Lucas Vázquez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo esploratore spagnolo, vedi Lucas Vázquez de Ayllón.
Lucas Vázquez
Lucas Vázquez al Real Madrid nel 2018
Nazionalità Bandiera della Spagna Spagna
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio
Ruolo Difensore, centrocampista, attaccante
Squadra Real Madrid
Carriera
Giovanili
2000-2004Bandiera non conosciuta CD Curtis
2004-2007Bandiera non conosciuta Ural CF
2007-2010Real Madrid
Squadre di club1
2010-2011Real Madrid C14 (2)
2011-2014Real Madrid B89 (15)[1]
2014-2015Espanyol33 (3)
2015-Real Madrid232 (23)
Nazionale
2016-2018Bandiera della Spagna Spagna9 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 febbraio 2024

Lucas Vázquez Iglesias (Curtis, 1º luglio 1991) è un calciatore spagnolo, difensore, centrocampista o attaccante del Real Madrid.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come ala ma, all'occorrenza, può essere impiegato come terzino destro ed esterno di centrocampo. Risulta veloce e abile nel dribbling.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi e l'Espanyol[modifica | modifica wikitesto]

Entra a far parte del settore giovanile del Real Madrid nel 2007. Dopo una stagione con il Real Madrid C, a partire dal 2011 viene aggregato alla seconda squadra, il Real Madrid Castilla.

Il 19 agosto 2014 passa in prestito annuale all'Espanyol[2], con cui colleziona 33 presenze in Liga BBVA condite da 3 gol.

Il Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 giugno 2015 l'Espanyol acquista il giocatore a titolo definitivo. Tuttavia, il successivo 2 luglio, il Real Madrid esercita la clausola di riacquisto, portandolo a vestire nuovamente la camiseta blanca.[3] Il 28 maggio 2016 ottiene il suo primo trofeo, la Champions League, vincendo nello stadio San Siro la finale ai rigori dopo l'1 a 1 nei tempi regolamentari contro l'Atlético Madrid.[4] L'anno successivo si aggiudica sia il campionato,[5] sia la Champions League.[6] Inizia la nuova stagione vincendo la Supercoppa UEFA per 2-1, contro il Manchester United. Nel corso dell'annata conquista nuovamente la Champions League, sconfiggendo in finale il Liverpool.[7]

Il 3 giugno 2021 rinnova il suo contratto con la società madrilena fino al 30 giugno 2024.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Convocato per gli Europei 2016 in Francia,[9][10] scende in campo negli ottavi di finale contro l'Italia. Il 21 maggio 2018 viene incluso dal commissario tecnico della Spagna Lopetegui nella lista dei convocati per il Mondiale di Russia 2018,[11] che per la nazionale spagnola si conclude allo stadio degli ottavi di finale, nei quali viene sconfitta ai rigori dai padroni di casa della Russia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 febbraio 2024.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Bandiera della Spagna Real Madrid Castilla SDB 23+3[12] 4 - - - - - - - - - 26 4
2012-2013 SD 26 3 - - - - - - - - - 26 3
2013-2014 SD 40 8 - - - - - - - - - 40 8
Totale Real Madrid Castilla 89+3 15 - - - - - - 92 15
2014-2015 Bandiera della Spagna Espanyol PD 33 3 CR 6 1 - - - - - - 39 4
2015-2016 Bandiera della Spagna Real Madrid PD 25 4 CR 1 0 UCL 7 0 - - - 33 4
2016-2017 PD 33 2 CR 4 1 UCL 10 1 SU+Cmc 1+2 0 50 4
2017-2018 PD 33 4 CR 5 3 UCL 10 1 SU+SS+Cmc 1+2+2 0 53 8
2018-2019 PD 31 1 CR 7 3 UCL 6 1 SU+Cmc 1+2 0 47 5
2019-2020 PD 18 2 CR 1 1 UCL 4 0 SS 0 0 23 3
2020-2021 PD 24 2 CR 1 0 UCL 8 0 SS 1 0 34 2
2021-2022 PD 29 3 CR 2 0 UCL 8 0 SS 2 0 41 3
2022-2023 PD 23 4 CR 1 0 UCL 5 0 SS+SU+Cmc 1+0+0 0 30 4
2023-2024 PD 16 1 CR 0 0 UCL 5 0 SS 0 0 21 1
Totale Real Madrid 232 23 22 8 63 3 15 0 332 34
Totale carriera 357 41 28 9 63 3 15 0 486 53

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-6-2016 Getafe Spagna Bandiera della Spagna 0 – 1 Bandiera della Georgia Georgia Amichevole - Uscita al 61’ 61’
27-6-2016 Saint-Denis Italia Bandiera dell'Italia 2 – 0 Bandiera della Spagna Spagna Euro 2016 - Ottavi di finale - Ingresso al 70’ 70’
1-9-2016 Bruxelles Belgio Bandiera del Belgio 0 – 2 Bandiera della Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
23-3-2018 Düsseldorf Germania Bandiera della Germania 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
27-3-2018 Madrid Spagna Bandiera della Spagna 6 – 1 Bandiera dell'Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
3-6-2018 Vila-real Spagna Bandiera della Spagna 1 – 1 Bandiera della Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
9-6-2018 Krasnodar Tunisia Bandiera della Tunisia 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
15-6-2018 Soči Portogallo Bandiera del Portogallo 3 – 3 Bandiera della Spagna Spagna Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 86’ 86’
20-6-2018 Kazan' Iran Bandiera dell'Iran 0 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Mondiali 2018 - 1º turno -
Totale Presenze 9 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Vázquez dopo aver vinto la UEFA Champions League 2017-2018

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2016-2017, 2019-2020, 2021-2022
Real Madrid: 2022-2023
Real Madrid: 2017, 2019, 2022, 2024

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2021-2022
Real Madrid: 2016, 2017, 2022
Real Madrid: 2016, 2017, 2018, 2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 92 (15) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Real Madrid, UFFICIALE: Lucas Vazquez all'Espanyol
  3. ^ Official Announcement: Lucas Vázquez, su realmadrid.com, 2 luglio 2015.
  4. ^ Champions League, Real Madrid-Atletico 6-4 (1-1 dts): è l'undicesima volta delle merengues, su corrieredellosport.it. URL consultato il 30 maggio 2016.
  5. ^ Real Madrid campione di Spagna: è la Liga numero 33, su gazzetta.it, 21 maggio 2017. URL consultato il 3 giugno 2017.
  6. ^ Champions: Juve, svanisce il sogno. Il Real di Ronaldo campione d'Europa: 4-1, su gazzetta.it, 3 giugno 2017. URL consultato il 3 giugno 2017.
  7. ^ Champions, Real Madrid campione: Bale doppietta, Karius da incubo, 3-1 al Liverpool, su gazzetta.it, 26 maggio 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  8. ^ (ES) Comunicado Oficial: Lucas Vázquez, su realmadrid.com, 3 giugno 2021. URL consultato il 3 giugno 2021.
  9. ^ Spagna, i 23 convocati per l'Europeo: c'è Lucas Vazquez, out Isco - TUTTOmercatoWEB.com
  10. ^ (ES) OFICIAL - Esta es la lista definitiva de la Selección española para la Eurocopa de Francia, su rfef.es, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  11. ^ Mondiali Russia 2018, convocati Spagna: fuori Morata, Suso e Callejon. C'è Iniesta, su sport.sky.it, 21 maggio 2018. URL consultato il 21 maggio 2018.
  12. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]