Ivica Iliev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ivica Iliev
Ivica Iliev.jpg
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (2003-2006)
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 182 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1997-2004 Partizan 151 (41)
2004-2006 Messina 37 (1)
2006 Genoa 17 (3)[1]
2006-2007 Messina 21 (0)
2007-2008 PAOK 17 (1)
2008-2009 Energie Cottbus 27 (3)
2009-2010 Maccabi Tel Aviv 17 (3)
2010-2011 Partizan 27 (13)
2011-2013 Wisla Cracovia 48 (4)
Nazionale
2003 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro 2 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2013

Ivica Iliev (Belgrado, 27 ottobre 1979) è un dirigente sportivo ed ex calciatore serbo, di ruolo attaccante, direttore sportivo del Partizan.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi di carriera: Partizan e l'arrivo in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il serbo ha militato dal 1997 al 2004 nel Partizan Belgrado, collezionando 41 reti in 150 presenze.

Approda al Messina nell'estate 2004. Nel 2005 è stato il primo calciatore della Serie A ad essere squalificato per una simulazione (provocando un rigore) tramite la prova tv.[2] Rimane al Messina fino al gennaio del 2006, segnando una sola rete in maglia giallorossa il 16 aprile 2005 contro l'Udinese

Prestito al Genoa e ritorno al Messina[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio del 2006 passa al Genoa in serie C1, contribuendo con i suoi 4 goal alla promozione dei liguri. A fine stagione torna al Messina, dove disputa tutta la stagione 2006-2007, collezionando l'ultima presenza da titolare il 25 febbraio 2007 nella sconfitta per 1-0 contro il Siena. Da lì in poi fu sempre messo in panchina, entrando solo in 5 occasioni, l'ultima a maggio contro l'Inter.

Paok Salonicco[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2007 si trasferisce al PAOK Salonicco[3]. Segna il suo primo e unico goal con il PAOK nello 0-2 contro gli Apollon Kalamarias.

Ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 passa ai tedeschi del Energie Cottbus e nel 2009 agli israeliani del Maccabi Tel Aviv. Nel 2010 ritorna al Partizan Belgrado, sua ex squadra, dove segna ben 13 gol in campionato. Nel 2011 passa al Wisla Cracovia, dove termina nel 2013 la carriera all'età di 34 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 aprile 2003 debutta con la nazionale di Serbia e Montenegro, in Germania-Serbia e Montenegro, sostituendo al minuto 85 Goran Trobok. Colleziona un'altra presenza il 16 novembre 2003, in Polonia-Serbia e Montenegro, sostituendo al minuto 70 Savo Milošević. Al minuto 87 segna il gol del definitivo 4-3.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dal 27 ottobre 2015 è direttore sportivo del Partizan.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1997-1998 JugoslaviaSerbia e MontenegroPartizan PRVA 4 0 4 0
1998-1999 PRVA 15 4 15 4
1999-2000 PRVA 29 8 29 8
2000-2001 PRVA 33 10 33 10
2001-2002 PRVA 23 3 23 3
2002-2003 PRVA 27 13 27 13
2003-2004 PRVA 20 3 20 3
Totale Partizan 151 41 151 41
2004-2005 Italia Messina A 29 1 29 1
2005-gen. 2006 A 8 0 8 0
Totale Messina 37 1 37 1
gen.-giu. 2006 Italia Genoa C1 17+4[4] 3+1[4] 17+4[4] 3+1[4]
2006-2007 Italia Messina A 21 0 21 0
2007-2008 Grecia PAOK SLE 17 1 17 1
2008-2009 Germania Energie Cottbus BL 27 3 27 3
2009-2010 Israele Maccabi Tel Aviv SL 17 3 17 3
2010-2011 Serbia Partizan SLS 27 13 27 13
2011-2012 Polonia Wisla Cracovia EK 28 1 28 1
2012-2013 EK 20 3 20 3
Totale Wisla Cracovia 48 4 48 4
Totale carriera 362+4 69+1 362+4 69+1

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia e Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30/04/2003 Brema Germania Germania 1 – 0 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
16/11/2003 Płock Polonia Polonia 4 – 3 Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro Amichevole 1 Ingresso al 70’ 70’
Totale Presenze 2 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Partizan: 1998-1999, 2001-2002
Partizan: 2002-2003
Partizan: 1997-1998, 2000-2001
Partizan Belgrado: 2010-2011
Partizan Belgrado: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 21 (4) se si considerano i play-off.
  2. ^ Messina: 3 giornate di squalifica a Iliev, www.ascolicalcio.net, 24 ottobre 2005. URL consultato il 27 gennaio 2011.
  3. ^ UFFICIALE: Iliev lascia il Messina - TUTTOmercatoWEB.com.
  4. ^ a b c d Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]