Bóltfelagið 1936

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da B36 Tórshavn)
Jump to navigation Jump to search
B36 Tórshavn
Calcio Football pictogram.svg
B36 - White Tigers
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Bianco, nero
Dati societari
Città Tórshavn
Nazione Isole Faer Oer
Confederazione UEFA
Federazione Flag of the Faroe Islands.svg FSF
Campionato Formuladeildin
Fondazione 1936
Presidente Fær Øer Heiðrikur Christiansen
Allenatore Fær Øer Sámal Erik Hentze
Stadio Stadio Gundadalur
(5.000 posti)
Sito web www.b36.fo
Palmarès
Titoli nazionali 11 Formuladeildin
Trofei nazionali 6 Løgmanssteypið
1 Supercoppa delle Isole Fær Øer
Si invita a seguire il modello di voce

Il B36 Tórshavn (Bóltfelagið 1936) è una società calcistica faroese con sede nella città di Tórshavn. Milita in Formuladeildin, la massima divisione del campionato nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1936, vanta 11 campionati nazionali (l'ultimo nel 2015) e 5 Coppe di Lega. Attualmente nelle Isole Fær Øer è l'unica squadra che ha superato un turno di Coppa UEFA e un turno di Champions League. La rivalità maggiore è quella con l'HB Tórshavn.

Nel 2012 la squadra viene sconfitta soltanto ai rigori dopo due 0-0 contro il Linfield nel primo turno di qualificazione alla Champions.

Nel 2018 la compagine delle Far Oer prende parte alla UEFA Europa League 2018-2019 partendo dal primo turno, dove elimina il St Joseph, squadra di Gibilterra, pareggiando 1-1 in entrambi i match, risolti solo dai calci di rigore. Nel turno successivo sfidano il Mladost Podgorica e, dopo un pareggio senza reti in casa, il B36 Torshavn vince a sorpresa in terra montenegrina per 2-1. Il raggiungimento del terzo turno preliminare è un traguardo storico per una compagine delle isole Far Oer, ma il loro cammino si interrompe quando incontrano il Beşiktaş, squadra turca nettamente superiore per livello tecnico; i turchi ne escono vincenti con un 2-0 inflitto in trasferta per poi schiacciare gli avversari con un tennistico 6-0.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2015[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Fær Øer P Tórður Thomsen
2 Fær Øer D Andreas H. Eriksen
3 Fær Øer D Jónas Þór Næs
4 Fær Øer D Bjarni Petersen
5 Fær Øer D Odmar Færø
6 Fær Øer C Eli Nielsen
7 Fær Øer C Hans Pauli Samuelsen
8 Fær Øer D Hørður Askham
9 Fær Øer A Jákup á Borg
10 Fær Øer C Róaldur Jacobsen
11 Polonia A Łukasz Cieślewicz
12 Fær Øer P Thomas Knudsen
N. Ruolo Giocatore
13 Fær Øer C Gestur B. Dam
14 Danimarca C Philip Lund
16 Fær Øer A Pætur Petersen
17 Fær Øer D Alex Mellemgaard
18 Fær Øer C Benjamin Heinesen
19 Fær Øer C Árni Guldborg Nielsen
20 Fær Øer D Høgni Eysturoy
21 Italia C Francesco Ratti
23 Fær Øer C Hannes Agnarsson
24 Fær Øer C Hanus Thorleifsson
25 Fær Øer P Trúgvi Askham
29 Senegal A Ibrahima Camara

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1946, 1948, 1950, 1959, 1962, 1997, 2001, 2005, 2011, 2014, 2015
1965, 1991, 2001, 2003, 2006, 2018
2007
1952, 1971, 1985

Risultati competizioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Panoramica[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Incontri V P S GF GS
Champions League
14
2
3
9
12
30
Europa League
7
0
2
5
5
12
Coppa UEFA
14
1
2
11
11
37
Coppa delle Coppe
2
0
1
1
1
2
Coppa Intertoto
4
0
0
4
2
15
TOTALE
36
2
7
27
26
89

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni passate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio