Valletta Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Valletta Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Bianco, rosso
Inno Forza Valletta City
Dati societari
Città La Valletta
Nazione Malta Malta
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Malta.svg MFA
Fondazione 1943
Presidente Malta Victor Sciriha
Allenatore Serbia Danilo Dončić
Stadio Ta' Qali Stadium
(17.000 posti)
Sito web www.vallettafcofficial.net
Palmarès
Titoli nazionali 24 Premier League
Trofei nazionali 14 Maltese Cup
12 MFA Super Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Il Valletta Football Club è una società calcistica maltese con sede nella città di La Valletta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1943, succede all'antico club del Valletta United, rappresentante della capitale tra il 1904 e il 1932, che durante la sua attività ha conquistato 2 titoli nazionali. La squadra è una tra le più vincenti dell'isola visto che può vantare 24 campionati maltesi, 14 Coppe di Malta, 10 Supercoppe di Malta.

I principali risultati europei sono lo 0-0 ottenuto contro l'Utrecht nelle qualificazioni per l'Europa League 2017-2018, che non permise ai maltesi il passaggio del turno ma rimane comunque un risultato di prestigio, e soprattutto il cammino per le qualificazioni delle coppe europee della stagione 2018-2019. Durante la Champions League 2018-2019 infatti il Valletta venne eliminato senza perdere nella doppia sfida con gli albanesi del Kukësi (i match terminarono 0-0 in Albania e 1-1 a Malta, regola dei gol in trasferta) e la squadra venne retrocessa in Europa League dove però fu eliminata dal Zrinjski Mostar.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 3 settembre 2018.

N. Ruolo Giocatore
1 Malta P Henry Bonello
2 Malta D Jonathan Caruana
4 Malta D Steve Borg
5 Malta D Ryan Camilleri
6 Argentina D Juan Gill
8 Argentina A Santiago Malano
9 Malta A Russell Fenech
10 Italia A Matteo Piciollo
11 Malta A Shaun Dimech
14 Malta A Kyrian Nwoko
15 Malta P Andrea Spiteri
16 Malta C Jean Borg
18 Rep. Dominicana C Enmy Peña
N. Ruolo Giocatore
19 Malta D Joseph Zerafa
20 Oman C Raed Ibrahim Saleh
21 Malta A Jurgen Suda
22 Malta C Nicholas Pulis
24 Malta C Rowen Muscat
27 Argentina C Miguel Alba
28 Malta P Maverick Buhagiar
41 Malta P Yenz Cini
77 Romania C Bogdan Gavrilă
86 Montenegro A Bojan Kaljević
89 Italia A Mario Fontanella
Malta D Miguel Attard

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori sociali sono il rosso e il bianco.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Joe Cilia giocò con la Nazionale tra gli anni '50 e gli anni '60.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1944-1945, 1945-1946, 1947-1948, 1958-1959, 1959-1960, 1962-1963, 1973-1974, 1977-1978, 1979-1980, 1983-1984, 1989-1990, 1991-1992, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 2000-2001, 2007-2008, 2010-2011, 2011-2012, 2013-2014, 2015-2016, 2017-2018
1959-1960, 1963-1964, 1974-1975, 1976-1977, 1977-1978, 1990-1991, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1998-1999, 2000-2001, 2009-2010, 2013-2014, 2017-2018
1990, 1995, 1997, 1998, 1999, 2001, 2008, 2010, 2011, 2012, 2016, 2018

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1927-1928, 1946-1947, 1956-1957, 1960-1961, 1961-1962, 1963-1964, 1964-1965, 1978-1979, 1982-1983, 1986-1987, 1988-1989, 1990-1991, 1995-1996, 2008-2009, 2009-2010, 2014-2015
Terzo posto: 1913-1914, 1919-1920, 1923-1924, 1924-1925, 1925-1926, 1928-1929, 1929-1930, 1930-1931, 1937-1938, 1948-1949, 1950-1951, 1952-1953, 1968-1969, 1971-1972, 1976-1977, 1992-1993, 1993-1994, 1994-1995, 1999-2000, 2002-2003
Finalista: 1946-1947, 1956-1957, 1958-1959, 1961-1962, 1969-1970, 1975-1976, 1982-1983, 1984-1985, 1991-1992, 1993-1994, 2008-2009, 2010-2011
Semifinalista: 2007-2008, 2011-2012, 2012-2013, 2014-2015
Finalista: 1987, 1991, 1992, 1993, 1996, 2014

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

2015-16, 2017-18
2018

Il Valletta nelle Coppe Europee[modifica | modifica wikitesto]

Il Valletta ha sinora partecipato a 30 edizioni delle Coppe Europee, così ripartite:

  • 12 Coppe dei Campioni / Champions League
  • 7 Coppe delle Coppe
  • 9 Coppe UEFA / Europa League
  • 2 Intertoto

Tra i risultati più degni di nota, due passaggi del turno, uno nella Champions League 1999-2000, eliminando i gallesi del Barry Town, uno nella Europa League 2009-2010, superando gli islandesi del Keflavík.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su vallettafc.net. URL consultato il 30 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio