Klass A 1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Klass A 1960
Competizione Vysšaja Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore FFSSSR
Date dal 9 aprile 1960
al 24 ottobre 1960
Luogo Unione Sovietica Unione Sovietica
Partecipanti 22
Formula due gironi all'italiana con due fasi
Risultati
Vincitore Torpedo Mosca
(1º titolo)
Retrocessioni Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Statistiche
Miglior marcatore Unione Sovietica K'aloevi (20)
Incontri disputati 322
Gol segnati 888 (2,76 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1959 1961 Right arrow.svg

L'edizione 1960 della Klass A fu la 23ª del massimo campionato sovietico di calcio; fu vinto dalla Torpedo Mosca, giunto al suo primo titolo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

I club partecipanti furono portate a 22, con l'arrivo di 10 nuove formazioni (nessuna squadra era stata retrocessa): delle 10 formazioni nuove, solo l'Admiralteets Leningrado aveva effettivamente vinto la Klass B nella stagione precedente[1], mentre le altre 9 furono ripescate con criteri geopolitici per far partecipare gran parte delle repubbliche di cui era costituita l'Unione Sovietica; il Kalev Tallinn non era nemmeno iscritta alla Klass B nel 1959. Alla fine solo Kirghizistan, Tagikistan e Turkmenistan non ebbero formazioni rappresentanti.

Le squadre furono inizialmente collocate in due gironi da 11 e si incontrarono tra di loro in gare di andata e ritorno per un totale di 22 turni e 20 partite per squadra.

Nella seconda fase, le prime 3 di ciascun gruppo parteciparono al girone per i posti dal primo al sesto; le piazzate dal quarto al sesto posto furono collocate nel girone per i posti dal settimo al dodicesimo; quelle classificate dal settimo al nono parteciparono al girone per i posti dal tredicesimo al diciottesimo; infine, le ultime due di ciascun gruppo disputarono il girone per decidere la collocazione agli ultimi quattro posti. In questi gironi finali le squadre si incontrarono tra di loro in gare di andata e ritorno, per un totale di 10 partite per i primi tre gironi e di 6 per l'ultimo.

Per tutti i gironi il sistema prevedeva due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Veniva retrocessa in seconda divisione al termine della stagione la peggiore squadra russa, mentre la peggiore squadra ucraina doveva giocare uno spareggio contro la vincitrice del torneo ucraino di seconda divisione.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Unione Sovietica
Qaýrat
Qaýrat
Neftyanik Baku
Neftyanik Baku
Avangard Charkiv
Avangard Charkiv
Šachtër
Šachtër
Spartak Erevan
Spartak Erevan
Dinamo Kiev
Dinamo Kiev
Moldova
Moldova
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Admiralteec Zenit
Admiralteec
Zenit
Bielorussia
Bielorussia
Mosca
Mosca
Daugava Riga
Daugava Riga
SKA Rostov
SKA Rostov
Kalev
Kalev
Paxtakor
Paxtakor
Dinamo Tbilisi
Dinamo Tbilisi
Spartak Vilnius
Spartak Vilnius
Ubicazione delle squadre della Klass A 1960
Squadra Rosa Repubblica Città Stadio Posizione 1959
Admiralteec dettagli RSFS Russa RSFS Russa Leningrado ? 1° nel girone finale della Klass B Russa
Avangard Charkiv dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Charkiv ? 3° nella Zona II di Klass B
Bielorussia Minsk[2] dettagli RSS Bielorussa RSS Bielorussa Minsk ? 7° nella Zona II di Klass B
CSKA Mosca[3] dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 9° in Klass A
Daugava Rīga dettagli RSS Lettone RSS Lettone Riga ? 11° nella Zona IV di Klass B
Dinamo Kiev dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Kiev Stadio Centrale 7° in Klass A
Dinamo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Dinamo (Mosca) Campione dell'URSS
Dinamo Tbilisi dettagli RSS Georgiana RSS Georgiana Tbilisi Stadio Lokomotiv di Tbilisi 3° in Klass A
Kalev Tallinn dettagli RSS Estone RSS Estone Tallinn Kalevi Keskstaadion
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev dettagli RSFS Russa RSFS Russa Kujbyšev Stadio Dinamo di Samara 11° in Klass A
Lokomotiv Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Lokomotiv di Mosca 2° in Klass A
Moldova Chișinău dettagli RSS Moldava RSS Moldava Chișinău ? 10° in Klass A
Neftyanik Baku dettagli RSS Azera RSS Azera Baku Stadio Lenin di Baku 12° nella Zona III di Klass B
Paxtakor dettagli RSS Uzbeka RSS Uzbeka Tashkent Stadio Centrale di Pakhtakor 4° nella Zona VI di Klass B
Qaýrat dettagli RSS Kazaka RSS Kazaka Alma-Ata Stadio Centrale di Alma-Ata 6° nella Zona VI di Klass B
Shaktyor Stalino Šachtyor Stalino dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Donec'k Stadio Šachtar 14° in Klass A
SKA Rostov dettagli RSFS Russa RSFS Russa Rostov sul Don Stadio Rostselmash 4° in Klass A
Spartak Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 6° in Klass A
Spartak Vilnius dettagli RSS Lituana RSS Lituana Vilnius ? 4° nella Zona IV di Klass B
Spartak Erevan dettagli RSS Armena RSS Armena Erevan Stadio della Repubblica 1° nella Zona III di Klass B
Torpedo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 5° in Klass A
Zenit Leningrado dettagli RSFS Russa RSFS Russa Leningrado Stadio Lenin 8° in Klass A

Prima Fase[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Torpedo Mosca 31 20 14 3 3 39 16 +23
2. SKA Rostov 25 20 9 7 4 33 27 +6
3. Dinamo Mosca 24 20 9 6 5 32 15 +17
4. Dinamo Tbilisi 24 20 9 6 5 49 32 +17
5. Daugava Rīga 23 20 8 7 5 25 18 +7
6. Spartak Erevan 23 20 8 7 5 36 28 -8
7. Zenit Leningrado 22 20 9 4 7 34 25 -9
8. Paxtakor 18 20 7 4 9 25 35 -10
9. Avangard Charkiv 14 20 4 6 10 17 30 -13
10. Moldova Chișinău 13 20 4 5 11 18 34 -16
11. Kalev Tallinn 3 20 0 3 17 13 61 -48

Verdetti Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

      Ammesse al Girone per i posti 1-6: Torpedo Mosca, SKA Rostov e Dinamo Mosca.
      Ammesse al Girone per i posti 7-12: Dinamo Tbilisi, Daugava Rīga e Spartak Erevan (URSS).
      Ammesse al Girone per i posti 13-18: Zenit Leningrado, Paxtakor e Avangard Charkiv.
      Ammesse al Girone per i posti 19-22: Moldova Kishinev e Kalev Tallinn.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

ToM SKR DiM DiT DaR SpE ZeL Pax AvC MoK KaT
Torpedo Mosca 2-1 1-1 3-2 1-2 3-0 2-3 3-1 2-1 2-0 6-0
SKA Rostov 0-3 1-0 1-1 3-1 1-1 3-1 4-2 5-0 2-0 3-1
Dinamo Mosca 0-1 2-2 5-0 2-2 2-1 3-0 0-0 1-2 1-0 4-0
Dinamo Tbilisi 0-0 7-2 0-1 0-0 7-4 2-2 4-1 2-0 1-1 9-2
Daugava Riga 1-0 1-1 0-2 2-1 2-0 0-1 4-0 0-0 2-1 4-0
Spartak Erevan 1-1 3-0 0-4 5-1 1-1 1-0 1-0 4-1 4-0 3-0
Zenit Leningrado 1-3 1-2 1-0 0-3 2-2 0-0 4-1 2-0 3-1 6-0
Paxtakor 0-1 1-1 1-1 1-2 1-0 0-0 0-5 2-0 3-1 2-0
Avangard Charkiv 0-1 0-0 2-1 0-2 2-0 2-2 0-0 0-1 1-1 3-0
Moldova Kishinev 1-2 0-0 0-0 0-0 0-1 1-3 2-1 2-5 3-2 2-1
Kalev Tallinn 1-2 0-1 1-2 2-5 0-0 2-2 0-1 2-3 1-1 0-2

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Dinamo Kiev 28 20 13 2 5 46 23 +23
2. Lokomotiv Mosca 27 20 11 5 4 31 27 +4
3. CSKA Mosca 25 20 12 1 7 38 17 +21
4. Spartak Mosca 24 20 10 4 6 33 18 +15
5. Admiralteec 23 20 7 9 4 34 24 +10
6. Bielorussia Minsk 22 20 9 4 7 24 27 -3
7. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 18 20 6 6 8 22 26 -4
8. Shaktyor Stalino Šachtyor Stalino 16 20 5 6 9 24 36 -12
9. Qaýrat 16 20 6 4 10 19 29 -10
10. Neftyanik Baku 14 20 5 4 11 21 38 -17
11. Spartak Vilnius 7 20 1 5 14 12 39 -27

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

      Ammesse al Girone per i posti 1-6: Dinamo Kiev, Lokomotiv Mosca e CSKA Mosca.
      Ammesse al Girone per i posti 7-12: Spartak Mosca, Admiralteyets Leningrado e Bielorussia Minsk.
      Ammesse al Girone per i posti 13-18: Krylia Sovetov Kujbyshev, Šachtër Stalino e Qaýrat.
      Ammesse al Girone per i posti 19-22: Neftyanik Baku e Spartak Vilnius.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

DiK LoM CSK SpM Adm BiM KSK SaS Qay NeB SpV
Dinamo Kiev 3-1 2-0 3-3 2-0 1-2 0-3 4-1 3-0 3-0 6-1
Lokomotiv Mosca 2-1 1-6 0-0 1-0 0-3 4-1 1-0 2-1 1-0 2-1
CSKA Mosca [4] 5-1 2-0 1-4 2-1 0-1 4-0 0-1 4-1 2-0
Spartak Mosca 0-1 1-1 0-1 4-1 0-1 2-1 5-0 1-0 1-2 3-0
Admiralteec 5-1 1-2 0-0 1-1 1-1 2-2 4-3 0-0 6-1 1-1
Bielorussia Minsk 2-1 0-2 0-3 0-2 1-1 3-1 2-3 0-2 1-1 2-1
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 1-2 0-2 0-3 1-0 1-2 0-0 2-0 3-1 1-1 0-0
Šachtër Stalino 2-2 2-2 3-0 1-3 0-0 0-1 2-1 2-0 3-1 0-0
Qayrat 0-5 1-1 0-2 0-1 0-0 6-1 1-1 2-0 3-2 1-0
Neftyanik Baku 0-3 0-4 2-0 0-3 0-2 0-2 0-0 1-1 4-0 2-0
Spartak Vilnius 0-3 1-1 0-3 2-3 2-3 0-1 1-2 1-1 1-0 0-3

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Girone per i posti 1-6[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Unione Sovietica 1. Torpedo Mosca 14 10 6 2 2 17 9 +8
2. Dinamo Kiev 11 10 5 1 4 19 14 +5
3. Dinamo Mosca 11 10 5 1 4 12 10 +2
4. SKA Rostov 10 10 2 6 2 13 12 +1
5. Lokomotiv Mosca 7 10 3 1 6 14 19 -5
6. CSKA Mosca 7 10 3 1 6 7 18 -11

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

ToM DiK DiM SKR LoM CSK
Torpedo Mosca 2-0 1-0 1-1 1-3 1-0
Dinamo Kiev 1-2 1-4 3-1 5-2 4-0
Dinamo Mosca 0-2 1-0 1-1 1-0 0-1
SKA Rostov 2-2 1-1 0-2 1-1 2-1
Lokomotiv Mosca 2-1 0-1 4-1 0-4 1-2
CSKA Mosca 0-4 1-3 0-2 0-0 2-1

Girone per i posti 7-12[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Spartak Mosca 13 10 5 3 2 19 14 +5
8. Dinamo Tbilisi 12 10 5 2 3 18 12 +6
9. Spartak Erevan 11 10 4 3 3 11 12 -1
10. Admiralteec 9 10 4 1 5 17 15 +2
11. Bielorussia Minsk 9 10 4 1 5 8 12 -4
12. Daugava Rīga 6 10 1 4 5 10 18 -8

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

SpM DiT SpE Adm BiM DaR
Spartak Mosca 2-2 4-0 0-1 2-1 3-1
Dinamo Tbilisi 1-2 3-0 3-2 1-0 6-2
Spartak Erevan 4-1 2-0 1-0 2-0 1-1
Admiralteec 3-3 0-1 3-1 3-0 3-1
Bielorussia Minsk 1-2 1-0 0-0 2-1 1-0
Daugava Riga 0-0 1-1 0-0 3-1 1-2

Girone per i posti 13-18[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
13. Avangard Charkiv 12 10 4 4 2 11 5 +6
14. Paxtakor 11 10 4 3 3 11 9 +2
15. Zenit Leningrado 11 10 5 1 4 13 12 +1
1downarrow red.png 16. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 10 10 4 2 4 15 13 +2
17. Shaktyor Stalino Šachtyor Stalino 10 10 4 2 4 10 12 -2
18. Qaýrat 6 10 3 0 7 6 15 -9

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

AvC Pax ZeL KSK SaS Qay
Avangard Charkiv 4-0 0-0 0-0 3-0 2-0
Paxtakor 0-0 2-0 1-1 2-0 3-0
Zenit Leningrado 1-0 2-3 5-3 0-1 2-1
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 3-0 1-0 0-1 4-2 0-1
Šachtër Stalino 1-1 0-0 2-1 1-0 3-0
Qayrat 0-1 1-0 0-1 2-3 1-0

Girone per i posti 19-22[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
19. Kalev Tallinn 7 6 2 3 1 8 11 -3
20. Spartak Vilnius 6 6 1 4 1 8 8 +0
21. Neftyanik Baku 6 6 2 2 2 6 7 -1
22. Moldova Chișinău 5 6 1 3 2 10 6 +4

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

KaT SpV NeB MoK
Kalev Tallinn 2-2 1-0 2-2
Spartak Vilnius 1-1 2-2 1-0
Neftyanik Baku 0-2 2-1 1-1
Moldova Kishinev 6-0 1-1 0-1

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Il Metalurh Zaporižžja vinse il torneo ucraino di Klass B, mentre la squadra ucraina peggio piazzata fu lo Šachtër Stalino (17°); queste due squadre disputarono lo spareggio con gare di andata e ritorno.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Stalino
3 novembre 1960
Šachtyor Stalino2 – 0
referto
Metalurh Zaporižžja

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Stalino
6 novembre 1960
Metalurh Zaporižžja1 – 0
referto
Šachtyor Stalino

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Lo Šachtër Stalino rimane in Klass A.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
20 Unione Sovietica Zaur K'aloevi Dinamo Tbilisi
19 Unione Sovietica Gennadij Krasnickij Paxtakor
17 Unione Sovietica Viktor Sokolov Lokomotiv Mosca
13 Unione Sovietica Anatolij Il'in Spartak Mosca
13 Unione Sovietica Tengiz Melashvili Dinamo Tbilisi
12 Unione Sovietica Felik's Harowt'yownyanë Spartak Erevan
12 Unione Sovietica Igor' Čislenko Dinamo Mosca
12 Unione Sovietica Gennadij Gusarov Torpedo Mosca
12 Unione Sovietica Aleksej Levčenko SKA Rostov
12 Unione Sovietica Valerij Lobanovs'kyj Dinamo Kiev
12 Unione Sovietica Vladimir Strešnij CSKA Mosca
12 Unione Sovietica Anatolij Vasil'ev Admiralteec

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In realtà aveva vinto uno dei sette gironi, per poi disputare e vincere un mini girone da quattro di spareggio con tre delle altre vincitrici.
  2. ^ Squadra precedentemente nota come Spartak Minsk.
  3. ^ Precedentemente nota come CSK MO Mosca.
  4. ^ Vittoria assegnata a tavolino alla Dinamo Kiev.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio