Vysšaja Liga 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vysšaja Liga 1990
Competizione Vysšaja Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 54ª
Organizzatore FFSSSR
Date dal 1º marzo 1990
al 20 ottobre 1990
Luogo URSS URSS
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Dinamo Kiev
(13º titolo)
Retrocessioni Rotor
Statistiche
Miglior marcatore URSS Protasov
URSS Šmarov (12)
Incontri disputati 156
Gol segnati 364 (2,33 per incontro)
URSS 1990.PNG
Distribuzione geografica delle squadre partecipanti all'edizione 1990 della Vysšaja Liga.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1989 1991 Right arrow.svg

L'edizione 1990 della Vysšaja Liga fu la 54ª del massimo campionato sovietico di calcio; fu vinta dalla Dinamo Kiev, giunta al suo tredicesimo titolo.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo, svoltosi dal 1º marzo al 20 novembre 1990[1], vide dopo la prima giornata la defezione del Žalgiris Vilnius, che in seguito all'indipendenza della Lituania dall'URSS abbandonò il campionato per unirsi alla neocostituita A Lyga[2]. Il numero delle squadre partecipanti fu quindi ridotto a tredici, con la Dinamo Kiev che si aggiudicò la vittoria finale assicurandosela con due giornate di anticipo[1] nonostante alcune partenze importanti avvenute nel corso della stagione (i titolari Oleg Protasov e Oleksij Mychajlyčenko furono ceduti rispettivamente all'Olympiakos e alla Sampdoria[3]). Per quanto riguarda le coppe europee, la vittoria del CSKA Mosca in Coppa dell'URSS liberò un posto in zona UEFA, occupato dai campioni in carica dello Spartak Mosca.

In zona retrocessione il Rotor Volgograd, condannato all'ultima posizione con due giornate di anticipo[1], fu costretto a disputare un playoff con la quarta classificata del Pervaja Liga, il Lokomotiv Mosca, che prevalse con un punteggio complessivo di 3-2[4].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Repubblica Città Stadio Posizione 1989
Ararat dettagli RSS Armena RSS Armena Erevan Stadio Hrazdan 12° in Vysšaja Liga
Čornomorec' dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Odessa Stadio Centrale ChMP 6° in Vysšaja Liga
CSKA Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin Vincitore della Pervaja Liga, promosso
Dinamo Kiev dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Kiev Stadio della Repubblica 3° in Vysšaja Liga
Dinamo Minsk dettagli RSS Bielorussa RSS Bielorussa Minsk Stadio Dinamo di Minsk 9° in Vysšaja Liga
Dinamo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Dinamo (Mosca) 8° in Vysšaja Liga
Dnepr dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Dnipropetrovsk Meteor Stadium 2° in Vysšaja Liga
Metalist dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Charkiv Metalist Stadium 7° in Vysšaja Liga
CSKA Pamir dettagli bandiera RSS Tagika Dušanbe Stadio Pamir 13° in Vysšaja Liga
Rotor dettagli RSFS Russa RSFS Russa Volgograd Stadio Rotor 10° in Vysšaja Liga
Šachtar dettagli RSS Ucraina RSS Ucraina Donec'k Stadio Šachtar 14° in Vysšaja Liga
Spartak Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Centrale Lenin Campione dell'URSS
Torpedo Mosca dettagli RSFS Russa RSFS Russa Mosca Stadio Torpedo 5° in Vysšaja Liga
Žalgiris Vilnius dettagli RSS Lituana RSS Lituana Vilnius Stadio Žalgiris 4° in Vysšaja Liga

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore
Ararat URSS Armenak Sarkisyan
Čornomorec' URSS Viktor Prokopenko
CSKA Mosca URSS Pavel Sadyrin
Dnepr URSS Yevgeniy Kucherevskiy
Dinamo Kiev URSS Valeri Lobanovski
URSS Anatolij Puzač (da settembre[3])
Dinamo Minsk URSS Ėduard Malafeeŭ
Dinamo Mosca URSS Anatoly Byshovets
URSS Semen Altman (da luglio[5])
Metalist URSS Leonid Tkachenko
CSKA Pamir URSS Sharif Nazarov
Rotor URSS Aleksandr Sevidov
URSS Vladimir Fayzulin (da luglio[6])
Šachtar URSS Valeriy Yaremchenko
Spartak Mosca URSS Oleg Romancev
Torpedo Mosca URSS Valentin Ivanov
Žalgiris Vilnius URSS Benjaminas Zelkevičius

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Coppacampioni.png URSS 1. Dinamo Kiev 34 24 14 6 4 44 20 +24
Coppacoppe.png 2. CSKA Mosca 31 24 13 5 6 43 26 +17
Coppauefa.png 3. Dinamo Mosca 31 24 12 7 5 27 24 +3
Coppauefa.png 4. Torpedo Mosca 30 24 13 4 7 28 24 +4
Coppauefa.png 5. Spartak Mosca 29 24 12 5 7 39 26 +13
6. Dnepr 28 24 11 6 7 39 26 +13
7. Ararat 23 24 8 7 9 25 23 +2
8. Šachtar 22 24 6 10 8 23 31 -8
9. Čornomorec' 19 24 8 3 13 23 29 -6
10. CSKA Pamir 18 24 7 4 13 26 34 -8
12. Dinamo Minsk 15 24 6 3 15 20 34 -14
1downarrow red.svg 13. Rotor 14 24 4 6 14 14 39 -25
Nuvola actions cancel.png 14. Žalgiris Vilnius - - - - - - - -

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Futbol'nyj Klub Dynamo Kyïv 1990.

Riserve

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Risultati Luogo e data
Lokomotiv Mosca 3 - 1 Rotor 11 novembre 1990
Rotor 1 - 0 Lokomotiv Mosca 17 novembre 1990

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

[7]

Gol Marcatore Squadra
12 URSS Oleh Protasov Dinamo Kiev
12 URSS Valerij Šmarov Spartak Mosca
10 URSS Eduard Son Dnepr
9 URSS Aleksandr Mostovoj Spartak Mosca
9 URSS Mykola Kudric'kyj Dnepr
9 URSS Mūḩsin Muḩammadiev SKA Pamir
9 URSS Sergej Juran Dinamo Kiev

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Partite[modifica | modifica wikitesto]

Spartak Mosca - CSKA Mosca 5-4 (16 marzo 1990)[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio