Futbol'ny Klub BATĖ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FK BATĖ
Calcio Football pictogram.svg
Campione di Bielorussia in carica
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Giallo e Blu.svg giallo e blu
Dati societari
Città Barysaŭ
Nazione Bielorussia Bielorussia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Belarus.svg BFF
Campionato Vyšėjšaja Liha
Fondazione 1973
Presidente Bielorussia Anatoli Kapski
Allenatore Bielorussia Alyaksey Baha (ad interim)
Stadio Barysaŭ-Arėna
(13.126 posti)
Sito web www.fcbate.by
Palmarès
Titoli nazionali 14 Campionati Bielorussi
Trofei nazionali 3 Coppe Bielorusse
7 Supercoppe Bielorusse
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il BATE Borisov, chiamato ufficialmente Futbol'ny Klub BATĖ e in cirillico Футбольны Клуб БАТЭ, è una società calcistica bielorussa con sede nella città di Borisov. Milita nella Vyšėjšaja Liha, la massima divisione del campionato bielorusso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1973, fu ricostituito nel 1996. Pur non potendo vantare un passato molto illustre nel campionato sovietico, dall'anno della rifondazione ha vinto 14 titoli bielorussi, contrapponendosi all'egemonia calcistica nazionale della Dinamo Minsk. Nel suo palmarès sono presenti anche due Coppe di Bielorussia, vinte nel 2006 e nel 2010, annate nelle quali la formazione di Borisov conseguì il cosiddetto double. Ha inoltre partecipato più volte alla UEFA Champions League e alla Coppa UEFA, giungendo alla fase a gironi della prima e ai turni preliminari della seconda.

Giocatori come Alexander Hleb, Vitalij Kutuzov, Yuri Zhevnov hanno cominciato le loro carriere con il BATE e sono punti fermi della Nazionale bielorussa.

È la prima squadra bielorussa ad aver raggiunto la fase a gironi di UEFA Champions League. Il club è riuscito a centrare l'obiettivo nell'edizione 2008-2009, quando ha eliminato al terzo turno preliminare il Levski Sofia. Il sorteggio non è stato benevolo per la squadra di Borisov, abbinata a Real Madrid, Juventus e Zenit S. Pietroburgo. Dopo aver perso per 2-0 in Spagna contro il Real Madrid, il Bate ha pareggiato per 2-2 in casa contro la Juventus, dopo essere stato in vantaggio per 2-0. La compagine bielorussa ha ottenuto il primo punto nella fase a gironi della massima competizione europea. Il cammino del Bate è proseguito con lo scontro con Zenit San Pietroburgo finito in parità 1-1 ed i successivi incontri sono finiti con due sconfitte con Real Madrid e Zenit mentre contro la Juventus il BATE ha ottenuto un altro pareggio a Torino a reti inviolate. Nella stagione 2012-13 ottiene le sue prime vittorie nei gironi della Champions League, vincendo prima in trasferta contro il Lilla 1-3, all'inagurazione europea del nuovo stadio francese, e poi ripetendosi in casa contro il Bayern Monaco, futuro vincitore di quell'edizione: in quell'edizione ottenne nel girone un terzo posto che dava l'ammissione ai sedicesimi di finale di Europa League dove il cammino finiva per mano del Fenerbahce. Nella stagione 2015-16 ottiene uno storico successo ai gironi della UEFA Champions League per 3-2 in casa contro l'Associazione Sportiva Roma e conclude il girone all'ultimo posto con 5 punti ottenuti.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

1leftarrow blue.svgVoci principali: Barysaŭ Arena, Stadio Haradzki.

Il BATE Borisov gioca dal 2014 le partite casalinghe alla Borisov Arena, che ospita circa 14.500 spettatori. In precedenza giocava allo Stadio Haradzki.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1974, 1976, 1979
1999, 2002, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017
2005-2006, 2009-2010, 2014-2015
2010, 2011, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017
1996

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1998, 2000, 2003, 2004
Terzo posto: 2001
Finalista: 2001-2002, 2004-2005, 2006-2007, 2015-2016, 2017-2018
Finalista: 2012, 2018
Secondo posto: 1997
Semifinalista: 2000, 2008

Rosa 2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
4 Serbia D Aleksandar Filipović
5 Bielorussia C Jaŭhen Jablonski
6 Serbia D Nikola Vasiljević
7 Bielorussia C Jaŭhen Bjarozkin
10 Montenegro C Mirko Ivanić
11 Bielorussia C Aljaksandr Hleb
13 Bielorussia A Mikalaj Sihnevič
14 Estonia D Artur Pikk
15 Bielorussia A Maksim Skavyš
17 Bielorussia C Aljaksej Ryas
19 Serbia D Nemanja Milunović
21 Bielorussia C Stanislaŭ Drahun
22 Bielorussia C Ihar Stasevič
N. Ruolo Giocatore
23 Bielorussia C Zachar Volkaŭ
24 Finlandia A Jasse Tuominen
25 Bielorussia C Dzmitryj Baha
27 Serbia D Slobodan Simović
28 Bielorussia P Aljaksandr Svirski
30 Bielorussia P Aljaksej Čarnych
35 Bielorussia P Anton Čyčkan
42 Bielorussia C Maksim Valadz'ko
44 Bielorussia C Uladzislaŭ Malkevič
45 Bielorussia A Uladzislaŭ Muchamedaŭ
48 Bielorussia P Dzjanis Ščarbicki
62 Bielorussia C Michail Hardzejčuk

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]