Carlos Augusto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlos Augusto
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 184 cm
Peso 78 kg
Calcio
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Monza
Carriera
Giovanili
2011-2018Corinthians
Squadre di club1
2018-2020Corinthians22 (1)[1]
2020-Monza83 (10)[2]
Nazionale
2018-2019Brasile Brasile U-206 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2023

Carlos Augusto Zopolato Neves, noto semplicemente come Carlos Augusto o Carlos (Campinas, 7 gennaio 1999), è un calciatore brasiliano, difensore o centrocampista del Monza.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È di origini italiane.[3] Viene soprannominato L'imperatore.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino sinistro, mancino, abile maggiormente nella fase offensiva che in quella difensiva, può trovare la sua collocazione anche come esterno a tutta fascia in moduli che prevedono la difesa a tre. È anche capace di agire come centrale a sinistra in una difesa a tre.Dotato di un ottima velocità e di un piede delicato,ha uno spiccato senso sia del gol che del assist.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Corinthians, ha esordito in prima squadra il 5 agosto 2018 in occasione del match di Série A pareggiato 0-0 contro l'Athl. Paranaense. Il 28 agosto 2020, passa a titolo definitivo al Monza, in Serie B.[5]

Fa il suo esordio con la maglia brianzola il 7 novembre nel match casalingo vinto 2-0 contro il Frosinone. L'11 dicembre mette a segno il suo primo gol, nel successo sul campo del Venezia per 2-0.[6] Alla sua seconda stagione con i brianzoli ottiene la promozione in Serie A al termine della stagione 2021-2022, dopo la vittoria nella finale playoff sul Pisa.

Il 13 agosto 2022 fa il suo esordio nella massima serie, nella partita casalinga col Torino, persa per 2-1. Il 9 ottobre mette a segno il suo primo gol, aprendo le marcature nel successo casalingo sullo Spezia (2-0).[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 febbraio 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2018 Brasile Corinthians A1/SP+A 0+7 0 CB 0 0 CL 1 0 - - - 8 0
2019 A1/SP+A 2+15 0+1 CB 2 0 CS 2 0 - - - 21 1
2020 A1/SP+A 8+0 0 CB 0 0 - - - - - - 8 0
Totale Corinthians 10+22 0+1 2 0 3 0 - - 37 1
2020-2021 Italia Monza B 30+2[8] 3+0 CI 1 0 - - - - - - 33 3
2021-2022 B 32+4[8] 2+0 CI 1 1 - - - - - - 37 3
2022-2023 A 21 5 CI 2 0 - - - - - - 23 5
Totale Monza 83+6 10+0 4 1 - - - - 93 11
Totale carriera 121 11 6 1 3 0 - - 130 12

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19-1-2019 Rancagua Colombia Under-20 Colombia 0 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno -
21-1-2019 Rancagua Brasile Under-20 Brasile 2 – 1 Venezuela Venezuela Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno -
23-1-2019 Rancagua Cile Under-20 Cile 1 – 0 Brasile Brasile Under-20 Sudamericano Sub-20 2019 - 1º turno -
Totale Presenze 3 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 32 (1) se si comprendono anche le partite disputate nel Campionato Paulista.
  2. ^ 89 (10) se si comprendono anche le presenze nei play-off.
  3. ^ Francesco Zei, Carlos Augusto nel mirino del ct Roberto Mancini. La Federcalcio verifica le condizioni, su Forza Monza, 26 ottobre 2022. URL consultato il 26 ottobre 2022.
  4. ^ Vichingo, Imperatore e Pess: i soprannomi dei giocatori del Monza, su il Cittadino di Monza e Brianza, 23 settembre 2022. URL consultato il 10 ottobre 2022.
  5. ^ Carlos Augusto è del Monza! - Associazione Calcio Monza S.p.A., su monzacalcio.com, 28 agosto 2020. URL consultato il 28 agosto 2020.
  6. ^ Venezia-Monza 0-2: per Brocchi è una vittoria di platino, su tuttosport.com. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  7. ^ Serie A, Monza-Spezia 2-0 e Salernitana-Verona 2-1: Palladino cala il tris, Dia beffa l’Hellas nel recupero, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 30 gennaio 2023.
  8. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]