Héctor Yazalde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Héctor Yazalde
Héctor Yazalde - CA Independiente.jpg
Yazalde all'Independiente
Nome Héctor Casimiro Yazalde
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1981
Carriera
Squadre di club1
1962-1966 Club Atlético Piraña ? (?)
1967-1970 Independiente 117 (72)
1971-1975 Sporting Lisbona 104 (104)
1975-1977 O. Marsiglia 44 (23)
1977-1982 Newell's Old Boys 120 (53)
1982 Huracán 1 (0)
Nazionale
1970-1974 Argentina Argentina 10 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Héctor Casimiro Yazalde (Avellaneda, 29 maggio 1946Buenos Aires, 18 giugno 1997) è stato un calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Attaccante della Nazionale argentina e di varie squadre di club europee e argentine, realizzò 46 reti nel campionato portoghese 1973-1974, militando nello Sporting Clube de Portugal, aggiudicandosi pertanto la Scarpa d'Oro. Morì a 51 anni, nel 1997, a Buenos Aires, vittima di un arresto cardiaco improvviso.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato in un sobborgo di Buenos Aires, Yazalde visse tutta la sua infanzia e adolescenza in condizioni economiche disagiate.[senza fonte]

A 20 anni era un attaccante titolare dell'Independiente; alla sua prima stagione europea, nel 1973-1974, vinse la Scarpa d'oro come miglior cannoniere dell'intero continente, realizzando il record di 46 reti in una sola stagione. Il primato fu battuto, nei campionati europei, una volta sola: il rumeno Dudu Georgescu, della Dinamo Bucarest, segnò 47 gol, appena uno in più di Yazalde, nel campionato 1976-1977.

Il 16 luglio 1973 sposò a Buenos Aires l'attrice portoghese Britt Nichols, dalla quale ebbe un figlio.

Nel 1975 passò all'Olympique Marsiglia. In seguito tornò in Argentina, dove terminò la carriera di calciatore e intraprese quella di dirigente sportivo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

In nazionale giocò 10 partite, partecipando al campionato del mondo 1974: nella partita contro l'Haiti segnò due gol, che rimasero le sue uniche marcature con l'Albiceleste.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Independiente: Nacional 1967, Metropolitano 1970
Sporting: 1972-1973
Sporting: 1973-1974

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1970
  • Capocannoniere del campionato portoghese: 2
1974 (46 gol), 1975 (30 reti)
1974 (46 reti)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]