Pervaja Gruppa A 1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pervaja Gruppa A 1963
Competizione Vysšaja Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 26ª
Organizzatore FFSSSR
Date dal 31 marzo 1963
al 29 novembre 1963
Luogo URSS URSS
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Dinamo Mosca
(10º titolo)
Retrocessioni Dinamo Leningrado
Lokomotiv Mosca
Ararat
Avangard Charkiv
Paxtakor
Statistiche
Miglior marcatore URSS Oleg Kopaev (27)
Incontri disputati 380
Gol segnati 862 (2,27 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1962 1964 Right arrow.svg

L'edizione 1963 della Pervaja Gruppa A fu la 26ª del massimo campionato di calcio sovietico; fu vinta dalla Dinamo Mosca, giunto al suo decimo titolo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

I club partecipanti scesero a 20, con le due retrocesse della stagione precedente (Žalgiris Vilnius e Daugava Rīga) che non furono rimpiazzate da alcuna squadra neo promossa vista la riforma che portò alla creazione di un terzo livello (denominato Klass B).

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le formazioni si incontrarono in un girone unico con gare di andata e ritorno, per un totale di 38 partite per squadra; il sistema prevedeva due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.

Venivano retrocesse in Vtoraja Gruppa A al termine della stagione le ultime cinque classificate.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Unione Sovietica
Qaýrat
Qaýrat
Neftyanik Baku
Neftyanik Baku
Avangard Charkiv
Avangard Charkiv
Šachtyor
Šachtyor
Ararat
Ararat
Dinamo Kiev
Dinamo Kiev
Moldova
Moldova
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
Torpedo Kutaisi
Torpedo Kutaisi
Dinamo Len.Zenit
Dinamo Len.
Zenit
Dinamo Minsk
Dinamo Minsk
Mosca
Mosca
SKA Rostov
SKA Rostov
Paxtakor
Paxtakor
Dinamo Tbilisi
Dinamo Tbilisi
Ubicazione delle squadre della Pervaja Gruppa A 1963
Squadra Rosa Repubblica Città Stadio Posizione 1962
Ararat[1] dettagli RSS Armena RSS Armena Erevan Stadio Repubblicano 18° in Klass A
Avangard Charkiv dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Charkiv Stadio Avangard 14° in Klass A
CSKA Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 4° in Klass A
Dinamo Kiev dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Kiev Stadio Centrale 5° in Klass A
Dinamo Leningrado dettagli RSFS Russa RSFS Russa Leningrado Stadio Kirov 16° in Klass A
Dinamo Minsk[2] dettagli RSS Bielorussa RSS Bielorussa Minsk Stadio Dinamo 19° in Klass A
Dinamo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Dinamo 2° in Klass A
Dinamo Tbilisi dettagli RSS Georgiana RSS Georgiana Tbilisi Stadio Dinamo 3° in Klass A
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev dettagli RSFS Russa RSFS Russa Kujbyšev Stadio Dinamo di Samara 17° in Klass A
Lokomotiv Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Lokomotiv di Mosca 13° in Klass A
Moldova Kishinev dettagli RSS Moldava RSS Moldava Kishinev Stadio Repubblicano 12° in Klass A
Neftyanik Baku dettagli RSS Azera RSS Azera Baku Stadio Lenin di Baku 10° in Klass A
Paxtakor dettagli RSS Uzbeka RSS Uzbeka Tashkent Stadio Centrale di Pakhtakor 6° in Klass A
Qaýrat dettagli RSS Kazaka RSS Kazaka Alma-Ata Stadio Centrale 20° in Klass A
Šachtër Donec'k dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Donec'k Stadio Šachtar 8° in Klass A
SKA Rostov dettagli RSFS Russa RSFS Russa Rostov sul Don Stadio Rostselmash 9° in Klass A
Spartak Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin Campione dell'Unione Sovietica
Torpedo Kutaisi dettagli RSS Georgiana RSS Georgiana Kutaisi Stadio Centrale 15° in Klass A
Torpedo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 7° in Klass A
Zenit Leningrado dettagli RSFS Russa RSFS Russa Leningrado Stadio Kirov 11° in Klass A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
URSS 1. Dinamo Mosca 55 38 21 13 4 47 14 +33
2. Spartak Mosca 52 38 22 8 8 65 33 +32
3. Dinamo Minsk 48 38 18 12 8 47 27 +20
4. SKA Rostov 47 38 20 7 11 73 40 +23
5. Dinamo Tbilisi 47 38 17 13 8 56 42 +14
6. Zenit Leningrado 45 38 14 17 7 45 32 +13
7. CSKA Mosca 45 38 14 17 7 39 27 +12
8. Neftyanik Baku 45 38 18 9 11 48 44 +4
9. Dinamo Kiev 44 38 16 12 10 68 48 +20
10. Torpedo Mosca 40 38 12 16 10 46 41 +5
11. Šachtër Donec'k 36 38 11 14 13 29 33 −4
12. Torpedo Kutaisi 33 38 6 21 11 22 37 −15
13. Moldova Kishinev 32 38 8 16 14 27 43 −16
14. Qaýrat 32 38 10 12 16 28 47 −19
15. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 29 38 11 7 20 45 53 −8
1downarrow red.png 16. Dinamo Leningrado 29 38 7 15 16 37 51 −14
1downarrow red.png 17. Lokomotiv Mosca 29 38 5 19 14 37 54 −17
1downarrow red.png 18. Ararat 26 38 9 8 21 34 57 −23
1downarrow red.png 19. Avangard Charkiv 25 38 6 13 19 25 56 −31
1downarrow red.png 20. Paxtakor 21 38 4 13 21 44 83 −39

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dinamo Mosca Campione dell'Unione Sovietica 1964.
  • Dinamo Leningrado, Lokomitiv Mosca, Ararat Yerevan, Avandard Kharkov e Pakhtakor Tashkent retrocesse in Vtoraja Gruppa A 1964.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
27 URSS Oleg Kopaev SKA Rostov
21 URSS Eduard Malafeev Dinamo Minsk
17 URSS Valentin Ivanov Torpedo Mosca
16 URSS Boris Kazakov Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
15 URSS Vladimir Barkaja Dinamo Tbilisi
15 URSS Jurij Sevidov Spartak Mosca
14 URSS Oleg Baziljevič Dinamo Kiev
14 URSS Galimzjan Chusainov Spartak Mosca
14 URSS Viktor Kanjevskij Dinamo Kiev
14 URSS Gennadij Krasnickij Paxtakor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Precedentemente nota come Spartak Yerevan.
  2. ^ Precedentemente nota come Bielorussia Minsk.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio