Vysšaja Liga 1976 (primavera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vysšaja Liga primavera 1976
Competizione Vysšaja Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 39ª
Organizzatore FFSSSR
Date dal 1º aprile 1976
al 13 luglio 1976
Luogo URSS URSS
Partecipanti 16
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Dinamo Mosca
(11º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore URSS Andreasyan (8)
Incontri disputati 120
Gol segnati 263 (2,19 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975 autunno 1976 Right arrow.svg

L'edizione di primavera 1976 della Vysšaja Liga fu la 39ª del massimo campionato di calcio sovietico; fu vinta dalla Dinamo Mosca, giunto al suo undicesimo titolo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti rimasero sedici: le due retrocesse della stagione precedente (SKA Rostov e Paxtakor) furono rimpiazzate dall'arrivo delle neo promosse Dinamo Minsk e Krylya Sovetov Kuibyshev.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Come accadde nel primo anno di fondazione della lega, la stagione 1976 vide disputarsi due differenti tornei: uno di primavera e uno d'autunno. In quello di primavera le 16 formazioni si incontrarono in gare di sola andata per un totale di 15 incontri; il sistema prevedeva due punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.

Non erano previste retrocessioni in Pervaja Liga al termine del primo campionato.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Rosa Repubblica Città Stadio Stagione precedente
Ararat dettagli bandiera RSS Armena Erevan Stadio della Repubblica 5° in Vysšaja Liga
Čornomorec' dettagli bandiera RSS Ucraina Odessa ? 12° in Vysšaja Liga
CSKA Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 13° in Vysšaja Liga
Dinamo Kiev dettagli bandiera RSS Ucraina Kiev Stadio Centrale Campione Sovietico
Dinamo Minsk dettagli bandiera RSS Bielorussa Minsk ? 2° in Pervaja Liga 1975, promosso
Dinamo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Dinamo di Mosca 3° in Vysšaja Liga
Dinamo Tbilisi dettagli bandiera RSS Georgiana Tbilisi Stadio Lokomotiv di Tbilisi 8° in Vysšaja Liga
Dnepr dettagli bandiera RSS Ucraina Dnepropetrovsk Stadio Meteor 7° in Vysšaja Liga
Karpaty dettagli bandiera RSS Ucraina Leopoli Stadio Družba 6° in Vysšaja Liga
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev dettagli RSFS Russa RSFS Russa Samara Stadio Metallurg 1° in Pervaja Liga 1974, promosso
Lokomotiv Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Lokomotiv di Mosca 11° in Vysšaja Liga
Šachtar dettagli bandiera RSS Ucraina Doneck Stadio Shakhtar Stadio Šachtar 2° in Vysšaja Liga
Spartak Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 10° in Vysšaja Liga
Torpedo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin 4° in Vysšaja Liga
Zenit S. Pietroburgo dettagli RSFS Russa RSFS Russa Leningrado Stadio Lenin 14° in Vysšaja Liga
Zorja dettagli bandiera RSS Ucraina Vorošilovgrad Stadio Avangard 9° in Vysšaja Liga

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
URSS 1. Dinamo Mosca 22 15 9 4 2 17 8 +9
2. Ararat 19 15 8 3 4 22 13 +9
3. Dinamo Tbilisi 18 15 7 4 4 18 10 +8
4. Karpaty 18 15 7 4 4 25 19 +6
5. Shakhtar Šachtar 18 15 7 4 4 15 16 -1
6. Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 17 15 6 5 4 18 15 +3
7. CSKA Mosca 15 15 5 5 5 20 16 +4
8. Dinamo Kiev 15 15 5 5 5 14 12 +2
9. Dinamo Minsk 15 15 6 3 6 17 18 -1
10. Cornomorets Čornomorec' 15 15 4 7 4 14 18 -4
11. Dnepr 14 15 6 2 7 18 18 +0
12. Torpedo Mosca 14 15 5 4 6 15 20 -5
13. Zenit Leningrado 13 15 4 5 6 14 15 -1
14. Spartak Mosca 10 15 4 2 9 10 18 -8
15. Lokomotiv Mosca 9 15 3 3 9 17 23 -6
16. Zorja 8 15 2 4 9 9 24 -15

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dinamo Mosca Campione dell'Unione Sovietica per la primavera 1976.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

DMo Ara Kar DiT Šac KSK CSK DiK DMi Čor Dne ToM ZeL SpM LoM Zor
Dinamo Mosca 1-0 2-1 4-1 2-1 1-0 0-0 1-0
Ararat 1-1 2-0 0-0 1-2 4-0 2-0 0-1 3-2
Dinamo Tbilisi 3-0 1-0 1-1 4-1 1-1 1-0 3-0
Karpaty 1-1 2-1 4-0 2-0 2-2 1-2 2-0 3-0
Šachtar 1-0 2-0 0-0 0-0 1-2 1-0 1-0
Kryl'ja Sovetov Kujbyšev 1-0 1-1 2-2 1-0 0-0 2-1 3-0 4-2
CSKA Mosca 1-1 1-1 1-0 2-0 1-1 1-2 3-2 3-0
Dinamo Kiev 0-1 0-2 [1] 3-1 1-2 0-0 2-0 0-0 2-1
Dinamo Minsk 0-1 2-1 4-2 2-0 2-1 2-0 2-1 1-1
Čornomorec' 0-1 1-1 1-1 2-1 1-0 0-0 2-0
Dnepr 1-0 2-3 1-2 0-0 2-0 2-0 1-0 2-0
Torpedo Mosca 0-0 1-2 0-4 3-1 1-1 1-2 2-1
Zenit Leningrado 0-1 1-2 1-0 1-1 2-1 1-1 3-1 0-0
Spartak Mosca 1-0 0-1 4-1 1-4 0-1 0-3 0-0
Lokomotiv Mosca 2-3 0-0 0-1 1-2 2-0 2-3 2-1
Zorja 0-0 0-1 0-2 3-1 0-0 1-1 1-0

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica cannonieri[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
8 URSS Arkadi Andreasyan Ararat
7 URSS Nikolay Ġazaryan Ararat
6 URSS Ravil' Arjapov Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
6 URSS Vladimir Daniljuk Karpaty
6 URSS Davit Q'ipiani Dinamo Tbilisi
6 URSS Boris Kopejkin CSKA Mosca
6 URSS Anatolij Šepel' Dinamo Mosca
5 URSS Lev Brovars'kyj Karpaty
5 URSS Anatolij Degtjarëv Torpedo Mosca
5 URSS Sergej Grišin Torpedo Mosca
5 URSS Sergej Malko Dnepr
5 URSS Aleksandr Markin Zenit Leningrado
5 URSS Jurij Smirnov Kryl'ja Sovetov Kujbyšev
5 URSS Pëtr Vasilevskij Dinamo Minsk

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per la posizione irregolare di un giocatore della Dinamo Kiev; sul campo la Dinamo Kiev vinse 1-0.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio