Eredivisie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Eredivisie (disambigua).
Eredivisie
Eredivisie nieuw logo 2017-.svg
SportFootball pictogram.svg Calcio
FederazioneKNVB
PaesePaesi Bassi Paesi Bassi
OrganizzatoreFederazione calcistica dei Paesi Bassi
TitoloKampioenen van Nederland (campione dei Paesi Bassi)
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Partecipanti18 squadre
FormulaGirone singolo
andata-ritorno
Retrocessione inEerste Divisie
Sito InternetEredivisie.nl
Storia
Fondazione1897
DetentoreAjax
Record vittorieAjax (35)
Ultima edizioneEredivisie 2020-2021
Edizione in corsoEredivisie 2021-2022
Trofeo Eredivisie.svg
Trofeo o riconoscimento

La Eredivisie (/ˈeːrədivizi/; nederlandese per Divisione onoraria) è il massimo livello del campionato olandese di calcio.

Il campionato olandese occupa il 18º posto del ranking mondiale dei campionati stilato annualmente dall'IFFHS e il 12º posto a livello continentale, pertanto è considerato una delle leghe calcistiche più competitive d'Europa.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo titolo fu assegnato nel 1897-1898 e fino al 1954 la squadra campione dei Paesi Bassi veniva decisa tramite i play-off tra i vari campioni regionali. Si trattava, tuttavia, di un torneo dilettantistico. Dal 1958-1959, con l'avvento del professionismo, è messo in palio tramite un campionato di 18 squadre, in cui ognuna si affronta due volte.

Dal 1990 al 1999 il nome ufficiale della lega è stato PTT Telecompetitie (dal nome dello sponsor, PTT Telecom), che fu cambiato in KPN Telecompetitie nel 1999 e in KPN Eredivisie nel 2000. Dal 2002 al 2005 il campionato venne chiamato Holland Casino Eredivisie. Dalla stagione 2005-2006 il campionato viene sponsorizzato dalla lotteria Sponsorloterij, ma per ragioni legali il nome dello sponsor non può essere accostato ad "Eredivisie".

La stagione 2019-2020 fu sospesa e cancellata dalla Federazione calcistica dei Paesi Bassi (KNVB) il 24 aprile 2020, a seguito dell'emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19 nei Paesi Bassi. Oltre a non assegnare il titolo, la KNVB decise di non procedere né a promozioni né a retrocessioni.[2][3]

Formato[modifica | modifica wikitesto]

La massima divisione è composta da 18 club. Ogni club incontra gli altri 17 due volte durante la stagione, una volta in casa e una volta in trasferta. Come molte altre leghe dell'Europa continentale (escluse, quindi, la Gran Bretagna e l'Irlanda), l'Eredivisie si concede una lunga pausa di un mese durante l'inverno, cioè durante le vacanze per il Natale e per Capodanno.

Al termine della stagione, il club classificato per ultimo retrocede nella serie B olandese, l'Eerste Divisie (Prima Divisione), mentre il campione dell'Eerste Divisie viene automaticamente promosso in Eredivisie. Il penultimo e il terzultimo club classificati nella Eredivisie vanno a dei playoff di promozione e retrocessione. I playoff vengono disputati in due gruppi da cinque squadre: ogni gruppo è composto da un club di Eredivisie e da quattro di Eerste Divisie qualificati. Ai play-off accedono la seconda e terza classificata della Eerste Divisie e le vincitrici dei 4 periodi cui è suddiviso il campionato. In entrambi i due gruppi, ogni squadra gioca un match di andata e uno di ritorno contro le altre quattro (in totale disputa 8 match). Le due vincitrici di ciascun gruppo giocano la stagione successiva in Eredivisie, mentre le altre sei squadre rimangono o retrocedono in Eerste Divisie.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'Ajax ha vinto il maggior numero di titoli, 34, l'ultimo nel 2021. Il PSV è secondo con 24, e il Feyenoord segue con 15.

Dal 1960, queste tre grandi del calcio olandese, mai retrocesse insieme all'Utrecht, hanno vinto tutti i titoli tranne quattro: il titolo del 1963-64, andato al DWS, il titolo del 1980-81, andato all'AZ Alkmaar e quelli recenti del 2008-2009 e 2009-2010 vinti rispettivamente da AZ (secondo titolo) e Twente, il quale per la prima volta ha vinto l'Eredivisie.

Partecipazioni per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Sono 54 le squadre che hanno preso parte ai 66 campionati di Eredivisie che sono stati disputati a partire dal 1956-57 fino alla stagione 2021-22. Ajax, Feyenoord e PSV sono le uniche squadre ad essere sempre presenti e, insieme all'Utrecht, a non essere mai retrocesse dall'Eredivisie.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vittorie Secondi posti Stagioni
Ajax
35
24
1918, 1919, 1931, 1932, 1934, 1937, 1939, 1947, 1957, 1960, 1966, 1967, 1968, 1970, 1972, 1973, 1977, 1979, 1980, 1982, 1983, 1985, 1990, 1994, 1995, 1996, 1998, 2002, 2004, 2011, 2012, 2013, 2014, 2019, 2021
PSV
24
15
1929, 1935, 1951, 1963, 1975, 1976, 1978, 1986, 1987, 1988, 1989, 1991, 1992, 1997, 2000, 2001, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008, 2015, 2016, 2018
Feyenoord
15
21
1924, 1928, 1936, 1938, 1940, 1961, 1962, 1965, 1969, 1971, 1974, 1984, 1993, 1999, 2017
HVV
10
1
1891, 1896, 1900, 1901, 1902, 1903, 1905, 1907, 1910, 1914
Sparta Rotterdam
6
1
1909, 1911, 1912, 1913, 1915, 1959
RAP
5
3
1892, 1894, 1897, 1898, 1899
Go Ahead Eagles
4
5
1917, 1922, 1930, 1933
Koninklijke HFC
3
3
1890, 1893, 1895
Willem II
3
1
1916, 1952, 1955
HBS
3
-
1904, 1906, 1925
AZ Alkmaar
2
2
1981, 2009
Heracles Almelo
2
1
1927, 1941
ADO Den Haag
2
-
1942, 1943
RCH
2
-
1923, 1953
NAC Breda
1
4
1921
DWS
1
3
1964
Twente
1
3
2010
Be Quick 1887
1
2
1920
Eindhoven
1
2
1954
Roda JC
1
2
1956
DOS
1
1
1958
Den Bosch
1
1
1948
Enschede
1
1
1926
Concordia
1
1
1889
De Volewijckers
1
-
1944
Haarlem
1
-
1946
Limburgia
1
-
1950
Quick Den Haag
1
-
1908
SVV
1
-
1949
Vitesse
-
6
-----
Wageningen
-
3
-----
Blauw-Wit
-
3
-----
Heerenveen
-
3
-----

Classifica perpetua[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Classifica perpetua dell'Eredivisie.

Capocannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Capocanonniere Goal Squadra
1956-57 Paesi Bassi Coen Dillen 43 PSV
1957-58 Paesi Bassi Leo Canjels 32 NAC Breda
1958-59 Paesi Bassi Leo Canjels 34 NAC Breda
1959-60 Paesi Bassi Henk Groot 38 Ajax
1960-61 Paesi Bassi Henk Groot 41 Ajax
1961-62 Paesi Bassi Dick Tol 27 Volendam
1962-63 Paesi Bassi Pierre Kerkhoffs 22 PSV
1963-64 Paesi Bassi Frans Geurtsen 28 DWS
1964-65 Paesi Bassi Frans Geurtsen 23 DWS
1965-66 Paesi Bassi Willy van der Kuijlen

Paesi Bassi Piet Kruiver

23 PSV

Feyenoord

1966-67 Paesi Bassi Johan Cruijff 33 Ajax
1967-68 Svezia Ove Kindvall 28 Feyenoord
1968-69 Paesi Bassi Dick van Dijk

Svezia Ove Kindvall

30 Twente

Feyenoord

1969-70 Paesi Bassi Willy van der Kuijlen 26 PSV
1970-71 Svezia Ove Kindvall 24 Feyenoord
1971-72 Paesi Bassi Johan Cruijff 25 Ajax
1972-73 Paesi Bassi Cas Janssens

Paesi Bassi Willy Brokamp

18 N.E.C.

MVV

1973-74 Paesi Bassi Willy van der Kuijlen 27 PSV
1974-75 Paesi Bassi Ruud Geels 30 Ajax
1975-76 Paesi Bassi Ruud Geels 29 Ajax
1976-77 Paesi Bassi Ruud Geels 34 Ajax
1977-78 Paesi Bassi Ruud Geels 30 Ajax
1978-79 Paesi Bassi Kees Kist 34 AZ Alkmaar
1979-80 Paesi Bassi Kees Kist 27 AZ Alkmaar
1980-81 Paesi Bassi Ruud Geels 22 Sparta Rotterdam
1981-82 Paesi Bassi Wim Kieft 32 Ajax
1982-83 Paesi Bassi Peter Houtman 30 Feyenoord
1983-84 Paesi Bassi Marco van Basten 28 Ajax
1984-85 Paesi Bassi Marco van Basten 22 Ajax
1985-86 Paesi Bassi Marco van Basten 37 Ajax
1986-87 Paesi Bassi Marco van Basten 31 Ajax
1987-88 Paesi Bassi Wim Kieft 29 PSV
1988-89 Brasile Romário 19 PSV
1989-90 Brasile Romário 23 PSV
1990-91 Brasile Romário

Paesi Bassi Dennis Bergkamp

25 PSV

Ajax

1991-92 Paesi Bassi Dennis Bergkamp 22 Ajax
1992-93 Paesi Bassi Dennis Bergkamp 26 Ajax
1993-94 Finlandia Jari Litmanen 26 Ajax
1994-95 Brasile Ronaldo 30 PSV
1995-96 Belgio Luc Nilis 21 PSV
1996-97 Belgio Luc Nilis 21 PSV
1997-98 Grecia Nikos Machlas 34 Vitesse
1998-99 Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy 31 PSV
1999-00 Paesi Bassi Ruud van Nistelrooy 29 PSV
2000-01 Jugoslavia Mateja Kežman 24 PSV
2001-02 Paesi Bassi Pierre van Hooijdonk 24 Feyenoord
2002-03 Serbia e Montenegro Mateja Kežman 35 PSV
2003-04 Serbia e Montenegro Mateja Kežman 31 PSV
2004-05 Paesi Bassi Dirk Kuijt 29 Feyenoord
2005-06 Paesi Bassi Klaas Jan Huntelaar 33 Heerenveen (17)

Ajax (16)

2006-07 Brasile Afonso Alves 34 Heerenveen
2007-08 Paesi Bassi Klaas Jan Huntelaar 34 Ajax
2008-09 Marocco Mounir El Hamdaoui 23 AZ Alkmaar
2009-10 Uruguay Luis Suarez 35 Ajax
2010-11 Belgio Björn Vleminckx 23 N.E.C.
2011-12 Paesi Bassi Bas Dost 32 Heerenveen
2012-13 Costa d'Avorio Wilfried Bony 31 Vitesse
2013-14 Islanda Alfreð Finnbogason 29 Heerenveen
2014-15 Paesi Bassi Memphis Depay 22 PSV
2015-16 Paesi Bassi Vincent Janssen 27 AZ Alkmaar
2016-17 Danimarca Nicolai Jørgensen 21 Feyenoord
2017-18 Iran Alireza Jahanbakhsh 21 AZ Alkmaar
2018-19 Paesi Bassi Luuk de Jong
Serbia Dušan Tadić
28 PSV
Ajax
2019–20 Paesi Bassi Steven Berghuis
Nigeria Cyriel Dessers
15 Feyenoord
Heracles Almelo
2020–21 Grecia Giōrgos Giakoumakīs 26 VVV-Venlo

Classifica marcatori all time[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Nome Anni Partite Reti
1 Willy van der Kuijlen 1964-1982 539 311
2 Ruud Geels 1964-1972, 1974-1978, 1979-1984 392 265
3 Johan Cruijff 1964-1973, 1981-1984 308 215
4 Kees Kist 1972-1982, 1985-1987 362 213
5 Tonnie van der Linden 1956-1967 ? 204
6 Henk Groot 1959-1969 279 194
7 Peter Houtman ? 362 178
8 Sjaak Swart ? ? 175
9 Leo van Veen ? ? 175
10 Cor van der Gijp ? ? 162

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Classifica completa (top 80), su iffhs.de, IFFHS, 20 gennaio 2021.
  2. ^ a b (NL) Afwikkeling voetbalseizoen 2019/’20 een feit, su eredivisie.nl, 24 aprile 2020.
  3. ^ La KNVB ha deciso: l'Eredivisie è conclusa, niente titolo per l'Ajax, su goal.com, 24 aprile 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio