International Federation of Football History & Statistics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da IFFHS)
International Federation of Football History & Statistics
Logo International Federation of Football History & Statistics
Fondazione 1984
Sede Svizzera Losanna
Presidente Arabia Saudita Saleh Bahwini
Sito ufficiale www.iffhs.de/#
 

La International Federation of Football History & Statistics (it. Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio), più nota con la sigla IFFHS, è un organismo legalmente riconosciuto e autorizzato dalla FIFA[1][2][3] pur non facendo parte del suo organigramma[4] che si occupa delle statistiche e record (individuali e di squadre) riguardanti la storia del calcio nelle competizioni organizzate dalla FIFA o da federazioni affiliate a quest'ultima (uniche federazioni riconosciute dall'IFFHS)[2][5]; gare e tornei organizzati da altre federazioni o enti non sono presi in considerazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Federazione Internazionale di Storia e Statistica del calcio (IFFHS) è stata fondata a Lipsia il 27 marzo 1984 ed è registrata presso l'Ufficio di Stato Reale Danese[1].Nacque grazie a un’iniziativa del medico tedesco Alfredo Pöge, dell’allora segretario generale della FIFA (che diede il suo benestare)[1] Helmut Käser e con la collaborazione di quindici giornalisti di diversi paesi[6][7].

I suoi primi studi statistici – realizzati da giornalisti e storici del calcio quali l'inglese Colin José[8], il tedesco Karl-Heinz Jens[9] e il norvegese Kåre M. Torgrimsen[10] con il supporto economico d'aziende quali Adidas e i giornali tedeschi Bild e Sontag[11] – sono stati pubblicati su diverse riviste specializzate quali Fußball-Weltzeitschrift e Libero (Libero Spezial Deutsch e Libero International)[12] ed erano centrati sulle origini della Football Association (1872), attraverso la compilazione di informazioni dell'epoca (risultati di gare, formazioni e biografie dei calciatori dei club e Nazionali) e la registrazione di record come quelli dei maggiori capicannonieri dei diversi tornei o delle squadre che hanno vinto il maggior numero di titoli[11].

Nel 1991 l’IFFHS pubblicò, per la prima volta, una classifica mondiale per club basata sui risultati in tutte le competizioni nazionali e internazionali nel corso di un anno.[13]

Nel 2004 l'organizzazione partecipò alla redazione del FIFA Century Club, una lista dei calciatori con almeno 100 presenze in Nazionali[14].

Nel primo trimestre del 2007 l'organo statistico ha pubblicato – attraverso il suo sito web – un'informazione statistica riguardante il calcio fino agli anni 1910 del XX secolo. Nel medesimo anno la FIFA ha deciso di sponsorizzare l'approfondimento di questa investigazione fino al 1940[11].

Dopo la morte del suo fondatore Alfredo Pöge il 24 marzo 2013, l'attività della federazione è stata ferma per diversi mesi, fino alla riorganizzazione dei vertici avvenuta nel gennaio 2014, con la nuova sede stabilita a Losanna.[15]

Rapporto con la FIFA[modifica | modifica wikitesto]

La FIFA fornisce all'IFFHS importante materiale logistico – accreditamenti, accesso ai documenti ufficiali della Federazione e all'archivio FIDOM-FIFA, traduzioni degli studi pubblicati su Internet – per lo sviluppo e la pubblicazione dei suoi studi, informazioni storico-statistiche, e diversi premi a calciatori, allenatori, commissari tecnici, arbitri e club, i quali sono riconosciuti dalla FIFA[1][2][16][17]. Il lavoro e gli obiettivi, sono conformi con gli orientamenti FIFA per la riproduzione statistica del calcio mondiale. Nel 1999 i nuovi statuti IFFHS sono stati esaminati dalla divisione legale FIFA (a testimonianza della piena sintonia tra i due organi).L'IFFHS fin da prima della sua fondazione ha ricevuto assistenza legale dal famoso esperto danese di diritto dello sport, il Professor Lauridsen[1]. Attualmente gli statuti IFFHS contengono tra le altre cose, le seguenti sezioni:[1][2]

-La Federazione Internazionale di Storia e Statistica del calcio (IFFHS) è stata fondata a Lipsia il 27 marzo 1984 ed è registrata presso l'Ufficio di Stato Reale Danese. Il progresso e lo scopo statutario della IFFHS avviene in corrispondenza e in accordo ai sensi dei pertinenti statuti della FIFA.

-L'IFFHS mira a stabilire una documentazione cronologica scientifica del calcio mondiale e la determinazione di record mondiali autentici in tutti i settori del calcio. Sulla base della sua qualifica universale IFFHS organizza votazioni globali e determina il world ranking (per club ndr) ogni anno.

Le due federazioni mondiali, sebbene non affiliate e quindi autonome l'una dall'altra[4], collaborano in modo tale da raggiungere uniformità di tutti i contenuti in base agli accordi stipulati[1][2].L’IFFHS, in qualità di unica istituzione storico-statistica del calcio al mondo in accordo, riconosciuta e autorizzata ufficialmente dalla FIFA[2][3][18][19][20] fin dalla sua fondazione[1][2], respinge ogni influenza di governo, politica o religiosa nello sviluppo del suoi studi in conformità ai principi dell'organo di governo del calcio mondiale e agli accordi presi con esso[1][2].

Comitato esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

L’IFFHS è un’organizzazione decentralizzata composta da 200 membri di 120 paesi dei cinque continenti, i quali lavorano nelle investigazioni riguardanti la storia del calcio di ogni paese. Il membro più noto è il CIHEFE (Centro de Investigaciones de Historia y Estadística del Fútbol Español), che collabora con la RFEF[20][21][22].

Al gennaio 2015 l'organigramma è il seguente:

  • Presidente:
    • Arabia Saudita Saleh Salem Bahwini
  • vicepresidenti:
    • Danimarca Jørgen Nielsen
    • Francia Robert Ley
    • Argentina Julio Héctor Macías
  • Membri del comitato esecutivo:
    • Australia Edward Simmons
    • Brasile Clóvis Martins da Silva Filho
    • Messico Carlos F. Ramírez
    • Spagna José del Olmo
    • Russia Igor Goldes
    • Egitto Khaled Abul-Oyoun
    • Uruguay Miguel Romero Colina
  • Segretario:
    • Emirati Arabi Uniti Jassem Al-Sayed

Classifiche e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Classifica per club a livello mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1991 l'organismo pubblica mensilmente una classifica mondiale di rendimento dei club (en. IFFHS World Club Ranking),[23] basandosi sui risultati degli incontri ufficiali (campionati e coppe nazionali e internazionali) tenuti negli ultimi 12 mesi.[24]

I risultati nel campionato nazionale di massima serie e la principale competizione nazionale di coppa, in tutti i casi, sono valutati secondo un coefficiente nazionale - i club delle leghe più importanti (o Fascia 4) ricevono 4 punti per una vittoria, 2 per un pareggio, zero per una sconfitta, il 3º livello (Fascia 2) assegna rispettivamente 3, 1.5 e 0 punti e poi a scendere fino all'ultimo livello (Fascia 1). Questi risultati sono ulteriormente moltiplicati per la proporzione che l'istituto assegna ai campionati e coppe nazionali citati (3:1),[24][25] mentre i risultati in competizioni internazionali di uno stesso continente hanno valore diverso - una vittoria in una partita di UEFA Champions League vale più, secondo il criterio assegnato, di una vittoria in una gara di Coppa UEFA - anche tra competizioni organizzate da diverse confederazioni continentali.[24] I trofei intercontinentali vengono valutati singolarmente, quelli non organizzati dalla confederazione calcistica mondiale o da qualcuna delle sei confederazioni continentali non vengono conteggiati.[24]

Fino al 2013 erano utilizzati i seguenti criteri:[24]

Per competizioni a livello nazionale:

Competizione PA vittoria PA pareggio PA sconfitta
Campionati nazionali di Fascia 4 4,00 2,00 -
Campionati nazionali di Fascia 3 3,50 2,00 -
Campionati nazionali di Fascia 2 3,00 1,50 -
Campionati nazionali di Fascia 1 2,50 1,00 -

Per competizioni a livello internazionale:

Competizione PA vittoria PA pareggio PA sconfitta
UEFA Champions League 14,00 7,00 -
Coppa UEFA/Europa League 12,00 6,00 -
Copa Libertadores 14,00 7,00 -
Copa Sudamericana 12,00 6,00 -
CAF Champions League 9,00 4,50 -
Coppa CAF 7,00 3,50 -
AFC Champions League 9,00 4,50 -
AFC Cup 7,00 3,50 -
CONCACAF Champions League 9,00 4,50 -
Coppa del mondo per club FIFA (semifinali) 14,00 7,00 -
Coppa del mondo per club FIFA (finale)[26] 21,00 10,50 -
PA: punti assegnati

Dal 2014, per stabilire l'attuale classifica mensile per club a livello mondiale l'istituto utilizza i seguenti criteri:[27]

Per competizioni a livello nazionale:

Campionati

Competizione PA vittoria PA pareggio PA sconfitta
Fascia 4 4,00 2,00 -
Fascia 3 3,00 1,50 -
Fascia 2 2,00 1,00 -
Fascia 1 1,00 0,50 -

Coppe

Competizione PA vittoria PA pareggio PA sconfitta
Fascia 4 12,00 6,00 -
Fascia 3 8,00 4,00 -
Fascia 2 5,00 2,50 -
Fascia 1 1,50 0,75 -

N.B. Sono considerate tutte le Supercoppe nazionali; per le coppe nazionali sono considerati gli incontri dagli ottavi di finale in poi; in caso di incontri di andata e ritorno viene considerato solo il risultato complessivo.

Per competizioni a livello internazionale:

Competizione PA vittoria PA pareggio PA sconfitta
UEFA Champions League 14,00 7,00 -
Coppa UEFA/Europa League 12,00 6,00 -
Supercoppa UEFA 14,00 7,00 -
Copa Libertadores 14,00 7,00 -
Copa Sudamericana 12,00 6,00 -
CAF Champions League 9,00 4,50 -
Coppa CAF 7,00 3,50 -
AFC Champions League 9,00 4,50 -
AFC Cup 7,00 3,50 -
Coppa del Presidente dell'AFC 4,00 2,00 -
CONCACAF Champions League 9,00 4,50 -
Coppa del mondo per club FIFA (tutti gli incontri eccetto la finale) 14,00 7,00 -
Coppa del mondo per club FIFA (finale) 21,00 10,50 -
PA: punti assegnati
Top 20 a gennaio 2016
periodo 1º gennaio 2015 - 31 dicembre 2015
Posizione Squadra Campionato Punteggio Fascia[28]
1 Barcellona Spagna Spagna 379 4
2 Juventus Italia Italia 286 4
3 Napoli Italia Italia 268 4
4 Bayern Monaco Germania Germania 263 4
5 Paris SG Francia Francia 257 4
6 Real Madrid Spagna Spagna 241 4
7 Santa Fe Santa Fe Colombia Colombia 240 3
8 Fiorentina Italia Italia 236 4
9 River Plate Argentina Argentina 234 4
10 Wolfsburg Germania Germania 232 4
11 Borussia Dortmund Germania Germania 228 4
12 Siviglia Spagna Spagna 226 4
13 Boca Juniors Argentina Argentina 220 4
14 Arsenal Inghilterra Inghilterra 216 4
15 Basilea Svizzera Svizzera 213 3
16 Tigres UANL Tigres UANL Messico Messico 213 3
17 Lazio Italia Italia 212 4
18 Internacional Internacional Brasile Brasile 210 4
19 Athletic Bilbao Spagna Spagna 210 4
20 Monaco Francia Francia 209 4

(EN) Classifica completa (top 200), iffhs.de.

Squadra mondiale dell'anno[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 l'IFFHS divenne la prima organizzazione calcistica al mondo a stilare un ranking mondiale (e tutt'ora unica a stilarlo annualmente) per club e di conseguenza a riconoscere i meriti sportivi delle squadre , assegnando a tutte quelle siano finite al primo posto durante l'intero anno solare il titolo di "squadra mondiale dell'anno"(en. IFFHS The World's Club Team for the Year).[29] I club che finiscono l'anno al primo posto della Classifica mondiale per club sono premiati con un trofeo d'oro ed un certificato durante i World Football Gala.[30] L'IFFHS è l'unica organizzazione al mondo assieme alla FIFA ad assegnare un trofeo mondiale con cadenza annuale grazie ai risultati ottenuti sul campo (seppur con l'aiuto di coefficienti a differenza della Coppa del mondo per club FIFA) e non con delle votazioni da giuria come avviene per esempio al Globe Soccer Awards. Nel 2013 dopo la morte del suo fondatore l'IFFHS ha sospeso il proprio lavoro e le nomine mensili mentre per il titolo annuale il lavoro è stato poi svolto ed il trofeo regolarmente assegnato a gennaio.[31]

Il trofeo di squadra mondiale dell'anno IFFHS assegnato al Sevilla Fútbol Club nel 2006.
Bacheca del Valencia Club de Fútbol con il trofeo di squadra mondiale dell'anno (2004) IFFHS di fianco alla Coppa delle Coppe.
Anno Squadra Campionato Fascia[28]
1991 Roma Italia Italia 4
1992 Ajax Paesi Bassi Olanda 3
1993 Juventus Italia Italia 4
1994 Paris SG Francia Francia 4
1995 Milan Italia Italia 4
1996 Juventus Italia Italia 4
1997 Barcellona Spagna Spagna 4
1998 Inter Italia Italia 4
1999 Manchester Utd Inghilterra Inghilterra 4
2000 Real Madrid Spagna Spagna 4
2001 Liverpool Inghilterra Inghilterra 4
2002 Real Madrid Spagna Spagna 4
2003 Milan Italia Italia 4
2004 Valencia Spagna Spagna 4
2005 Liverpool Inghilterra Inghilterra 4
2006 Siviglia Spagna Spagna 4
2007 Siviglia Spagna Spagna 4
2008 Manchester Utd Inghilterra Inghilterra 4
2009 Barcellona Spagna Spagna 4
2010 Inter Italia Italia 4
2011 Barcellona Spagna Spagna 4
2012 Barcellona Spagna Spagna 4
2013 Bayern Monaco Germania Germania 4
2014 Real Madrid Spagna Spagna 4
2015 Barcellona Spagna Spagna 4

Squadra mondiale del mese[modifica | modifica wikitesto]

Alla stessa maniera delle "squadre mondiali dell'anno", l'IFFHS riconosce quelle squadre che hanno la maggiore performance al mondo durante un mese con il titolo di "squadra mondiale del mese" (en. IFFHS The World's Club Team for the Month) dal gennaio 2000.[32]

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
2000 Brasile Corinthians Germania Bayern M. Spagna Barcellona Brasile Atl. Mineiro Argentina B. Juniors Brasile Cruzeiro Turchia Galatasaray Inghilterra Arsenal Inghilterra Chelsea Belgio Anderlecht Russia Spartak Mosca Brasile Vasco da Gama
2001 Spagna Barcellona Spagna Celta Vigo Germania Kaiserslautern Inghilterra Liverpool Inghilterra Liverpool Spagna Saragozza Brasile Flamengo Messico América Grecia Panathinaikos Germania Bayern M. Belgio Bruges Spagna R. Madrid
2002 Portogallo Sporting Lisbona Inghilterra Arsenal Germania Bayer Leverkusen Messico Morelia Messico América Perù Universitario Brasile Flamengo Germania Bayern M. Inghilterra Arsenal Germania B. Dortmund Scozia Celtic Spagna R. Madrid
2003 Portogallo Porto Egitto El-Zamalek Spagna R. Madrid Portogallo Porto Argentina River Plate Argentina B. Juniors Brasile Santos Scozia Celtic Monaco AS Monaco Spagna R. Madrid Monaco AS Monaco Perù Cienciano
2004 Italia Juventus Inghilterra Arsenal Argentina B. Juniors Spagna Valencia Argentina River Plate Messico UNAM Brasile Santos Spagna R. Madrid Spagna Barcellona Italia Milan Germania Schalke 04 Spagna Villarreal
2005 Italia Inter Inghilterra Newcastle Inghilterra Newcastle Italia Milan Russia CSKA Mosca Brasile Atlético Paranaense Inghilterra Liverpool Inghilterra Man Utd Italia Juventus Francia Lione Spagna Barcellona Brasile San Paolo
2006 Spagna R. Madrid Italia Roma Francia Lione Spagna Barcellona Spagna Siviglia Egitto Al-Ahly Romania Dinamo Bucarest Russia CSKA Mosca Inghilterra Chelsea Cile Colo-Colo Italia Milan Spagna Osasuna
2007 Italia Inter Brasile Paraná Brasile Santos Inghilterra Chelsea Argentina B. Juniors Brasile Fluminense Egitto Al-Ahly Scozia Rangers Uruguay Defensor Inghilterra Man Utd Inghilterra Liverpool Italia Inter
2008 Italia Roma Germania Bayern M. Argentina River Plate Germania Bayern M. Francia Lione Argentina River Plate Bielorussia BATE Francia Marsiglia Spagna R. Madrid Inghilterra Man Utd Spagna Barcellona Inghilterra Man Utd
2009 Spagna Barcellona Francia Paris S.G. Francia Marsiglia Brasile Palmeiras Brasile Internacional Corea del Sud Pohang Steelers Argentina Estudiantes Francia Lione Spagna Siviglia e R. Madrid Ucraina Šachtar Inghilterra Chelsea Spagna Barcellona
2010 Italia Roma Paraguay Libertad Spagna Barcellona Germania Bayern M. Italia Inter Ecuador Emelec Norvegia Rosenborg Slovacchia Žilina Spagna R. Madrid Spagna R. Madrid Ucraina Šachtar Portogallo Porto
2011 Italia Milan Portogallo Benfica Portogallo Porto Brasile Santos Spagna Barcellona Argentina Vélez Macedonia Rabotnički Spagna Atl. Madrid Germania Bayern M. Spagna R. Madrid Spagna R. Madrid Spagna Barcellona
2012 Italia Juventus Argentina Vélez Spagna Barcellona Inghilterra Chelsea Argentina B. Juniors Brasile Fluminense Norvegia Rosenborg Scozia Celtic Germania Bayern M. Inghilterra Man Utd Portogallo Benfica Italia Juventus
2013 Spagna R. Madrid Germania Bayern M. N.D.[33]
2014 Spagna R. Madrid Portogallo Benfica Tunisia CS Sfaxien Spagna Atl. Madrid Emirati Arabi Uniti Al-Ain

Classifica storica dei club secondo l'IFFHS[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 l'istituto statistico pubblicò la classifica storica dei migliori club del mondo, basata sui risultati pubblicati nella classifica mensile per club a livello mondiale, pubblicata per la prima volta nel 1991[34].

Classifica IHFFS storica per club 1991-2009
Squadra Campionato Punteggio Fascia
1 Barcellona Spagna La Liga 807,0 4
2 Manchester Utd Inghilterra Premier League 726,0 4
3 Juventus Italia Serie A 633,0 4
4 Real Madrid Spagna La Liga 633,0 4
5 Milan Italia Serie A 620,0 4
6 Inter Italia Serie A 605,0 4
7 Bayern Monaco Germania Bundesliga 599,0 4
8 Arsenal Inghilterra Premier League 594,0 4
9 River Plate Argentina Primera División 503,0 4
10 Chelsea Inghilterra Premier League 491,0 4
11 Liverpool Inghilterra Premier League 455,0 4
12 Porto Portogallo Primeira Liga 447,0 4
13 Roma Italia Serie A 445,0 4
14 Ajax Paesi Bassi Eredivisie 421,0 3
15 Boca Juniors Argentina Primera División 420,0 4
16 Valencia Spagna La Liga 398,0 4
17 Parma Italia Serie A 373,0 4
18 San Paolo Brasile Série A 368,0 4
19 Rangers Scozia Scottish Premier League 364,0 3
20 Lazio Italia Serie A 342,0 4

Lista dei migliori club del XX secolo per ogni continente[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Migliori club del XX secolo per ogni continente IFFHS.

Nel 2009, l'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio ha pubblicato i risultati di uno studio statistico che hanno determinato i migliori club del ventesimo secolo in ogni continente (en. IFFHS continental Clubs of the Century) secondo la loro performance nei tornei a livello internazionale. Questa classifica non ha considerato le prestazioni dei club nelle diverse competizioni a livello nazionale (eccezion fatta dall'Oceania dovuto alle poche edizioni organizzate di tornei internazionali durante il secolo scorso), a livello intercontinentale né a livello mondiale né ha tenuto conto dei risultati presentati nel ranking mondiale per club, pubblicato dall'istituto per la prima volta nel 1991.[35]

Dopo la pubblicazione del presente studio statistico, gli spagnoli del Real Madrid, gli uruguaiani del Peñarol, i ghanesi del Asante Kotoko, gli arabi del Al-Hilal, i costaricani del Saprissa e gli australiani del South Melbourne sono stati riconosciuti - tra il 10 settembre e il 13 ottobre 2009 - dall'Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio come i "migliori club del XX secolo" di ogni continente. I club sono stati premiati con un trofeo d'oro e un certificato durante il cosiddetto World Football Gala celebrato a Fulham, Londra (Inghilterra) l'11 maggio 2010.[30][36]

Campionati[modifica | modifica wikitesto]

Classifica mondiale dei campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1991 l'organismo pubblica ogni anno anche una classifica di valore dei vari campionati nazionali (en. IFFHS The strongest National League in the World).[37]

 
Classifiche 1991-2015
Anno Pos. Campionato Punti
1991 1 Italia Serie A 1.382,5
2 Spagna Liga 1.069,0
3 Inghilterra Premier League 1.059,0
1992 1 Italia Serie A 1.342,5
2 Spagna Liga 1.145,5
3 Paesi Bassi Eredivisie 941,5
1993 1 Italia Serie A 1.577,5
2 Spagna Liga 1.171,0
3 Germania Bundesliga 1.046,5
1995 1 Italia Serie A 1.345,0
2 Francia Ligue 1 1.067,5
3 Spagna Liga 1.030,0
1996 1 Italia Serie A 1.119,0
2 Spagna Liga 1.037,0
3 Francia Ligue 1 1.008,0
1997 1 Germania Bundesliga 1.209,0
2 Italia Serie A 1.181,0
3 Spagna Liga 1.120,0
1998 1 Italia Serie A 1.276,0
2 Brasile Brasileirão 1.198,0
3 Spagna Liga 1.096,0
1999 1 Italia Serie A 1.163,0
2 Spagna Liga 1.145,0
3 Inghilterra Premier League 1.134,0
2000 1 Spagna Liga 1.215,0
2 Inghilterra Premier League 1.116,0
3 Italia Serie A 1.051,0
2001 1 Spagna Liga 1.267,0
2 Inghilterra Premier League 1.176,0
3 Italia Serie A 1.013,0
2002 1 Spagna Liga 1.209,0
2 Inghilterra Premer League 1.183,0
3 Italia Serie A 1.119,0
2003 1 Italia Serie A 1.180,0
2 Spagna Liga 1.107,0
3 Inghilterra Premier League 1.052,0
2004 1 Spagna Liga 1.189,0
2 Inghilterra Premier League 1.184,0
3 Italia Serie A

Brasile Brasileirão

1.010,0
2005 1 Inghilterra Premier League 1.207,0
2 Italia Serie A 1.137,0
3 Francia Ligue 1 995,0
2006 1 Italia Serie A 1.182,0
2 Spagna Liga 1.168,0
3 Inghilterra Premier League 1.125,0
2007 1 Inghilterra Premier League 1.171,0
2 Spagna Liga 1.074,0
3 Italia Serie A 1.027,0
2008 1 Inghilterra Premier League 1.192,0
2 Italia Serie A 1.031,0
3 Argentina Primera División Argentina 1.020,0
2009 1 Inghilterra Premier League 1.187,0
2 Spagna Liga 1.077,0
3 Germania Bundesliga 1.031,0
2010 1 Spagna Liga 1.092,0
2 Inghilterra Premier League 1.039,0
3 Italia Serie A 1.021,0
2011 1 Spagna Liga 1.194,0
2 Inghilterra Premier League 1.103,0
3 Brasile Brasileirão 873,0
2012 1 Spagna Liga 1.283,0
2 Brasile Brasileirão 1.058,0
3 Germania Bundesliga 1.037,0
2013 1 Spagna Liga 1.155,0
2 Inghilterra Premier League 1.128,0
3 Germania Bundesliga 1.056,0
2014 1 Spagna Liga 1.259,0
2 Italia Serie A 998,0
3 Inghilterra Premier League 958,0
2015 1 Spagna Liga 1262,00
2 Italia Serie A 1177,00
3 Germania Bundesliga 1044,00
 
Classifica 2015 (primi 10)
Posizione Campionato Punti
1 Spagna La Liga 1262,0
2 Italia Serie A 1128,0
3 Germania Bundesliga 1056,0
4 Argentina Primera División Argentina 927,0
5 Francia Ligue 1 896,0
6 Brasile Brasileirão 868,0
7 Inghilterra Premier League 796,0
8 Portogallo Primeira Liga 739,5
9 Belgio Pro League 724,5
10 Russia Prem'er-Liga 722,5
Aggiornata al 31 dicembre 2015

(EN) Classifica completa (top 125), iffhs.de.

Giocatori, arbitri ed allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra i premi riconosciuti dall'IFFHS a calciatori, arbitri ed allenatori ricordiamo:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) xtrahistory.blogspot.it, http://xtrahistory.blogspot.it/2013/03/IFFHS-RSSSF.html .
  2. ^ a b c d e f g h http://www.iffhs.de/former-results/.
  3. ^ a b http://iffhs.de/iffhs-statement-on-fifa-scandal/.
  4. ^ a b (EN) Does FIFA employ a ranking system for club teams similar to the FIFA/Coca-Cola World Ranking for national teams?, Fédération Internationale de Football Association. URL consultato il 14 settembre 2009.
  5. ^ (EN) The History of IFFHS, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 14 settembre 2009.
  6. ^ Jiménez, pag. 48
  7. ^ (EN) xtrahistory.blogspot.it, realizzare uno studio del calcio http://xtrahistory.blogspot.it/2013/03/IFFHS-RSSSF.htmlper realizzare uno studio del calcio .
  8. ^ Storico ufficiale dell'U.S. Soccer National Hall of Fame, cfr. (EN) History of Canadian Soccer 1876-1940, canadiansoccerhistory.com. URL consultato il 4 luglio 2010.
  9. ^ Skrentny, Prüß, Karl-Heinz Jens, Dank Schokoladen-Automaten zum HSV-Fan , pag. 341
  10. ^ Torgrimsen
  11. ^ a b c Jiménez, pag. 50
  12. ^ (DE) WM 1934 in Italien, fussballbuecher.com. URL consultato il 4 luglio 2010.
  13. ^ http://www.iffhs.de/club-world-ranking/.
  14. ^ (PDF(EN) FIFA Men's Century Club, Fédération Internationale de Football Association, p. 4. URL consultato il 14 settembre 2009.
  15. ^ (EN) THE NEW IFFHS, iffhs.de. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  16. ^ http://www.fifa.com/aboutfifa/organisation/president/news/newsid=100845/.
  17. ^ http://www.fifa.com/world-match-centre/news/newsid/889/57/.
  18. ^ (EN) fifa.com, http://www.fifa.com/world-match-centre/news/newsid/889/57/ .
  19. ^ (EN) fifa.com, http://www.fifa.com/aboutfifa/organisation/president/news/newsid=100845/ .
  20. ^ a b (ES) Joaquín Maroto, La IFFHS se ha convertido en la academia de la estadística del fútbol, in AS, 22 gennaio 2010. URL consultato il 2 luglio 2010.
  21. ^ (ES) ¿Qué es la IFFHS?, in El Mundo Deportivo, 8 gennaio 2010. URL consultato il 20 gennaio 2010.
  22. ^ (ES) ¿Qué es el CIHEFE?, Centro de Investigaciones de Historia y Estadística del Fútbol Español. URL consultato il 4 luglio 2010.
  23. ^ (EN) IFFHS World Club Ranking, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  24. ^ a b c d e (EN) How the Club World Ranking is made, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  25. ^ Dal 1º gennaio 1991 al 31 dicembre 2006 la proporzione che l'IFFHS assegnava al principale campionato nazionale e la principale competizione di coppa era di 2:1. I cambi nei criteri per stabilire il ranking mensile furono decisi dopo una riunione del Consiglio Esecutivo dell'IFFHS nel 6 gennaio 2007 a Salisburgo (Austria) in conseguenza della soppressione della Coppa delle Coppe dell'UEFA nel 1999.
    Cfr. (EN) How the Club World Ranking is made, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  26. ^ Dal 1991 al 2005 tale punteggio era assegnato alla Coppa Intercontinentale, competizione sostituita dall'attuale Coppa del mondo per club FIFA.
  27. ^ (EN) Explanations CWR, iffhs.de. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  28. ^ a b Qualificazione assegnata secondo la classifica mondiale dei campionati dell'IFFHS (en. IFFHS The strongest National League in the World).
  29. ^ (EN) IFFHS The World's Club Team for the Year, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  30. ^ a b (EN) World Football Gala 2010 in London, in International Federation of Football History & Statistics, 11 maggio 2010.
  31. ^ (EN) http://www.iffhs.de/club-world-ranking/.
  32. ^ (EN) IFFHS The World's Club Team for the Month, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  33. ^ Dopo la morte del suo fondatore Alfredo Pöge, da marzo a dicembre 2013 l'IFFHS ha sospeso le proprie attività
  34. ^ (EN) IFFHS All-Time Club World Ranking, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  35. ^ (EN) IFFHS continental Clubs of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.
  36. ^ (ES) Real Madrid, mejor club de Europa del Siglo XX (video de la premiación), in realmadrid.com, 12 maggio 2010.
  37. ^ (EN) IFFHS The strongest National League in the World, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 22 settembre 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Rafa Jiménez, IFFHS: La calculadora del fútbol, in Don Balón, nº 1656, 9/15 luglio 2007.
  • (DE) Werner Skrentny, Jens R. Prüß, Mit der Raute im Herzen, Die große Geschichte des Hamburger SV, Gebunden, Verlag die Werkstatt, 2008, ISBN 3-89533-620-3.
  • (NO) Kåre M. Torgrimsen, Viking FK quiz, Bokmål, Aller, 2008, ISBN 82-8156-080-0.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio