Rodrygo Goes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rodrygo Goes
RodrygoGoes.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 174[1] cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Real Madrid
Carriera
Giovanili
2010-2017Santos
Squadre di club1
2017-2019Santos41 (9)[2]
2019-Real Madrid7 (2)
Nazionale
2017Brasile Brasile U-174 (3)
2018-Brasile Brasile U-2010 (3)
2019-Brasile Brasile U-232 (0)
2019-Brasile Brasile2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 novembre 2019

Rodrygo Silva de Goes, meglio noto come Rodrygo (Osasco, 9 gennaio 2001), è un calciatore brasiliano, ala del Real Madrid.

Nell'estate del 2019 viene indicato dall'UEFA come uno dei 50 giovani più promettenti per la stagione 2019-2020.[3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio di Eric Batista de Goes, ex calciatore di ruolo terzino.[4][5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala dal fisico brevilineo, agile, veloce e dal dribbling imprevedibile.[5] Per le sue caratteristiche, è stato spesso paragonato al connazionale Neymar.[5][6] E' soprannominato "Rodrygol" dai suoi tifosi.[7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Santos[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nei settori giovanili del Santos (in cui ha iniziato a giocara a 11 anni),[4] il 21 luglio 2017 firma il primo contratto professionistico con il Peixe, della durata di cinque anni e con una clausola rescissoria di 50 milioni di euro.[8][9] Il 1º novembre viene promosso in prima squadra dal neo-tecnico Elano[10]; ha esordito in Série A tre giorni dopo, nella partita vinta per 3-1 contro l'Atlético Mineiro.[11] Il 1º marzo 2018 ha esordito in Coppa Libertadores, diventando così il più giovane calciatore della storia del club a giocare nella competizione.[12] Il 15 marzo ha segnato la prima rete in carriera, nella vittoria per 3-1 contro il Nacional: a 17 anni, due mesi e sei giorni è diventato il brasiliano più giovane a segnare nel torneo.[13]

Real Madrid[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 giugno 2018 viene annunciato il suo passaggio al Real Madrid; il trasferimento è diventato effettivo a partire dal 1º luglio 2019.[14] Debutta con i Blancos il 25 settembre 2019 contro l'Osasuna, rimpiazzando al 71' Vinícius Júnior e realizzando il definitivo 2-0.[15][16] Con questa rete è diventato il terzo debuttante più giovane a segnare un goal per il Real.[17][18] Il 6 novembre 2019 segna una tripletta nella vittoria casalinga del Real Madrid ai danni del Galatasaray (6-0 il risultato finale), valevole per la quarta giornata della fase a gironi di UEFA Champions League 2019-2020. Diventa, in questo modo, il secondo giocatore più giovane ad aver realizzato una tripletta in Champions, alle spalle di Raúl.[19][20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere militato con la Nazionale brasiliana Under-17, nel 2018 ha esordito con l'Under-20, con cui ha disputato il Campionato subamericano di categoria nel gennaio 2019.[21] Nel torneo realizza 2 reti in 8 partite, segnate entrambe nel successo per 2-1 contro il Venezuela al primo turno.[22]

Il 25 ottobre 2019, a soli 18 anni, riceve la prima convocazione in Nazionale maggiore.[23][24] Il 15 novembre seguente esordisce in Nazionale subentrando al 71' Willian nell'amichevole persa per 1-0 contro l'Argentina.[25][26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 novembre 2019.

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2017 Brasile Santos A 2 0 CB - - CL - - - - - 2 0
2018 A+A1/SP 35+12 8+3 CB 3 0 CL 8 1 - - - 58 12
2019 A+A1/SP 4+10 1+1 CB 6 3 CS - - 20 5
Totale Santos 41+22 9+4 9 3 8 1 - - 80 17
2019-2020 Spagna Real Madrid PD 7 2 CR 0 0 UCL 3 3 SS 0 0 10 5
Totale carriera 72 16 9 3 11 4 0 0 92 23

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-11-2019 Riyad Brasile Brasile 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
19-11-2019 Abu Dhabi Brasile Brasile 3 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Ingresso al 88’ 88’
Totale Presenze 2 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-10-2018 Rancagua Cile Under-20 Cile 1 – 1 Brasile Brasile Under-20 Amichevole 1 Uscita al 81’ 81’
15-10-2018 Santiago del Cile Cile Under-20 Cile 2 – 2 Brasile Brasile Under-20 Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
19-1-2019 Rancagua Colombia Under-20 Colombia 0 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno - Uscita al 85’ 85’
21-1-2019 Rancagua Brasile Under-20 Brasile 2 – 1 Venezuela Venezuela Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno 2
23-1-2019 Rancagua Cile Under-20 Cile 1 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno - Ammonizione al 78’ 78’
25-1-2019 Rancagua Brasile Under-20 Brasile 1 – 0 Bolivia Bolivia Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno -
29-1-2019 Rancagua Brasile Under-20 Brasile 0 – 0 Colombia Colombia Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 2º turno -
1-2-2019 Rancagua Venezuela Under-20 Venezuela 2 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 2º turno - Ammonizione al 78’ 78’ Red card.svg 90’
7-2-2019 Rancagua Ecuador Under-20 Ecuador 0 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 2º turno -
11-2-2019 Rancagua Brasile Under-20 Brasile 1 – 0 Argentina Argentina Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 2º turno -
Totale Presenze 10 Reti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ https://www.realmadrid.com/en/football/squad/rodrygo-goes
  2. ^ 63 (13) se si comprendono le presenze nel Campionato Paulista.
  3. ^ (EN) UEFA.com, 50 for the future: UEFA.com's ones to watch in 2019/20, su UEFA.com. URL consultato il 26 settembre 2019.
  4. ^ a b (EN) Rodrygo and Real Madrid: A dream come true for a boyhood Madridista, su MARCA in English, 18 giugno 2019. URL consultato il 26 settembre 2019.
  5. ^ a b c Di Daniele Pagani, Rodrygo è il nuovo Neymar?, su Esquire, 29 luglio 2018. URL consultato il 22 ottobre 2019.
  6. ^ SAMBA BOYS Meet the next Neymar and Ronaldo… Santos kids Rodrygo Goes and Kaio Jorge are set for superstardom thesun.co.uk
  7. ^ Rodrygol, l'anima della festa al Bernabeu, su Besoccer.com, 6 novembre 2019. URL consultato il 7 novembre 2019.
  8. ^ Rodrygo, revelação da base, assina o primeiro contrato profissional com o Santos FC santosfc.com.br
  9. ^ Il Brasile scopre Rodrygo Goès, il nuovo grande talento del Santos tuttomercatoweb.com
  10. ^ Elano anuncia promoção de Rodrygo e Yuri Alberto ao time profissional do Santos espn.com.br
  11. ^ Santos sofre, mas vence Atlético-MG de Robinho e fica a três pontos do líder globo.com
  12. ^ Rodrygo é o mais novo a jogar Libertadores na história do Santos gazetaesportiva.com
  13. ^ Em post sobre Rodrygo, Santos exalta sua tradição em revelar jovens talentos globo.com
  14. ^ Comunicado Oficial: Rodrygo Goes, su realmadrid.com.
  15. ^ Le pagelle del Real - Casemiro roccioso, esordio da sogno per Rodrygo, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 26 settembre 2019.
  16. ^ I baby brasiliani Vinicius e Rodrygo regalano la vetta al Real, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 26 settembre 2019.
  17. ^ (ES) Los 4 futbolistas más jóvenes del Real Madrid que marcaron en su debut, su 90min.com, 26 settembre 2019. URL consultato il 27 settembre 2019.
  18. ^ (ES) Los 4 futbolistas más jóvenes del Real Madrid que marcaron en su debut, su es.sports.yahoo.com. URL consultato il 27 settembre 2019.
  19. ^ Real Madrid, Rodrygo da doppio record: doppietta più veloce e tripletta più giovane, su www.goal.com. URL consultato il 7 novembre 2019.
  20. ^ (EN) Rodrygo's explosion is the greatest since Raul, su MARCA in English, 7 novembre 2019. URL consultato l'8 novembre 2019.
  21. ^ (PT) Mateus Tetê, do Grêmio, convocado para a Seleção Sub-20, su Confederação Brasileira de Futebol. URL consultato il 26 settembre 2019.
  22. ^ Sub 20, Brasile-Venezuela 2-1: Rodrygo fa doppietta davanti al Real Madrid, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 26 settembre 2019.
  23. ^ (PT) Tite convoca a Seleção Brasileira para últimos compromissos de 2019, su Confederação Brasileira de Futebol. URL consultato il 9 novembre 2019.
  24. ^ Rodrygo, convocado por la selección absoluta de Brasil, su Mundo Deportivo, 25 ottobre 2019. URL consultato il 9 novembre 2019 (archiviato il 9 novembre 2019).
  25. ^ (ES) Tite vuelve a rendirse ante Rodrygo: "Va a tener una historia linda con la selección", su El Español, 15 novembre 2019. URL consultato il 16 novembre 2019.
  26. ^ Rodrygo debuta con 18 años y 10 meses con la absoluta de Brasil, su Mundo Deportivo, 15 novembre 2019. URL consultato il 16 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]