Coppa del Re 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa del Re 2019-2020
Campeonato de España–Copa de S.M. el Rey
Competizione Copa del Rey
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 118ª
Organizzatore RFEF
Date dal 13 novembre 2019
al 18 aprile 2020
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 116
Formula eliminazione diretta
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019

La Coppa del Re 2019-2020 (in spagnolo Copa del Rey) sarà la 118ª edizione del torneo. La competizione inizierà il 13 novembre 2019 e terminerà il 18 aprile 2020. Il Valencia è il detentore del trofeo.

Formula del torneo[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 aprile 2019 l'assemblea della RFEF ha approvato il nuovo format della competizione,[1][2] che prevede la partecipazione di 116 squadre e l'adozione di scontri di sola andata, tranne per le semifinali.

Turno Sorteggio Data Incontri Squadre Dettagli
Eliminatoria 17 ottobre 13 novembre 10 126 → 116 Partecipano i campioni di ognuna delle 20 federazioni territoriali, accoppiati in base a criteri di vicinanza geografica[3]
Primo turno da definire 18 dicembre 56 116 → 60 Partecipano tutte le squadre, tranne le quattro qualificate alla Supercopa de España 2019
Secondo turno 12 gennaio 28 60 → 32
Sedicesimi di finale 22 gennaio 16 32 → 16 Entrano le quattro qualificate alla Supercopa de España 2019
Ottavi di finale 29 gennaio 8 16 → 8
Quarti di finale 5 febbraio 4 8 → 4
Semifinali 12 febbraio 2 4 → 2 Incontri di andata e ritorno
4 marzo
Finale 18 aprile 1 2 → 1 Match unico in uno stadio neutrale

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti squadre sono qualificate per la competizione. Le squadre riserve non sono ammesse.

La Liga
le 20 squadre della stagione 2018-2019
Segunda División
le 20 squadre (riserve escluse) della stagione 2018-2019
Segunda División B
le migliori sette squadre di ciascun gruppo della stagione 2018-2019 escluse le squadre riserve
Tercera División
la migliore squadra di ciascuno dei 18 gruppi della stagione 2018-2019 e le 14 migliori seconde, escluse le squadre riserve
Copa Federación
le quattro semifinaliste dell'edizione 2019[4]
Leghe regionali
i campioni di ognuna delle 20 federazioni territoriali nella stagione 2018-2019
  • da definire
  • da definire
  • da definire
  • da definire

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Turno preliminare interterritoriale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
13 novembre 2019
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta
Sconosciuta - Sconosciuta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) La nueva Copa del Rey saldrá con 116 equipos, rfef.es, 15 maggio 2019.
  2. ^ (ES) Sergio Fernández, José Félix Díaz, Así quedan el calendario, y los nuevos formatos de Copa y Supercopa de la RFEF, marca.com, 29 aprile 2019.
  3. ^ (ES) Bernardo Ruiz, Definida la Copa del Rey de los modestos, su muchodeporte.com, 24 luglio 2019.
  4. ^ (ES) La revolucionaria Copa Federación que dará acceso a la Copa del Rey en Segunda B y Tercera división, ABC, 30 aprile 2019.
  5. ^ a b c d Entra ai sedicesimi di finale in quanto qualificato alla Supercopa de España 2019
  6. ^ a b Il Reus è escluso poiché fallito nella passata stagione. Al suo posto viene ripescato il San Fernando

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]