Jan Lammers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jan Lammers
Jan Lammers.jpg
Nome Johannes Lammers
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1979-1982, 1992
Scuderie Shadow
ATS
Ensign
Theodore
March
Miglior risultato finale 26° (1980)
GP disputati 41 (23 partenze)
 

Johannes Lammers (Zandvoort, 2 giugno 1956) è un pilota automobilistico olandese.

Ha partecipato a 23 Gran Premi di Formula 1, debuttando in Argentina nel 1979. Vincitore della 24 Ore di Le Mans nel 1988 con Johnny Dumfries e Andy Wallace, vi ha preso parte negli anni successivi con il suo team Racing for Holland.

Dopo aver vinto nel 1978 il titolo europeo di Formula 3 passò in Formula 1 nella stagione 1979 con la squadra Shadow e negli anni a seguire corse per ATS, Ensign e Theodore senza ottenere punti mondiali.

Nel 1988 Lammers, con Andy Wallace e Johnny Dumfries, segnò una storiaca vittoria a Le Mans. A bordo di una Jaguar XJR-9 guidò 13 ore su 24 e batté la squadra Porsche, imbattuta dal 1982. Fu la prima vittoria Jaguar dal 1957, e la squadra la ottenne nonostante un cambio non perfettamente funzionante. Nello stesso anno si aggiudico anche la 24 Ore di Daytona, una "doppietta" riuscita solo a Derek Bell ed Al Holbert nel 1986.

In seguito all'impresa francese gli venne conferito il Honorary Member of the BRDC, un titolo raramente assegnato a piloti non-britannici, che conta tra i premiati anche Enzo Ferrari e Juan Manuel Fangio.

Nel 1990 vinse la 24 Ore di Daytona con Davy Jones ed Andy Wallace e due anni dopo tornò in F1 per le due gare finali della stagione su March, alla prima apparizione nella massima formula dal 1982. Successivamente Lammers ha corso in varie categorie, dal BTCC al FIA Sportscar Championship, ed è stato titolare della squadra olandese nell'A1 Grand Prix.

A partire dal 1999 ha costituito il team "Racing for Holland" che ha corso per molti anni la "24 Ore di Le Mans" con vetture della giapponese Dome, sino al 2007.

Nel 2017 partecipa all'European Le Mans Series, con il team "Racing Team Nederland" con il quale è tornato dopo 6 anni alla "24 ore".


Risultati completi in F1[modifica | modifica wikitesto]

1979 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of the United States.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
Shadow DN9 Rit 14 Rit Rit 12 10 NQ 18 11 10 Rit Rit NQ 9 NQ 0
1980 Scuderia Vettura Flag of Argentina.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of the United States.svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of the United States.svg Punti Pos.
ATS
Ensign[1]
D3 e D4
MN180
NQ NQ NQ Rit 12 NC NQ NQ 14 NQ NQ NQ 12 Rit 0
1981 Scuderia Vettura Flag of the United States.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of Argentina.svg Flag of San Marino.svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of Spain (1977 - 1981).svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Canada.svg Flag of Las Vegas, Nevada.svg Punti Pos.
ATS D4 Rit NQ 12 NQ 0
1982 Scuderia Vettura Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of the United States.svg Flag of San Marino.svg Flag of Belgium.svg Flag of Monaco.svg Flag of the United States.svg Flag of Canada.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of France.svg Flag of Germany.svg Flag of Austria.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Italy.svg Flag of Las Vegas, Nevada.svg Punti Pos.
Theodore TY02 NQ NQ NQ Rit NQ NQ 0
1992 Scuderia Vettura Flag of South Africa (1928-1994).svg Flag of Mexico.svg Flag of Brazil (1968-1992).svg Flag of Spain.svg Flag of San Marino.svg Flag of Monaco.svg Flag of Canada.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Hungary.svg Flag of Belgium.svg Flag of Italy.svg Flag of Portugal.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Punti Pos.
March CG911 Rit 12 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Partecipazioni alla 24 ore di Le Mans[modifica | modifica wikitesto]

Anno Team Co-piloti Vettura Classe Giri Classifica Class di Classe
1983 Regno Unito Canon Racing
Regno Unito GTi Engineering
Regno Unito Jonathan Palmer
Regno Unito Richard Lloyd
Porsche 956 C 339
1984 Regno Unito GTi Engineering Regno Unito Jonathan Palmer Porsche 956 C1 239 DNF DNF
1987 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Stati Uniti Eddie Cheever
Brasile Raul Boesel
Jaguar XJR-8LM C1 325
1988 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Regno Unito Johnny Dumfries
Regno Unito Andy Wallace
Jaguar XJR-9LM C1 394
1989 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Francia Patrick Tambay
Regno Unito Andrew Gilbert-Scott
Jaguar XJR-9LM C1 380
1990 Regno Unito Silk Cut Jaguar
Regno Unito Tom Walkinshaw Racing
Regno Unito Andy Wallace
Austria Franz Konrad
Jaguar XJR-12 C1 355
1992 Giappone Toyota Team Tom's Regno Unito Andy Wallace
Italia Teo Fabi
Toyota TS010 C-90 331
1993 Giappone Toyota Team Tom's Regno Unito Geoff Lees
Argentina Juan Manuel Fangio II
Toyota TS010 C-90 353
1996 Francia Courage Compétition Stati Uniti Mario Andretti
Regno Unito Derek Warwick
Courage C36-Porsche LMP1 315 13°
1997 Regno Unito GT1 Lotus Racing Paesi Bassi Mike Hezemans
Germania Alexander Grau
Lotus Elise GT1 GT1 121 DNF DNF
1998 Giappone Nissan
Regno Unito Tom Walkinshaw Racin
Francia Érik Comas
Italia Andrea Montermini
Nissan R390 GT1 GT1 342
1999 Germania Konrad Motorsport
Paesi Bassi Talkline Racing for Holland
Paesi Bassi Peter Kox
Paesi Bassi Tom Coronel
align="left" Lola B98/10- Ford LMP-900 213 DNF DNF
2000 Germania Konrad Motorsport
Paesi Bassi Racing for Holland
Paesi Bassi Tom Coronel
Paesi Bassi Peter Kox
Lola B2K/10-Ford LMP-900 38 DNF DNF
2001 Paesi Bassi Racing for Holland Paesi Bassi Donny Crevels
Belgio Val Hillebrand
Dome S101-Judd LMP-900 156 DNF DNF
2002 Paesi Bassi Racing for Holland Paesi Bassi Tom Coronel
Belgio Val Hillebrand
Dome S101-Judd LMP-900 351
2003 Paesi Bassi Racing for Holland Paesi Bassi John Bosch
Regno Unito Andy Wallace
Dome S101-Judd LMP-900 360
2004 Paesi Bassi Racing for Holland Stati Uniti Chris Dyson
Giappone Katsutomo Kaneishi
Dome S101-Judd LMP1 341
2005 Paesi Bassi Racing for Holland Stati Uniti Elton Julian
Paesi Bassi John Bosch
Dome S101-Judd LMP1 346
2006 Paesi Bassi Racing for Holland Malesia Alex Yoong
Svezia Stefan Johansson
Dome S101Hb-Judd LMP1 182 DNF DNF
2007 Paesi Bassi Racing for Holland Paesi Bassi Jeroen Bleekemolen
Paesi Bassi David Hart
Dome S101.5-Judd LMP1 305 25°
2008 Rep. Ceca Charouz Racing System
Stati Uniti Team Cytosport
Stati Uniti Greg Pickett
Germania Klaus Graf
Lola B07/17-Judd LMP1 146 DNF DNF
2011 Svizzera Hope Racing Svizzera Steve Zacchia
Danimarca Casper Elgaard
Oreca 01-Swiss HyTech LMP1 115 DNF DNF
2017 Paesi Bassi Racing Team Nederland Brasile Rubens Barrichello
Paesi Bassi Frits van Eerd
Dallara P217-Gibson LMP2 344 13° 11°

Risultati alla 24 Ore di Daytona[modifica | modifica wikitesto]

Anno Team Co-piloti Vettura Classe Giri Classifica Class di Classe
1986 Stati Uniti B.F. Goodrich Porsche 962 Regno Unito Derek Warwick
Stati Uniti John Morton
GTP 512 12° (DNF) (DNF)
1988 Regno Unito Castrol Jaguar Jaguar XJR-9D Stati Uniti Danny Sullivan
Stati Uniti Davy Jones
GTP 512 26° (DNF) 10° (DNF)
Regno Unito Castrol Jaguar Jaguar XJR-9D Regno Unito Martin Brundle
Brasile Raul Boesel
Danimarca John Nielsen
GTP 728
1989 Regno Unito Castrol Jaguar Jaguar XJR-9 Stati Uniti Davy Jones
Brasile Raul Boesel
GTP 288 43° (DNF) 15° (DNF)
1990 Regno Unito Castrol Jaguar]] Jaguar XJR-12D Stati Uniti Davy Jones
Regno Unito Andy Wallace
GTP 761
1995 Stati Uniti Auto Toy Store Inc. Spice SE90-Chevrolet Regno Unito Derek Bell
Regno Unito Andy Wallace
WSC 100 64° (DNF) 15° (DNF)
1999 Germania Konrad Motorsport Lola B98/10-Lotus Austria Franz Konrad
Italia Vincenzo Sospiri
CA 43 71° (DNF) 21° (DNF)
2000 Germania Konrad Motorsport Lola B98/10-Ford Austria Franz Konrad
Germania Sascha Maassen
SR 209 63° (DNF) 12° (DNF)
2002 Stati Uniti Crawford Composites Crawford SSC2K-Judd Regno Unito Johnny Mowlem
Stati Uniti Tony Stewart
SRP 346 46° (DNF) 11: (DNF)
2004 Stati Uniti Doran Lista Racing Doran JE4-Lexus Belgio Didier Theys
Belgio Marc Goossens
Svizzera Fredy Lienhard
DP 521
2005 Stati Uniti CITGO - Howard - Boss Motorsports Crawford DP03-Pontiac Regno Unito Andy Wallace
Stati Uniti Tony Stewart
DP 699
2006 Stati Uniti Howard-Boss Motorsports Crawford DP03-Pontiac Stati Uniti Danica Patrick
Regno Unito Allan McNish
Stati Uniti Rusty Wallace
DP 273 50° (DNF) 24° (DNF)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con la Ensign dal GP di Francia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]