Betaald Voetbal De Graafschap

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
De Graafschap
Calcio Football pictogram.svg
DeGraafschap.png
De Superboeren (Il super agricoltore)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px horizontal White Blue HEX-0030FA.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Doetinchem
Nazione Paesi Bassi Paesi Bassi
Confederazione UEFA
Federazione Flag of the Netherlands.svg KNVB
Campionato Eerste Divisie
Fondazione 1954
Presidente Paesi Bassi Hans Veldhorst
Allenatore Paesi Bassi Henk de Jong
Stadio De Vijverberg
(12.600 posti)
Sito web www.degraafschap.nl
Palmarès
Titoli nazionali 3 Eerste Divisie
1 Tweede Divisie
Si invita a seguire il modello di voce

Il Betaald Voetbal De Graafschap, noto semplicemente come De Graafschap (ned. per "la contea"), è una società calcistica olandese con sede nella città di Doetinchem. Gioca nell'Eerste Divisie, la seconda serie del campionato olandese.

Il De Graafschap è un club di antica tradizione: nei Paesi Bassi ha molti sostenitori e fan club, il cui numero può essere paragonato a quello di molte squadre di rilievo, ma non ha mai vinto un trofeo nazionale di importanza rilevante e non ha mai partecipato a competizioni continentali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 il De Graafschap per la prima volta viene retrocesso dopo i play out. Nella stagione successiva riesce ad accedere ai play off come candidato alla promozione ma viene sconfitto.

Finalmente, nel 2007, raggiunge la prima posizione e ritorna nella massima serie nazionale. L'esordio non è dei più felici, vista la pesante sconfitta contro l'Ajax per 8-1. Al termine della stagione 2008-2009 viene retrocesso nuovamente in Eerste Divisie.

Nella stagione di Eerste Divisie 2014-2015 si piazza sesta e accede ai play-off. Dopo aver battuto l'Almere City , il Go Ahead Eagles ed il Volendam viene promosso in Eredivisie per la stagione 2014–2015.

L’8 maggio 2016, nell’ultima giornata di campionato, la squadra, già retrocessa matematicamente da qualche giornata, diventa la nuova rivale dell’Ajax. Ajax e PSV si giocano il campionato all’ultima giornata con gli stessi punti, ma differenza reti a favore della squadra di Amsterdam. Ormai sembra già tutto scritto, ma il De Graafschap ferma l’Ajax su un clamoroso pareggio (1-1), regalando un combattutissimo campionato ai rivali del PSV Eindhoven.

L’anno seguente conclude una tranquilla annata in Eerste Divisie con un 12º posto, mentre nella stagione 2017-2018 si piazza al 4º posto. Vinti i play-off per la promozione, il club torna in massima serie. L’esordio nella nuova stagione avviene nei migliori dei modi, con un sorprendente successo per 2-0 contro il Feyenoord; nonostante ciò, il club staziona in classifica tra le ultime posizioni ed il 16 Dicembre 2018 subisce un pesante 8-0 sul campo dell'Ajax. Dopo la disfatta di Amsterdam, il club continua un altalenante serie di risultati: da vittorie convincenti (come il 5-1 rifilato al Fortuna Sittard od il 3-0 al NAC Breda, consentendo inoltre l’abbandono dell’ultima posizione in classifica) a sconfitte schiaccianti (come il 4-0 subito dal Feyenoord. Tuttavia, verso la fine della stagione, il club sembra aver trovato un giusto equilibrio, riuscendo a fare punti anche contro squadre impegnate nella lotta europea, come AZ Alkmaar ed Heerenveen, ma il distacco dalle rivali non viene colmato e, con due giornate di anticipo, la squadra è costretta a chiudere il campionato al penultimo posto e a prendere parte, per l’ennesima volta, agli spareggi promozione/retrocessione.

Inoltre, nella stagione 2018-19, è l’unico club dell’Eredivisie ad avere solo giocatori olandesi in rosa, ben 27. [1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

EredivisieEredivisieEerste DivisieEerste DivisieEredivisieEerste DivisieEredivisieEerste Divisie

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1990-1991, 2006-2007, 2009-2010
  • Tweede Divisie: 1
1968-1969

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1984-1985
Promozione: 1972-1973, 1980-1981, 1994-1995, 2003-2004, 2014-2015, 2017-2018

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
2 Paesi Bassi D Bart Straalman
3 Paesi Bassi D Ted van de Pavert
4 Paesi Bassi D Lars Nieuwpoort
5 Paesi Bassi D Jordy Tutuarima
6 Paesi Bassi C Robert Klaasen
7 Paesi Bassi C Furdjel Narsingh
8 Paesi Bassi C Javier Vet
10 Paesi Bassi C Stef Nijland
11 Paesi Bassi C Daryl van Mieghem
12 Paesi Bassi P Nigel Bertrams
13 Paesi Bassi P Jordy Rondeel
14 Paesi Bassi D Tim Keurntjes
15 Paesi Bassi D Ruben Ligeon
17 Paesi Bassi P Hidde Jurjus
N. Ruolo Giocatore
18 Paesi Bassi C Erik Bakker
19 Paesi Bassi A Jordy Thomassen
20 Paesi Bassi C Youssef El Jebli
21 Paesi Bassi A Kyvon Leidsman
22 Paesi Bassi C Fabian Serrarens
23 Paesi Bassi D Sven Nieuwpoort Captain sports.svg
24 Paesi Bassi C Elvio van Overbeek
25 Paesi Bassi C Delano Burgzorg
28 Paesi Bassi C Frank Olijve
36 Paesi Bassi C Koen Huntelaar
37 Paesi Bassi D Jurre Vreman
44 Paesi Bassi D Leeroy Owusu
47 Paesi Bassi C Mohamed Hamdaoui

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Polonia P Filip Bednarek
2 Paesi Bassi D Bart Straalman
3 Paesi Bassi D Kevin van Diermen
4 Paesi Bassi D Lars Nieuwpoort
5 Paesi Bassi D Jordy Tutuarima
6 Paesi Bassi C Robert Klaasen
7 Paesi Bassi C Elvio van Overbeek
8 Paesi Bassi C Tim Receveur
9 Curaçao A Anthony van den Hurk
10 Paesi Bassi C Mark Diemers
11 Paesi Bassi C Daryl van Mieghem
12 Paesi Bassi D Myenty Abena
N. Ruolo Giocatore
13 Paesi Bassi A Sjoerd Ars
14 Paesi Bassi D Tim Keurntjes
15 Scozia C Andy Driver
16 Paesi Bassi P Jordy Rondeel
18 Iran P Agil Etemadi
20 Paesi Bassi C Youssef El Jebli
22 Paesi Bassi C Fabian Serrarens
23 Paesi Bassi D Sven Nieuwpoort
36 Paesi Bassi C Koen Huntelaar
37 Paesi Bassi D Jurre Vreman
39 Paesi Bassi A Marlon Versteeg

Rosa 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Polonia P Filip Bednarek
2 Paesi Bassi D Nathaniël Will
3 Paesi Bassi D Bart Straalman
4 Paesi Bassi D Jan Lammers
5 Turchia D Tolgahan Çiçek
6 Paesi Bassi C Lion Kaak
7 Paesi Bassi C Youssef El Jebli
8 Paesi Bassi C Mark Diemers
9 Polonia A Piotr Parzyszek
10 Paesi Bassi C Dean Koolhof
11 Paesi Bassi C Alexander Bannink
12 Paesi Bassi D Luis Pedro
14 Paesi Bassi C Bryan Smeets
N. Ruolo Giocatore
15 Inghilterra C Andy Driver
16 Paesi Bassi P Jasper Heusinkveld
18 Paesi Bassi D Tim Linthorst
19 Paesi Bassi A Erik Quekel
22 Paesi Bassi D Tim Keurntjes
23 Paesi Bassi D Sven Nieuwpoort
27 Paesi Bassi D Abdelilah El Malki
32 Paesi Bassi D Niek van den Berg
33 Paesi Bassi P Eric Verstappen
36 Paesi Bassi C Aron de Koning
37 Paesi Bassi D Jurre Vreman
38 Paesi Bassi C Koen Huntelaar
39 Paesi Bassi A Marlon Versteeg

Rosa 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Paesi Bassi P Hidde Jurjus
2 Paesi Bassi D Thijs Bouma
3 Paesi Bassi D Robin Pröpper
4 Paesi Bassi D Ted van de Pavert
5 Paesi Bassi D Jeroen Tesselar
6 Paesi Bassi C Lion Kaak
7 Paesi Bassi C Alexander Bannink
8 Belgio C Karim Tarfi
9 Paesi Bassi A Vincent Vermeij
10 Paesi Bassi C Dean Koolhof
11 Paesi Bassi A Erik Quekel
12 Paesi Bassi D Bart Straalman
13 Paesi Bassi A Cas Peters
N. Ruolo Giocatore
14 Paesi Bassi C Bryan Smeets
15 Scozia C Andy Driver
16 Paesi Bassi P Jasper Heusinkveld
17 Belgio A Nathan Kabasele
18 Paesi Bassi D Tim Linthorst
19 Paesi Bassi D Nathaniël Will
20 Paesi Bassi A Youssef El Jebli
23 Ungheria A Kristopher Vida
24 Paesi Bassi D Jan Lammers
25 Paesi Bassi D Tolghan Çiçek
29 Paesi Bassi D Tom Menting
41 Paesi Bassi P Eric Verstappen

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio