Superliga (Serbia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SuperLiga
SportFootball pictogram.svg Calcio
PaeseSerbia Serbia
OrganizzatoreFederazione calcistica della Serbia
TitoloCampione di Serbia
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Partecipanti16 squadre
FormulaGirone all'italiana A/R
Retrocessione inPrva Liga Srbija
Sito Internetwww.superliga.rs
Storia
Fondazione2006
DetentoreStella Rossa
Record vittoriePartizan (8)
Edizione in corsoSuperliga 2020-2021 (Serbia)

La SuperLiga (serbo: Superliga Srbije), denominata Linglong Tire SuperLiga Srbije per motivi di sponsorizzazione, è la massima divisione del campionato serbo di calcio.

Vede la partecipazione di sedici squadre. La squadra più titolata della SuperLiga è il Partizan, della capitale Belgrado, che dalla dissoluzione della Jugoslavia ha vinto 16 titoli. Al secondo posto figura la Stella Rossa, che ha ottenuto 11 successi ed è l'unica squadra del paese a poter vantare la vittoria di un'edizione della Coppa dei Campioni, quella del 1990-1991.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prva Liga (Jugoslavia).

Il campionato serbo nacque nel 1923 durante il Regno di Jugoslavia. Durante gli anni le alterne vicende dello stato serbo hanno visto il disputarsi di diversi campionati: dal 1945 al 1991 si disputò il Prva Liga per le squadre della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, dal 1991 al 2003 la Prva savezna liga per le squadre della Repubblica Federale di Jugoslavia, dal 2003 al 2006, infine per le squadre della Serbia e Montenegro.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato è formato da un girone all'italiana di sedici squadre: ogni squadra incontra tutte le altre due volte, una in casa e una in trasferta, per un totale di trenta partite. Alla fine del torneo la vincente è proclamata Campione di Serbia, ed è inoltre ammessa al secondo turno preliminare della UEFA Champions League. La seconda e terza classificata sono invece ammesse ai turni preliminari della UEFA Europa League insieme alla vincitrice della coppa nazionale. Le ultime due classificate retrocedono nella Prva Liga Srbija, la seconda serie nazionale.

Per decisione della federazione, al termine della stagione 2019-2020 sono state annullate le retrocessioni in seconda serie, stante la situazione di disagio determinata dalla pandemia di COVID-19. Per questo motivo, per la sola annata 2020-2021, il campionato è composto da 20 squadre, con 6 retrocessioni previste al termine della stagione.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2020-2021.

Club Città Stadio Stagione precedente
Bačka B. Palanka Bačka Palanka Stadion Slavko Maletin Vava 4º posto in Prima Lega
Čukarički Belgrado Stadio Čukarički 6º posto in Superliga
Inđija Inđija Stadion FK Inđija 14º posto in Superliga
Javor Ivanjica Ivanjica Stadio municipale 13º posto in Superliga
Mačva Šabac Šabac Stadio Mačva 16º posto in Superliga
Metalac Gornji Milanovac Stadion Metalac 2º posto in Prima Lega
Mladost Lučani Lučani Stadio Mladost 9º posto in Superliga
Napredak Kruševac Kruševac Stadio Mladost 10º posto in Prva Liga
Novi Pazar Novi Pazar Stadio municipale 10º posto in Prima Lega[1]
Partizan Belgrado Stadio Partizan 2º posto in Superliga
Proleter Novi Sad Novi Sad Stadio Karađorđe 12º posto in Superliga
Rad Belgrado Belgrado Stadio Re Pietro I 15º posto in Superliga
Radnički Niš Niš Stadio Čair 5º posto in Superliga
Radnik Surdulica Surdulica Stadio municipale 11º posto in Superliga
Spartak Subotica Subotica Stadio municipale 7º posto in Superliga
Stella Rossa Belgrado Stadio Rajko Mitić Campione di Serbia
TSC Bačka Topola Bačka Topola Stadio municipale 4º posto in Superliga
Vojvodina Novi Sad Stadio Karađorđe 3º posto in Superliga
Voždovac Belgrado Stadio Voždovac 8º posto in Superliga
Zlatibor Čajetina Čajetina Stadion Švajcarija 1º posto in Prima Lega

Partecipazioni per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Sono 36 le squadre che hanno partecipato alle 15 edizioni della Superliga Srbije u fudbalu dal 2006-2007 al 2020-2021 (in grassetto):

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Campionati di calcio della Jugoslavia (Regno e RSF)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prva Liga (Jugoslavia) § Albo d'oro.

Campionato della Repubblica Federale di Jugoslavia di calcio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prva liga SR Jugoslavije § Albo d'oro.

Campionato di Serbia e Montenegro di calcio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prva liga Srbije i Crne Gore § Albo d'oro.

Campionato di Serbia di calcio[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitore Secondo posto Terzo posto Capocannoniere
2006-2007
dettagli
Stella Rossa Partizan Vojvodina Serbia Srđan Baljak (Banat Zrenjanin, 18 gol)
2007-2008
dettagli
Partizan Stella Rossa Vojvodina Serbia Nenad Jestrović (Stella Rossa, 13 gol)
2008-2009
dettagli
Partizan Vojvodina Stella Rossa Senegal Lamine Diarra (Partizan, 19 gol)
2009-2010
dettagli
Partizan Stella Rossa OFK Belgrado Serbia Dragan Mrđa (Vojvodina, 22 gol)
2010-2011
dettagli
Partizan Stella Rossa Vojvodina Serbia Andrija Kaluđerović (Stella Rossa, 13 gol)
Serbia Ivica Iliev (Partizan, 13 gol)
2011-2012
dettagli
Partizan Stella Rossa Vojvodina Serbia Darko Spalević (Radnički Kragujevac, 19 gol)
2012-2013
dettagli
Partizan Stella Rossa Vojvodina Serbia Miloš Stojanović (Jagodina, 19 gol)
2013-2014
dettagli
Stella Rossa Partizan Jagodina Serbia Dragan Mrđa (Stella Rossa, 19 gol)
2014-2015
dettagli
Partizan Stella Rossa Čukarički Nigeria Patrick Friday Eze (Mladost Lučani, 15 gol)
2015-2016
dettagli
Stella Rossa Partizan Čukarički Portogallo Hugo Vieira (Stella Rossa, 20 gol)
2016-2017
dettagli
Partizan Stella Rossa Vojvodina Serbia Uroš Đurđević
Brasile Leonardo (Partizan, 24 gol)
2017-2018
dettagli
Stella Rossa Partizan Radnički Niš Serbia Aleksandar Pešić (Stella Rossa, 25 gol)
2018-2019
dettagli
Stella Rossa Radnički Niš Partizan Bosnia ed Erzegovina Nermin Haskić (Radnički Niš, 24 gol)
2019-2020
dettagli
Stella Rossa Partizan Vojvodina Serbia Nikola Perkovic (Javor Ivanjica), Serbia Vladimir Siladji TSC Bačka Topola , Serbia Nenad Lukić TSC Bačka Topola , 16 gol)

Campionati vinti[modifica | modifica wikitesto]

Serbia indipendente[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Titoli Anni
Partizan 8 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2014-2015, 2016-2017
Stella Rossa 6 2006-2007, 2013-2014, 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020

Totale[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le squadre serbe che hanno vinto un campionato dal Regno di Jugoslavia (1918-1941), Jugoslavia socialista (1945-1992), Serbia e Montenegro (1992-2006) alla Serbia (2006-oggi).

Squadra R.J. YUG SCG SRB Totale
Stella Rossa 19 5 6 30
Partizan 11 8 8 27
OFK Belgrado 5 5
Vojvodina 2 2
Jugoslavija 2 2
Obilić 1 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ripescato

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]