Andrija Kaluđerović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il quasi ominomo calciatore montenegrino, vedi Andrija Kaludjerović.
Andrija Kaluđerović
Andrija Kaluđerović in Beijing.jpg
Nazionalità Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 181 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Inter Zaprešić
Carriera
Squadre di club1
2003-2004OFK Belgrado1 (0)
2004-2005Mačva Šabac1 (0)
2005-2006OFK Belgrado1 (0)
2006-2007Spartak Subotica11 (2)
2007Radnički Pirot1 (0)
2007-2009OFK Belgrado50 (12)
2009Rad Belgrado45 (21)
2009-2011Stella Rossa43 (19)
2012Beijing Guoan11 (2)
2012-2013Racing Santander18 (3)
2013Vojvodina15 (5)
2014AEL Limassol18 (5)
2014-2015Thun12 (2)
2015Brisbane Roar 10 (5)
2015-2016Al-Shahaniya8 (6)
2016Rad Belgrado15 (6)
2016-2017Žalgiris Vilnius19 (20)
2017Thai Port9 (3)
2017-2018Well. Phoenix21 (8)
2018 Olimpia Lubiana0 (0)
2018-2019Delhi Dynamos12 (1)
2019-Inter Zaprešić0 (0)
Nazionale
2008-2010 Serbia Serbia U-21 2 (0)
2010-2011 Serbia Serbia 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º aprile 2017

Andrija Kaluđerović (Bačka Topola, 5 luglio 1987) è un calciatore serbo, attaccante dell'Inter Zaprešić.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto dell'OFK Belgrado, nel 2008 il Rad spende € 150.000 per ottenere le prestazioni: Kaluđerović, alla sua seconda stagione nel club, firma 17 gol in campionato, arrivando al secondo posto tra i marcatori e segnando quasi la metà delle reti totali del Rad Belgrado. Passa alla Stella Rossa per una cifra di € 472.000 e vince subito la classifica capocannonieri del campionato serbo, siglando 13 reti assieme a Ivica Iliev. Nel febbraio del 2012 tenta l'avventura in Cina, andando a giocare a Pechino: i cinesi sborsano l'equivalente di € 764.000, ma nel continente asiatico Kaluđerović non riesce a trovare costantemente la via del gol, venendo ceduto in prestito negli anni successivo al Racing Santander (seconda divisione spagnola), al Vojvodina e all'AEL Limassol (Cipro), prima di essere trasferito a titolo definitivo al Thun, in Svizzera.

L'attaccante serbo va in gol sia al suo esordio al Racing Santander sia al suo esordio in Cipro, ripetendosi al Brisbane Roar, in Australia, dove riesce a segnare cinque reti in dieci match. Gioca anche sei mesi in Qatar, prima di tornare al Rad Belgrado il 23 gennaio 2016. Nell'estate del 2016 passa ai lituani dello Žalgiris, dove ritrova la sua dimensione, rendendosi protagonista del torneo lituano: segna 20 gol disputando 19 incontri - tra cui tre triplette - e consente al club di vincere il quarto titolo lituano consecutivo. L'11 gennaio 2017, torna in Asia per giocare con i thailandesi del Thai Port.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-4-2010 Osaka Giappone Giappone 0 – 3 Serbia Serbia Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
12-11-2011 Santiago de Querétaro Messico Messico 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Ingresso al 79’ 79’
15-11-2011 San Pedro Sula Honduras Honduras 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Žalgiris: 2016
Žalgiris: 2016

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2010-2011 (13 gol, assieme a Ivica Iliev)
2016 (20 gol)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]