007, ed arrivò in finale della Suomen Cup, perdendo ai tiri di rigore contro il Tampere United[1]. Avendo il Tampere United vinto il campionato 2007, l'Honka ottenne l'accesso alla Coppa UEFA 2008-2009. Nella competizione europea superò i primi due turni eliminatori, battendo prima gli islandesi dell'ÍA e poi i norvegesi del Viking, ma venne eliminato nel terzo turno dagli spagnoli del Racing Santander[1]. Nel 2008 raggiunse nuovamente la finale di Suomen Cup senza riuscire a conquistarla, perdendo contro l'HJK dopo i tempi supplementari. Nel 2008 terminò al secondo posto in Veikkausliiga, ostacolando fino all'ultima gara l'Inter Turku, e guadagnando la partecipazione in UEFA Europa League 2009-2010 (ex Coppa UEFA). In Europa League iniziò dal secondo turno eliminatorio, battendo i gallesi del Bangor City, ma venne poi sconfitto ed eliminato nel turno successivo dalla squadra azera del Qarabağ. Nel 2009 concluse nuovamente al secondo posto in Veikkausliiga, con un distacco di soli 3 punti dalla capolista HJK[2]. Nel 2010 arrivò la conquista del primo trofeo, la Liigacup, conquistata battendo in finale l'HJK dopo i tiri di rigore[2]. In campionato concluse al quarto posto, dopo che nelle ultime quattro giornate aveva conquistato un solo punto, venendo così rimontato e superato dal KuPS e dal TPS[2]. Nel 2011 vinse nuovamente la Liigacup, vincendo la finale per 3-0 sul Tampere United, e in campionato concluse al quarto posto, senza però guadagnare l'accesso alla UEFA Europa League[2]. Nel 2012 al quarto tentativo conquistò la Suomen Cup: nella finale giocata al Sonera Stadium di Helsinki vinse per 1-0 sul KuPS grazie alla rete realizzata da Antti Mäkijärvi, vincendo la coppa per la prima volta[2]. Dopo aver concluso la Veikkausliiga 2013 al secondo posto, l'Honka concluse la Veikkausliiga 2014 all'undicesimo e penultimo posto[2]. Al termine della stagione 2014, a causa di problemi finanziari, l'Honka non ottenne la licenza di partecipazione alla Veikkausliiga per la stagione successiva e dovette, quindi, ripartire dalla Kakkonen, terza divisione nazionale[2]. Nella 2015, alla prima stagione in Kakkonen, l'Honka vinse il suo girone, ma fu sconfitto nello spareggio promozione dal KPV.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del F.C. Honka
  • 1957 - Fondazione del Tapion Honka.
  • ...
  • 1968 - 8º in II divisioona Itälohko.
  • 1969 - 3º in II divisioona Itälohko.
  • 1970 - 7º in II divisioona Itälohko.
  • 1971 - 4º in II divisioona Itälohko.
  • 1972 - 8º in II divisioona Itälohko.
  • ...

  • 1975 - Cambio di denominazione in Football Club Honka.
  • ...
  • 1979 - 10º in I divisioona.
  • 1980 - 7º in I divisioona.
  • 1981 - 4º in I divisioona.
  • 1982 - 5º in I divisioona.
  • 1983 - 11º in I divisioona. Retrocesso in II divisioona.
  • ...
  • 1994 - 2º in Kolmonen. Promosso in Kakkonen.
  • 1995 - 2º in Kakkonen Etelälohko. Promosso in Ykkönen.
  • 1996 - 5º in Ykkönen Etelälohko.
  • 1997 - 9º in Ykkönen Etelälohko.
  • 1998 - 6º in Ykkönen Etelälohko.
  • 1999 - 5º in Ykkönen Etelälohko.
  • 2000 - 6º in Ykkönen Etelälohko.
  • 2001 - 4º in Ykkönen Etelälohko.
  • 2002 - 3º in Ykkönen Etelälohko.
  • 2003 - 4º in Ykkönen.
  • 2004 - 3º in Ykkönen.
Secondo turno in Intertoto
Primo turno in Coppa UEFA 2008-2009.
Secondo turno in UEFA Europa League 2009-2010
Vince la Liigacup. (1º titolo)
Secondo turno in UEFA Europa League 2010-2011
Vince la Liigacup. (2º titolo)
Secondo turno in UEFA Europa League 2011-2012
Vince la Suomen Cup. (1º titolo)
Secondo turno in UEFA Europa League 2013-2014
Primo turno in UEFA Europa League 2014-2015
  • 2015 - Non ottiene la licenza per la Veikkausliiga. Riparte dalla Kakkonen.
  • 2015 - 1º in Kakkonen Etelälohko.
  • 2016 - 1º in Kakkonen Lohko B. Promosso in Ykkönen.

Colori sociali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1° divisa: maglia nera, calzoncini neri, calzettoni neri.
  • 2° divisa: maglia gialla, calzoncini neri, calzettoni gialli.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Football Club Honka gioca le partite casalinghe allo stadio Tapiolan Urheilupuisto, che ha una capacità di 5 000 posti.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.C. Honka

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. Honka

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei[modifica | modifica wikitesto]

2010, 2011
2012
2009

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

2008, 2009
1969, 2007, 2008

Record e curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Vittoria più larga in campionato: 9-0 contro il RoPS, 2009
  • Peggior sconfitta in campionato: 3-0 contro il HJK, 2006
  • Maggior numero di spettatori: 9 106 contro il Racing Santander, 2008
  • Maggior numero di spettatori in campionato: 6 657 contro il HJK, 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (FI) FC Honka, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 31 luglio 2016.
  2. ^ a b c d e f g (FI) FC Honka - parte 2, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 31 luglio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]