Fudbalski Klub Voždovac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FK Voždovac
Calcio Football pictogram.svg
Zmajevi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Rosso, bianco
Dati societari
Città Belgrado
Nazione Serbia Serbia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Serbia.svg FSS
Campionato SuperLiga
Fondazione 2005
Presidente Serbia Momir Veljkovic
Allenatore Serbia Miloš Veselinović
Stadio Stadio Voždovac
(5.200[1] posti)
Sito web fkvozdovac.rs
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fudbalski Klub Voždovac (serbo: ФК Вождовац) è una società calcistica serba con sede nella città di Belgrado. Nella stagione 2018-2019 milita nella Superliga serba, la prima divisione del calcio serbo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il FK Voždovac è uno dei club più antichi della Serbia, essendo stato fondato nel 1912 con il nome di FK Dušanovac. Nel 1929 assume la denominazione di Voždovački SK.

Il periodo di maggior successo del club è quello che va dal 1964 al 1973, quando, dopo aver vinto il campionato di Republička liga Srbije compete ininterrottamente in Druga Liga, con un 4º posto ottenuto nella stagione 1969-1970.

Nel 1973 assorbe il dissolto FK Sloboda e diventa FK Voždovac, ma nonostante la fusione retrocede.

Nel 1975 vince la Kup Beogradskog saveza.

Gli anni successivi sono anonimi, fino alla vittoria nella Liga Beograd, il campionato di terza serie, nel 2003-2004. Il 27 giugno 2005, il FK Železnik non riesce ad iscriversi per problemi finanziari e si fonde con il FK Voždovac,[2].

La prima stagione del club, quella 2005-2006 è memorabile, termina infatti al 3º posto in classifica, ma per problemi legati alla fusione rinuncia all'iscrizione alla successiva competizione europea, problemi che portano alla retrocessione al termine della stagione seguente.

Nel 2009 arriva anche la retrocessione in Srpska Liga[3], campionato dal quale riemerge solo nel 2012, quando vincendo agevolmente[4], risale finalmente in Prva Liga, promozione seguita dall'altra che riporta il club nella Super Liga.

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 17 luglio 2018[5]

N. Ruolo Giocatore
1 Serbia P Stefan Čupić
22 Serbia P Marko Knezević
36 Serbia P Mihajlo Karadžić
21 Serbia D Miloš Mihajlov
5 Serbia D Miloš Radivojević
55 Serbia D Branko Ostojić
Serbia D David Bajić
Serbia D Filip Damjanović
3 Serbia D Nemanja Zlatković
28 Serbia D Jovica Blagojević
5 Serbia D Bozidar Veličković
4 Serbia D Marko Mirkailo
17 Serbia C Bojan Kovacević
6 Serbia C Todor Petrović
24 Serbia C Stefan Purtić
15 Serbia C Vladan Vidaković
19 Serbia C Nikola Mikić
7 Serbia C Jovan Nišić
N. Ruolo Giocatore
8 Serbia C Zoran Milutinović
27 Serbia C Nebojša Gavrić
25 Serbia C Miloš Pavlović
26 Bosnia ed Erzegovina C Nikola Srečković
14 Serbia C Igor Maksimović
Serbia C Radovan Avram
23 Serbia A Aleksandar Ješić
7 Serbia A Borko Duronjić
44 Serbia A Alen Mašović
30 Serbia A Nikola Ćirković
11 Serbia A Marko Zoċević
16 Serbia A Vasilije Janjić
18 Serbia A Filip Stuparević
32 Serbia A Aleksandar Jevtić
9 Serbia A Marko Paviċević
20 Serbia A Andija Luković
77 Serbia C Nikola Trujić

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2003-2004 (girone Belgrado)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Kup Beogradskog saveza 1975

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 2005-2006
Semifinalista: 2001-2002, 2002-2003, 2014-2015
Terzo posto: 2012-2013
Secondo posto: 2002-2003 (girone Belgrado)
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadio, su superliga.rs. URL consultato il 21 luglio 2018.
  2. ^ https://fkvozdovac.rs/istorijat-kluba/
  3. ^ Copia archiviata, su srbijasport.net. URL consultato il 21 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2018).
  4. ^ http://www.srbijasport.net/tim/7338
  5. ^ rosa 2018-2019, su superliga.rs. URL consultato il 21 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]