Kup Maršala Tita 1960-1961

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kup Maršala Tita 1960-1961
Kup Jugoslavije u fudbalu 1960/61.
Competizione Kup Maršala Tita
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 14ª
Organizzatore FSJ
Date dall'11 dicembre 1960
al 28 maggio 1961
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 32 (2325 alle qualificazioni)
Formula Eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Vardar
(1º titolo)
Secondo Varteks Varaždin
Semi-finalisti Hajduk Spalato
RNK Spalato
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1959-60 1961-62 Right arrow.svg

La Kup Maršala Tita 1960-1961 fu la 14ª edizione della Coppa di Jugoslavia. 2325 squadre parteciparono alle qualificazioni[1], 32 furono quelle che raggiunsero la coppa vera e propria, che si disputò dal 11 dicembre 1960 al 28 maggio 1961.[2]

Il detentore era la Dinamo Zagabria, che in questa edizione fu uscì agli ottavi di finale.

Il trofeo fu vinto dal Vardar, neopromossa in Prva liga che sconfisse in finale il Varteks Varaždin, squadra di seconda divisione. Per i macedoni fu il primo ed unico titolo in questa competizione.[3]
Grazie al successo, il Vardar ottenne l'accesso alla Coppa delle Coppe 1961-1962.[4]

Il Partizan, vincitore del campionato, uscì agli ottavi di finale.

Legenda[modifica | modifica wikitesto]

Simbolo Campionato
(1) Prva Liga 1960-1961
(2) Druga Liga 1960-1961
(3) Zonske lige 1960-1961 o categoria sconosciuta

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Queste alcune delle partite della coppa di Voivodina:[5]
Proleter Zrenjanin - Omladinac R. Topol. 8-0
Omladinac Botoš - Proleter Zrenjanin     1-5
Begej Žitište - Proleter Zrenjanin       1-7
Proleter Zrenjanin - Rusanda Melenci     8-1
ŽFK Banat Zrenjanin - Proleter Zrenjanin 2-5
Proleter Zrenjanin - Bilećanin Sečanj    5-1
TSK Temerin - Proleter Zrenjanin         2-5
Proleter Zrenjanin - Spartak Subotica II 2-1
PSK Pančevo - Proleter Zrenjanin         2-0

Squadre qualificate[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Slovenia Croazia Bosnia Erzegovina Serbia Montenegro Macedonia
Voivodina Serbia Centrale Kosovo
Prva liga
Druga liga
Zonske lige
o serie inferiori

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Turno Gare Date Numero gare Riduzione squadre
Sedicesimi di finale Gara unica 11 dicembre 1960 16 32 → 16
Ottavi di finale 18 dicembre 1960 8 16 → 8
Quarti di finale 26 febbraio 1961 4 8 → 4
Semifinali 5 marzo 1961 2 4 → 2
Finale 28 maggio 1961 1 2 → 1

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 dicembre 1960
(3) Borovo 2 – 0 Trešnjevka (2)
(3) Jedinstvo Bihać 1 – 2 Borac Banja Luka (2)
(3) Jedinstvo Bijelo Polje 1 – 2 Vardar (1)
(2) Mačva Šabac 0 – 3 Hajduk Spalato (1)
(3) Maribor 0 – 4 Stella Rossa (1)
(1) OFK Belgrado 5 – 2 Radnički Sombor (2)
(1) Partizan 3 – 1 Budućnost (2)
(2) Proleter Osijek 2 – 1 (dts) Novi Sad (2)
(3) Rabotnički 3 – 2 Rijeka (1)
(1) Radnički Belgrado 2 – 0 Spartak Subotica (2)
(2) Sloboda Tuzla 2 – 2 (dts) (4-2 dcr) Vojvodina (1)
(3) Sloga Kraljevo 6 – 4 Pobeda (2)
(1) RNK Spalato 3 – 2 (dts) Sarajevo (1)
(2) Sebenico 3 – 1 Sutjeska (2)
(2) Varteks Varaždin 1 – 0 Željezničar (2)
(1) Velež Mostar 0 – 1 Dinamo Zagabria (1)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
18 dicembre 1960
(2) Borac Banja Luka 0 – 3 Borovo (3)
(1) Hajduk Spalato 1 – 0 Dinamo Zagabria (1)
(1) Radnički Belgrado 4 – 1 Sloga Kraljevo (3)
(1) Stella Rossa 0 – 1 Sloboda Tuzla (2)
(1) RNK Spalato 1 – 0 OFK Belgrado (1)
(2) Sebenico 9 – 1 Rabotnički (3)
(1) Vardar 3 – 2 Partizan (1)
(2) Varteks Varaždin 3 – 1 Proleter Osijek (2)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
26 febbraio 1961
(3) Borovo 0 – 1 Varteks Varaždin (2)
(1) Hajduk Spalato 4 – 3 Sebenico (2)
(2) Sloboda Tuzla 1 – 4 RNK Spalato (1)
(1) Vardar 4 – 1 Radnički Belgrado (1)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
5 marzo 1961
(1) Vardar 5 – 2 RNK Spalato (1)
(2) Varteks Varaždin 2 – 0 (dts) Hajduk Spalato (1)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Belgrado
28 maggio 1961
Finale
Vardar2 – 1
referto
Varteks VaraždinStadio JNA (15 000 spett.)
Arbitro:  Božo Stanišić (Sarajevo)

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Vardar
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Varteks
P   Jugoslavia Tode Georgijevski
  Jugoslavia Blagoja Vučidolov
  Jugoslavia Petar Anđušev
  Jugoslavia Slavko Dačevski
  Jugoslavia Časlav Božinovski
  Jugoslavia Dragan Trajčevski
  Jugoslavia Mirko Ilijevski
  Jugoslavia Vladimir Nikolovski
  Jugoslavia Stojan Velkovski
  Jugoslavia Andon Dončevski
  Jugoslavia Petar Šulinčevski
Allenatore:
Ungheria Antal Lyka
P   Jugoslavia Blaž Jurec
  Jugoslavia Stanko Crnković Uscita
  Jugoslavia Josip Matković
  Jugoslavia Rihard Rojnik
  Jugoslavia Antun Rodik
  Jugoslavia Aleksandar Krleža
  Jugoslavia Damir Hrain
  Jugoslavia Ivan Pikl
  Jugoslavia Ivan Pintarić
  Jugoslavia Karlo Sviben
  Jugoslavia Franjo Frančeškin
A disposizione:
  Jugoslavia Vlado Čuhelj Ingresso
Allenatore:
Jugoslavia Ivan Jazbinšek

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio