Davide Frattesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Davide Frattesi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Sassuolo
Carriera
Giovanili
2006-2014Lazio
2014-2017Roma
2017-2018Sassuolo
Squadre di club1
2017-2018Sassuolo0 (0)
2018-2019Ascoli33 (0)
2019-2020Empoli37 (5)[1]
2020-2021Monza37 (8)[2]
2021-Sassuolo36 (4)
Nazionale
2015-2016Italia Italia U-1710 (2)
2016-2018Italia Italia U-1920 (1)
2018-2019Italia Italia U-2012 (4)
2019-2021Italia Italia U-2110 (2)
2022-Italia Italia3 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Argento Finlandia 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 giugno 2022

Davide Frattesi (Roma, 22 settembre 1999) è un calciatore italiano, centrocampista della Sassuolo e della nazionale italiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista dinamico, abile tecnicamente e fisicamente, bravo in fase di interdizione, di impostazione della manovra e negli inserimenti offensivi.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente nella Lazio per poi passare alla Roma, Frattesi con la Primavera dei giallorossi conquista una Coppa Italia[5] e una Supercoppa.[6]

Il 13 luglio 2017 viene acquistato dal Sassuolo per 5 milioni di euro, con cui firma un quinquennale.[7] Il 20 dicembre esordisce con gli emiliani, nella partita di Coppa Italia persa per 2-1 contro l'Atalanta.[8][9]

Il 16 agosto 2018 viene ceduto in prestito all'Ascoli in Serie B,[10] dove a soli 19 anni gioca titolare e ottiene 33 presenze in campionato.

Il 15 luglio 2019 viene ceduto nuovamente in prestito in Serie B, all'Empoli appena retrocesso.[11] Il 24 settembre successivo, realizza la sua prima rete in serie cadetta, nel derby toscano vinto per 3-2 in trasferta contro il Pisa, siglando al 95º la rete decisiva per la vittoria degli azzurri.[12] Termina la stagione con 5 gol in campionato in 37 presenze.

Il 16 settembre 2020 estende il suo contratto col Sassuolo fino al 2025,[13] per poi venire ceduto in prestito il giorno stesso al Monza, neopromosso in Serie B.[13][14] Il 20 ottobre segna il suo primo gol con i brianzoli, nella trasferta in casa del Pisa, che è anche il primo realizzato dalla sua squadra fuori casa.[15] Termina la stagione con 8 gol in campionato in 37 presenze.

Nella stagione 2021-2022 ritorna al Sassuolo, dove prende la maglia numero 16 (già indossata ad Empoli e Monza).[16] Con il neo allenatore Alessio Dionisi, esordisce in Serie A il 21 agosto 2021, giocando titolare nel successo per 3-2 contro il Verona al Bentegodi.[17] Il 23 ottobre successivo trova anche la prima marcatura in serie A, firmando il gol del definitivo successo per 3-1 sul Venezia.[18] Si ripete nella giornata successiva, siglando una delle due reti della prima storica vittoria del Sassuolo all'Allianz Stadium contro la Juventus.[19]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2018, con l'Under-19 Frattesi ha disputato l'Europeo di categoria, concluso al secondo posto finale.[20]

Nel 2019, viene convocato dal CT Paolo Nicolato per il Mondiale Under-20 in Polonia,[21] segnando nella prima partita della manifestazione, vinta per 1-2 contro il Messico.[22] Realizza un gol anche nei quarti di finale contro il Mali, con la nazionale Under-20 che, infine, chiude la manifestazione al 4º posto.

Esordisce con la nazionale Under-21 il 6 settembre 2019, realizzando una doppietta dopo essere entrato nel secondo tempo della partita amichevole vinta 4-0 contro la Moldavia a Catania.[23] Nel marzo del 2021, viene convocato per partecipare alla fase a gironi dell'Europeo Under-21;[24] prende parte anche alla successiva fase a eliminazione diretta, nella quale l'Italia viene eliminata ai quarti di finale dal Portogallo.[25]

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 gennaio 2022, Frattesi viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore, dal CT Roberto Mancini, per uno stage in vista degli spareggi delle qualificazioni al mondiale 2022.[26] Di seguito, riceve la sua prima chiamata ufficiale con gli Azzurri in vista della Finalissima contro l'Argentina e delle prime quattro partite della UEFA Nations League 2022-2023.[27] Esordisce il 4 giugno 2022, a 22 anni, giocando titolare nella gara di Nations League pareggiata (1-1) contro la Germania a Bologna.[28]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 giugno 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2017-2018 Italia Sassuolo A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
2018-2019 Italia Ascoli B 33 0 CI 0 0 - - - - - - 33 0
2019-2020 Italia Empoli B 37+1[29] 5+0 CI 3 0 - - - - - - 41 5
2020-2021 Italia Monza B 37+2[29] 8+0 CI 2 0 - - - - - - 41 8
2021-2022 Italia Sassuolo A 36 4 CI 2 0 - - - - - - 38 4
Totale Sassuolo 36 4 3 0 - - - - 39 4
Totale carriera 146 17 8 0 - - - - 154 17

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-6-2022 Bologna Italia Italia 1 – 1 Germania Germania UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 86’ 86’
11-6-2022 Wolverhampton Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Italia Italia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno -
14-6-2022 Mönchengladbach Germania Germania 5 – 2 Italia Italia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 3 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-9-2019 Catania Italia Under-21 Italia 4 – 0 Moldavia Moldavia Under-21 Amichevole 2 Ingresso al 46’ 46’
10-9-2019 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 5 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Ingresso al 61’ 61’
10-10-2019 Dublino Irlanda Under-21 Irlanda 0 – 0 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
14-10-2019 Erevan Armenia Under-21 Armenia 0 – 1 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Uscita al 64’ 64’
12-11-2020 Reykjavík Islanda Under-21 Islanda 1 – 2 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 -
15-11-2020 Differdange Lussemburgo Under-21 Lussemburgo 0 – 4 Italia Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2021 - Uscita al 87’ 87’
24-3-2021 Celje Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 1 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno - Uscita al 66’ 66’
27-3-2021 Maribor Spagna Under-21 Spagna 0 – 0 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno -
30-3-2021 Maribor Italia Under-21 Italia 4 – 0 Slovenia Slovenia Under-21 Europeo Under-21 2021 - 1º turno -
31-5-2021 Lubiana Portogallo Under-21 Portogallo 5 – 3 dts Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2021 - Quarti di finale -
Totale Presenze 10 Reti 2
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2018 Łódź Polonia Under-20 Polonia 0 – 3 Italia Italia Under-20 Elite League Under-20 1 Uscita al 87’ 87’
16-10-2018 Crotone Italia Under-20 Italia 1 – 2 Portogallo Portogallo Under-20 Elite League Under-20 - Uscita al 80’ 80’
15-11-2018 Sassuolo Italia Under-20 Italia 3 – 3 Germania Germania Under-20 Elite League Under-20 1 Ammonizione al 43’ 43’
20-11-2018 Katwijk Paesi Bassi Under-20 Paesi Bassi 3 – 2 Italia Italia Under-20 Elite League Under-20 - Uscita al 90+2’ 90+2’
21-3-2019 Busto Arsizio Italia Under-20 Italia 0 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Under-20 Elite League Under-20 - Uscita al 46’ 46’
25-3-2019 Kriens Svizzera Under-20 Svizzera 3 – 0 Italia Italia Under-20 Elite League Under-20 - Uscita al 56’ 56’
23-5-2019 Danzica Messico Under-20 Messico 1 – 2 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2019 - 1º turno 1 Uscita al 85’ 85’
26-5-2019 Bydgoszcz Ecuador Under-20 Ecuador 0 – 1 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2019 - 1º turno - Uscita al 90’ 90’
29-5-2019 Bydgoszcz Italia Under-20 Italia 0 – 0 Giappone Giappone Under-20 Mondiali Under-20 2019 - 1º turno - cap. Ammonizione al 59’ 59’
2-6-2019 Gdynia Italia Under-20 Italia 1 – 0 Polonia Polonia Under-20 Mondiali Under-20 2019 - Ottavi di finale -
7-6-2019 Tychy Italia Under-20 Italia 4 – 2 Mali Mali Under-20 Mondiali Under-20 2019 - Quarti di finale 1
11-6-2019 Gdynia Ucraina Under-20 Ucraina 1 – 0 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2019 - Semifinale - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 12 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 2016-2017
Roma: 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 38 (5) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 39 (8) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Davide Frattesi, l'arma in più di Alberto De Rossi gazzettaregionale.it
  4. ^ TENACIA E CLASSE: DAVIDE FRATTESI, IL CENTROCAMPISTA CRESCIUTO CON I CONSIGLI DI DE ROSSI alfredopedulla.com
  5. ^ Primavera, Entella battuta 2-0: la Roma alza la Coppa Italia corrieredellosport.it
  6. ^ Supercoppa Primavera, Roma-Inter 4-0 firmato Tumminello gazzetta.it
  7. ^ Roma, i due Primavera Marchizza e Frattesi a titolo definitivo al Sassuolo gazzetta.it
  8. ^ Coppa Italia: Atalanta ai quarti, battuto il Sassuolo 2-1. Incontrerà il Napoli sport.sky.it
  9. ^ Atalanta-Sassuolo 2-1 transfermarkt.it
  10. ^ Ora è anche ufficiale: Frattesi all’Ascoli. E il Sassuolo prende Pinato alfredopedulla.com
  11. ^ empolifc.com, https://empolifc.com/davide-frattesi-e-dellempoli/.
  12. ^ pianetaserieb.it, https://pianetaserieb.it/news-calcio/empoli-frattesi-e-per-emozioni-cosi-che-gioco-a-calcio/.
  13. ^ a b DAVIDE FRATTESI RINNOVA FINO AL 2025 E PASSA IN PRESTITO AL MONZA, su sassuolocalcio.it, 16 settembre 2020. URL consultato il 16 settembre 2020.
  14. ^ Decimo colpo estivo: arriva Davide Frattesi, su monzacalcio.com, 16 settembre 2020. URL consultato il 16 settembre 2020.
  15. ^ Serie B, il live di Pisa-Monza. Marconi risponde a Frattesi e termina 1-1 - FOTO - VIDEO, su ilcittadinomb.it. URL consultato il 22 ottobre 2020.
  16. ^ Sassuolo-Venezia 3-1, Frattesi: “Spero sia il primo gol di una lunga serie”, su Canale Sassuolo, 23 ottobre 2021.
  17. ^ Serie A - Le pagelle di Verona-Sassuolo 2-3: super Raspadori, bene Frattesi, su eurosport.it, 21 agosto 2021. URL consultato il 22 agosto 2021.
  18. ^ Serie A: Sassuolo ed Empoli stendono Venezia e Salernitana, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 25 ottobre 2021.
  19. ^ Clamoroso Sassuolo: vince in casa della Juve al 95' con Lopez!, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 28 ottobre 2021.
  20. ^ Europei Under 19, Italia-Portogallo 3-4: Kean e Scamacca non bastano, titolo ai lusitani repubblica.it
  21. ^ I 21 convocati dell'Italia per i Mondiali Under 20: assente Tonali, c'è Pinamonti eurosport.com
  22. ^ Mondiali Under 20, Messico-Italia 1-2: Frattesi-Ranieri, gli azzurrini partono bene repubblica.it
  23. ^ Successo all’esordio per Nicolato, la nuova Under si presenta con un poker alla Moldavia, su figc.it, 6 settembre 2019.
  24. ^ EURO Under 21: tutti i convocati per la fase a gironi, su it.uefa.com, 22 marzo 2021. URL consultato il 22 marzo 2021.
  25. ^ Spettacolo a Liubljana, l’Italia esce a testa alta. Nicolato: “Sono orgoglioso, abbiamo dimostrato quello che siamo”, su figc.it, 31 maggio 2021. URL consultato l'8 giugno 2021.
  26. ^ Trentacinque convocati per lo stage: torna Balotelli, in sette alla prima chiamata, su figc.it, 24 gennaio 2022. URL consultato il 24 gennaio 2022.
  27. ^ Trentanove convocati per le gare di giugno: torna Spinazzola, prima chiamata per Frattesi e Pinamonti, su Federazione Italiana Giuoco Calcio, 23 maggio 2022. URL consultato il 24 maggio 2022.
  28. ^ Italia-Germania 1-1: Kimmich risponde a Pellegrini, su tuttosport.com. URL consultato il 5 giugno 2022.
  29. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]