Finale della Coppa UEFA 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa UEFA 1977-1978.

Finale della Coppa UEFA 1977-1978
PSV Eindhoven, 1977–78 UEFA Cup Winners - 01.jpg
Willy van der Kuijlen del PSV solleva il trofeo vinto dagli olandesi, vestendo nell'occasione la maglia del Bastia finalista.
Dettagli evento
Competizione Coppa UEFA
Risultato
Bastia
0
PSV
3
Andata
Bastia
0
PSV
0
Data 26 aprile 1978
Città Bastia
Impianto di gioco Stade Armand Cesari
Spettatori 15 000
Arbitro Jugoslavia Dusan Maksimović
Ritorno
PSV
3
Bastia
0
Data 9 maggio 1978
Città Eindhoven
Impianto di gioco Philips Stadion
Spettatori 27 000
Arbitro Romania Nicolae Rainea
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 7ª edizione della Coppa UEFA fu disputata in gara d'andata e ritorno tra PSV e Bastia. Il 26 aprile 1978 allo stadio Armand Cesari di Bastia la partita, arbitrata dallo jugoslavo Dusan Maksimović, finì 0-0.

La gara di ritorno si disputò dopo due settimane al Philips Stadion di Eindhoven e fu arbitrata dal rumeno Nicolae Rainea. Il match terminò 3-0 e ad aggiudicarsi il trofeo fu la squadra olandese.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

Il PSV di Kees Rijvers esordì contro i nordirlandesi del Glenavon vincendo in trasferta 6-2 e in casa 5-0. Nel secondo turno gli olandesi affrontarono i polacchi del Widzew Łódź, battendoli con un risultato complessivo di 6-3. Agli ottavi di finale i tedeschi occidentali dell'E. Braunschweig furono sconfitti con un risultato aggregato di 4-1. Ai quarti i Boeren affrontarono i tedeschi orientali del Magdeburgo superandoli grazie alla vittoria casalinga per 4-2, dopo aver subito la sconfitta in Germania Est per 1-0. In semifinale gli spagnoli del Barcellona furono sconfitti a Eindhoven per 3-0, ma diedero filo da torcere agli olandesi nella gara di ritorno vincendo 3-1.

Il Bastia di Pierre Cahuzac iniziò il cammino europeo contro i portoghesi dello Sporting Lisbona vincendo con un risultato complessivo di 5-3. Nel secondo turno i francesi affrontarono gli inglesi del Newcastle Utd, battendoli col risultato totale di 5-2. Agli ottavi gli italiani del Torino furono sconfitti sia all'andata che al ritorno, rispettivamente coi risultati di 2-1 e 3-2. Ai quarti di finale i Turchini affrontarono i tedeschi orientali del Carl Zeiss Jena vincendo in Corsica 7-2 e perdendo a Jena 4-2. In semifinale gli svizzeri del Grasshoppers furono superati solo grazie alla regola dei gol fuori casa, in virtù della sconfitta esterna per 3-2 e della vittoria casalinga per 1-0.

Le partite[modifica | modifica wikitesto]

A Bastia va in scena una finale tra due compagini che mai prima d'ora erano giunte in finale di una competizione europea. La partita d'andata è però caratterizzata dalla pioggia battente che rovina le giocate tecniche dei calciatori e tra le due squadre, che finora avevano messo a segno ben 29 gol, il match termina a reti inviolate.

A Eindhoven, due settimane dopo, il PSV parte subito all'attacco e prima della mezz'ora passa con Willy van de Kerkhof che scatta da metà campo e con un destro a giro trafigge Pierrick Hiard. Dopo il gol del vantaggio la gara è in discesa per gli olandesi, i Corsi non riescono a reagire e Claude Papi non è in serata. Al ventesimo del secondo tempo Gerrie Deykers raddoppia e due minuti più tardi Willy van der Kuijlen chiude i conti per il 3-0 finale.[1] Il PSV Eindhoven diventa così la terza compagine olandese a vincere una coppa europea.[2]

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Bastia
26 aprile 1978, ore 20:30
Bastia 0 – 0
referto
PSV Stade Armand Cesari (15 000 spett.)
Arbitro Jugoslavia Dusan Maksimović

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Bastia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
PSV
P 1 Francia Pierrick Hiard Ammonizione
D 2 Francia André Burkhard
D 3 Francia André Guesdon
D 4 Francia Charles Orlanducci
D 5 Francia Jean-Louis Cazes
C 10 Francia Claude Papi
C 7 Francia Félix Lacuesta Uscita al 65’ 65’
C 8 Francia Jean-François Larios
C 6 Paesi Bassi Johnny Rep
A 9 Marocco Abdelkrim Merry Krimau
A 11 Francia Yves Mariot
Sostituzioni:
A 13 Francia François Félix Ingresso al 65’ 65’
Allenatore:
Francia Pierre Cahuzac
P 1 Paesi Bassi Jan van Beveren
D 2 Paesi Bassi Adrie van Kraay
D 3 Paesi Bassi Kees Krijgh
D 4 Paesi Bassi Huub Stevens
D 5 Paesi Bassi Ernie Brandts
C 6 Paesi Bassi Jan Poortvliet
C 7 Paesi Bassi Willy van der Kuijlen
C 8 Paesi Bassi Willy van de Kerkhof Ammonizione
C 9 Paesi Bassi Gerrie Deykers
A 10 Paesi Bassi René van de Kerkhof
A 11 Paesi Bassi Harry Lubse


Allenatore:
Paesi Bassi Kees Rijvers

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Eindhoven
9 maggio 1978, ore 20:00
PSV 3 – 0
referto
Bastia Philips Stadion (27 000 spett.)
Arbitro Romania Nicolae Rainea

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
PSV
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Bastia
P 1 Paesi Bassi Jan van Beveren
D 2 Paesi Bassi Kees Krijgh
D 3 Paesi Bassi Huub Stevens
D 4 Paesi Bassi Adrie van Kraay Ammonizione al 9’ 9’ Uscita al 79’ 79’
D 5 Paesi Bassi Ernie Brandts
C 9 Paesi Bassi Willy van de Kerkhof
C 7 Paesi Bassi Jan Poortvliet
C 8 Paesi Bassi Willy van der Kuijlen
C 6 Paesi Bassi Harry Lubse
A 10 Paesi Bassi Gerrie Deykers
A 11 Paesi Bassi René van de Kerkhof
Sostituzioni:
12 Galles Nick Deacy Ingresso al 79’ 79’

Allenatore:
Paesi Bassi Kees Rijvers
P 1 Francia Pierrick Hiard Uscita al 75’ 75’
D 2 Francia Paul Marchioni
D 3 Francia Charles Orlanducci
D 4 Francia André Guesdon
D 5 Francia Jean-Louis Cazes
C 6 Francia Félix Lacuesta
C 7 Francia Jean-François Larios
C 8 Francia Claude Papi
C 9 Paesi Bassi Johnny Rep
A 10 Marocco Abdelkrim Merry Krimau
A 11 Francia Yves Mariot Uscita al 57’ 57’
Sostituzioni:
A 15 Francia Jean-Marie De Zerbi Ingresso al 57’ 57’
P 16 Francia Marc Weller Ingresso al 75’ 75’
Allenatore:
Francia Pierre Cahuzac

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Olanda al top, brusco riveglio per il Bastia, su storiedicalcio.altervista.org. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  2. ^ Vince il prolifico PSV, uefa.com, 1º giugno 1978. URL consultato il 28 dicembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio