Premier League Malti 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Premier League Malti 2018-2019
Competizione Premier League Malti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 104ª
Organizzatore MFA
Date dal 17 agosto 2018
al 5 maggio 2019
Luogo Malta Malta
Partecipanti 14
Formula Girone all'italiana d'andata e ritorno
Risultati
Vincitore Valletta
(25º titolo)
Retrocessioni St. Andrews
Qormi
Pietà Hotspurs
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Taylon (19)
Incontri disputati 182
Gol segnati 498 (2,74 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg

La Premier League maltese 2018-2019 è stata la 104ª edizione della massima divisione del campionato maltese di calcio. Il Valletta partecipa alla competizione da campione in carica. Il Valletta si è laureato campione vincendo il torneo per la venticinquesima volta nella propria storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Nella scorsa stagione il Naxxar Lions e il Lija Athletic sono retrocesse dopo appena una stagione in massima serie. A loro posto sono state promosse dalla First Division il Qormi (2 stagioni in seconda divisione) e il Pietà Hotspurs (3 stagioni).

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la terza stagione consecutiva è in vigore la formula del girone di andata e ritorno. Retrocedono le ultime 2 squadre alla fine delle 26 giornate. In seguito ci sarà lo spareggio promozione/retrocessione tra la terzultima della prima divisione e la terza classificata della seconda.

Per quanto riguarda le coppe europee il campionato maltese , classificato come il 47° più competitivo d'Europa iscriverà :

Se la vincitrice della coppa nazionale si sarà gia qualificata per una coppa europea sarà la quarta classificata in campionato ad avere un posto in Europa League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Balzan Balzan Stadio Victor Tedesco 2º posto
Birkirkara Birkirkara Stadio di Ta'Qali 4º posto
Floriana Floriana Independence Arena 5º posto
Gzira United Gzira Stadio di Ta'Qali 3º posto
Hamrun Spartans Hamrun Stadio Victor Tedesco 8º posto
Hibernians Paola Stadio Hibernians 6º posto
Mosta Musta Stadio Charles Abela Memorial 10º posto
Pietà Hotspurs Pietà Stadio di Ta'Qali 2° in First Division
Qormi Curmi Qormi Ground 1° in First Division
Senglea Athletic Senglea Stadio Ta'Qali 9º posto
Sliema Wanderers Sliema Tigne Sports Complex 7º posto
St. Andrews St. Andrew's Luxol Sports Ground 11º posto
Tarxien Rainbows Tarxien Tony Cassar Sports Ground 12º posto (Vince i play-out)
Valletta La Valletta MFA Centenary Stadium Campione in carica

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Malta 1. Valletta 58 26 18 4 4 61 18 +43
2. Hibernians 58 26 18 4 4 54 27 +27
3. Gżira United 50 26 13 11 2 42 21 +21
4. Ħamrun Spartans 46 26 12 10 4 35 20 +15
5. Sliema Wanderers 45 26 13 6 7 37 26 +11
[1] 6. Balzan 43 26 12 7 7 41 31 +10
7. Birkirkara 39 26 12 3 11 33 26 +6
8. Floriana 32 26 9 5 12 28 25 +3
9. Mosta 29 26 7 8 11 30 45 -15
10. Tarxien Rainbows 26 26 8 2 16 29 58 -29
11. Senglea Athletic 26 26 7 5 14 33 46 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 12. St. Andrews 24 26 7 3 16 25 45 -20
1downarrow red.png 13. Qormi 20 26 6 2 18 25 51 -26
1downarrow red.png 14. Pietà Hotspurs 13 26 3 4 19 25 59 -34

Legenda:

      Campione di Malta e ammessa alla UEFA Champions League 2019-2020
      Ammesse alla UEFA Europa League 2019-2020
Noatunloopsong (nuvola).svg Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocesse in First Division 2019-2020

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bal Bir Flo Gżi Ħam Hib Mos PHo Qor Sen Sli StA Tar Val
Balzan –––– 0-0 2-0 0-0 2-2 2-2 3-1 1-0 4-2 1-2 2-1 0-2 2-0 1-2
Birkirkara 1-0 –––– 0-0 1-2 0-1 2-3 1-2 3-0 2-1 2-3 2-0 2-0 2-0 0-3
Floriana 0-0 0-2 –––– 0-1 1-1 0-1 1-0 1-2 0-1 4-1 0-1 0-1 4-0 2-0
Gżira United 3-0 1-1 1-0 –––– 0-0 3-2 3-3 5-2 1-0 3-1 1-1 2-1 1-1 0-0
Ħamrun Spartans 1-1 2-1 2-0 1-1 –––– 1-1 0-1 3-2 2-1 1-0 0-0 1-0 3-0 1-1
Hibernians 5-1 2-1 0-2 1-0 2-1 –––– 1-1 2-1 1-3 2-0 2-2 2-0 5-0 1-2
Mosta 0-0 0-3 3-3 1-1 0-0 0-4 –––– 3-2 2-0 0-3 1-2 1-3 3-1 0-1
Pietà Hotspurs 0-3 1-2 0-2 1-1 0-2 0-2 3-1 –––– 0-2 1-1 0-3 3-1 0-3 0-4
Qormi 1-3 1-0 1-3 1-4 0-2 1-2 1-1 2-2 –––– 1-0 2-3 0-2 1-2 1-2
Senglea Athletic 0-5 0-2 0-1 0-1 2-2 0-2 0-2 2-1 4-0 –––– 0-2 5-0 1-2 1-5
Sliema Wanderers 1-3 0-1 1-1 0-2 2-1 0-1 3-1 2-1 2-0 0-0 –––– 1-1 3-1 3-0
St. Andrews 0-1 2-0 3-0 1-0 0-3 1-2 1-1 3-3 0-2 1-2 0-2 –––– 1-5 0-4
Tarxien Rainbows 1-3 0-2 0-3 1-4 2-1 2-4 0-2 2-0 1-0 2-2 1-2 2-1 –––– 0-7
Valletta 4-1 2-0 1-0 1-1 0-1 1-2 5-0 3-0 6-0 3-3 2-0 1-0 1-0 ––––

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio per il titolo Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Valletta 2-2 (4-2 dcr) Hibernians La Valletta, 4 maggio 2019

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
St. Andrews 1-4 St. Lucia Paola, 5 maggio 2019

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
19 1 Brasile Taylon Hibernians
17   Italia Mario Fontanella Valletta
12   Nigeria Haruna Garba Gżira United
11 2 Malta Jake Grech Hibernians
11 1 Montenegro Bojan Kaljević Valletta
10 3 Argentina Miguel Alba Valletta
10 1 Brasile Tiago Adan Hibernians
10 3 Serbia Andrija Majdevac Balzan
9   Malta Alfred Effiong Balzan
8 1 Francia Younes Bnou Marzouk Sliema Wanderers
8   Argentina Augusto Cáseres Senglea Athletic
8   Italia Kevin Tulimieri Ħamrun Spartans
7   Francia Wilfried Domoraud Ħamrun Spartans
7   Malta Tensior Gusman Qormi
7   Malta Michael Mifsud Birkirkara

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Balzan ammesso al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2019-2020 in qualità di vincitore della Tazza Maltija 2018-2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]