Íþrótta- og ungmennafélag Keflavíkur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Keflavik ÍF
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Rosso (Bordato) con K Blu.png Bianco, rosso, blu
Dati societari
Città Reykjanesbær
Nazione Islanda Islanda
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Iceland.svg KSÍ
Campionato 1. deild karla
Fondazione 1929
Presidente Islanda Jón G. Benediktsson
Allenatore Islanda Guðlaugur Baldursson
Stadio Keflaviksvöllur
(5 200 posti)
Sito web keflavik.is
Palmarès
Titoli nazionali 4 campionati islandesi
Trofei nazionali 4 Coppe d'Islanda
Dati aggiornati al 26 aprile 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Keflavík Íþrotta- og ungmennafélag, meglio noto come Keflavik ÍF, è una società calcistica islandese che ha oggi sede a Reykjanesbær, municipalità alla quale fu accorpata, nel 1995, la città di Keflavík. Milita in 1. deild karla, la seconda serie del campionato islandese di calcio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società fu creata il 29 settembre 1929 con il nome di UMFK Keflavík; assunse il nome attuale dopo la fusione, avvenuta nel 1956, con il KFK Keflavík, la seconda squadra cittadina, che era nata il 12 luglio 1950. Vinse quattro campionati islandesi tra il 1964 e il 1973, oltre a quattro Coppe d'Islanda, delle quali due sono state conquistate in tempi più recenti. Dopo la vittoria dei titoli nazionali partecipò alla Coppa dei Campioni venendo sempre eliminata al primo turno contro squadre come Ferencváros ed Everton. Nel 2005 partecipò alla Coppa UEFA, venendo eliminata al secondo turno dal Magonza.

Nella stagione 2016 ha partecipa alla 1. deild karla, la seconda serie del campionato islandese di calcio.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1964, 1969, 1971, 1973
1975, 1997, 2004, 2006
1957, 1962, 1981, 2003

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1966, 1974, 2008
Terzo posto: 1965, 1970, 1972, 1978, 1984, 1993, 1994
Finalista: 1973, 1982, 1985, 1988, 1993, 2014
Semifinalista: 1962, 1963, 1965, 1966, 1970, 1972, 1986, 1989, 1990, 2009
Finalista: 2003, 2006
Semifinalista: 2016
Finalista: 1994, 2005, 2007
Promozione: 2017

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 25 aprile 2018.[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Islanda P Sindri Kristinn Ólafsson
2 Islanda D Anton Freyr Hauksson
3 Islanda C Aron Freyr Róbertsson
4 Islanda D Ísak Óli Ólafsson
5 Croazia C Juraj Grizelj
6 Islanda C Einar Orri Einarsson
7 Islanda A Davíð Snær Jóhannsson
8 Islanda C Hólmar Örn Rúnarsson
9 Islanda C Sigurbergur Elísson
10 Islanda A Hörður Sveinsson
11 Islanda A Bojan Stefán Ljubicic
N. Ruolo Giocatore
12 Australia P Jonathan Faerber
15 Islanda C Atli Geir Gunnarsson
16 Islanda D Sindri Þór Guðmundsson
18 Serbia D Marko Nikolic
20 Islanda C Adam Árni Róbertsson
22 Islanda C Leonard Sigurðsson
23 Islanda C Rúnar Þór Sigurgeirsson
25 Islanda C Frans Elvarsson
28 Islanda C Ingimundur Aron Guðnason
45 Islanda C Tómas Óskarsson
99 Danimarca A Lasse Rise

Rose stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IS) LEIKMENN MEISTARAFLOKKS KARLA, su keflavik.is. URL consultato il 14 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN251358566 · LCCN (ENn2012052606 · WorldCat Identities (ENn2012-052606