Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Al-Hilal Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Al-Hilal
Calcio Football pictogram.svg
Al-Za‘īm
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.svg Blu-Bianco
Dati societari
Città Riyad
Nazione Arabia Saudita Arabia Saudita
Confederazione AFC
Federazione Flag of Saudi Arabia.svg SAFF
Campionato Saudi Professional League
Fondazione 1957
Presidente Arabia Saudita Nawaf Bin Sa'ad
Allenatore Portogallo Jorge Jesus
Stadio King Fahd Stadium
(70.000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 15 Saudi Professional League
Trofei nazionali 8 King Cup of Champions
13 Coppa della Corona del Principe saudita
1 Saudi Super Cup
Trofei internazionali 2 AFC Champions League
Si invita a seguire il modello di voce

L'Al-Hilal (in arabo: الهلال) è una società calcistica con sede a Riyad, in Arabia Saudita.

È il club con più tifosi del paese. Sono i rivali calcistici dell'Al-Nassr.

I calciatori sauditi più famosi che hanno militato nel club sono Sami Al-Jaber e Yousuf Al-Thunayan, che hanno giocato per tanti anni anche nella Nazionale saudita. In questa squadra, ha giocato anche Rivelino, dal 1978 al 1981.

Il soprannome Al-Zaʿīm, che significa "Il Leader", deriva dal fatto che questa società è leader nel campionato dell'Arabia Saudita.

Il club è stato incoronato miglior club asiatico del XX secolo dall'IFFHS, istituto riconosciuto dalla FIFA, il 29 settembre 2009[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1977, 1979, 1985, 1986, 1988, 1990, 1996, 1998, 2002, 2005, 2008, 2010, 2011, 2017, 2018
logo
L'Al-Hilal festeggia il titolo del 2010.
1961, 1964, 1980, 1982, 1984, 1989, 2015, 2017
1964, 1995, 2000, 2003, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2016
1987, 1990, 1993, 1996, 2000, 2005, 2006
1999

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1992, 2000
1996-1997, 2001-2002
1997, 2000
1995, 1996
2000
2001
1986, 1998

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 1986, 1987
Terzo posto: 1997-1998
Semifinalista: 1990-1991
Finalista: 2002
Finalista: 1989
Finalista: 1992

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Arabia Saudita P Abdullah Al-Muaiouf
2 Arabia Saudita D Mohammed Al-Burayk
3 Brasile C Carlos Eduardo
4 Arabia Saudita D Abdullah Al-Zori
6 Arabia Saudita C Abdulmalek Al-Khaibri
7 Arabia Saudita C Salman Al-Faraj
8 Arabia Saudita C Abdullah Ateef
10 Arabia Saudita C Mohammad Al-Shalhoub
11 Venezuela A Gelmin Rivas
12 Arabia Saudita D Yasser Al-Shahrani
13 Arabia Saudita D Hassan Kadesh
15 Arabia Saudita A Mujahid Al-Manee
16 Uruguay C Nicolás Milesi
17 Arabia Saudita D Abdullah Al-Hafith
N. Ruolo Giocatore
20 Arabia Saudita A Yasser Al-Qahtani (capitano)
21 Arabia Saudita C Majed Al-Najrani
24 Arabia Saudita C Nawaf Al Abed
25 Arabia Saudita D Faisal Darwish
26 Oman P Ali Al-Habsi
27 Arabia Saudita C Mohamed Kanu
30 Arabia Saudita P Mohammed Al-Waked
33 Arabia Saudita D Osama Hawsawi
44 Arabia Saudita D Mukhtar Fallatah
50 Arabia Saudita D Ali Al-Boleahi
70 Arabia Saudita D Mohammed Jahfali
77 Egitto A Omar Khrbin
Marocco A Achraf Bencharki

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Asia's Club of the Century, International Federation of Football History & Statistics. URL consultato il 29 settembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio