Hrvatska republička liga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hrvatska republička liga
SportFootball pictogram.svg Calcio
PaeseJugoslavia Jugoslavia
Croazia Repubblica Socialista di Croazia
Cadenzaannuale
Promozione in2. Savezna liga
Retrocessione inZonske lige
Storia
Fondazione1946
Soppressione1988

La Hrvatska republička nogometna liga (in lingua italiana: lega calcistica repubblicana di Croazia) è stata una competizione per squadre di calcio della Repubblica Socialista di Croazia, ed era una delle 8 leghe repubblicane che costituivano la terza divisione del campionato jugoslavo.

La vincitrice della Hrvatska Republička liga veniva promossa in seconda divisione, la 2. Savezna liga, mentre le ultime classificate retrocedevano nelle Zonske lige (quarta divisione, costituita solitamente da 4 gironi: IstriaQuarnero, Dalmazia, Zagabria e Slavonia.

Le Republičke lige (un girone unico per ogni repubblica della Jugoslavia) sono state sospese fra il 1955 ed il 1973: in quei 18 anni la terza divisione era composta dai campionati di zona (le Zonske lige). In alcune occasioni la Lega Croata è stata divisa in 2 o 4 gironi le cui vincitrici si sfidavano per il posto-promozione.

Con la costituzione della 3. Savezna liga a livello inter-repubblicano nel 1988, vi è stata la soppressione delle Republičke lige, mentre le Zonske lige sono rimaste il quarto livello del campionato jugoslavo.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima stagione (1946) le Republičke lige costituivano il primo livello del calcio jugoslavo e fungevano da qualificazione per la Prva Liga 1946-1947.
Nel 1946-47 e nel 1952 costituivano il secondo livello; nel 1950 il quarto.
Nel 1988 il NK Zagabria, pur vincitore del girone unico, non è stato promosso perché ha perso gli spareggi con le vincitrici delle altre Republičke lige.

In grassetto le squadre che sono state promosse nella categoria superiore (e che hanno vinto gli spareggi in caso di più gironi).

Stagione Vincitore Squadre della Croazia nei campionati federali: (I) 1. liga – (II) 2. liga – (III) 3. liga
1946 Hajduk Spalato
1946–47 Metalac Zagabria Dinamo, Hajduk, Lokomotiva, Kvarner (I)
1947–48 Proleter Osijek Dinamo, Hajduk, Lokomotiva (I), Metalac, Mornar, Tekstilac, Kvarner (II)
1948–49 Borac Zagabria Hajduk, Dinamo, Lokomotiva (I), Mornar, Metalac, Proleter (II)
1950 Tekstilac Varaždin Hajduk, Dinamo, Lokomotiva (I), Borac, Proleter, Kvarner, Metalac (II), Zagreb, Šibenik (III)
1951 Nord Naprijed Sisak Dinamo, Hajduk, Lokomotiva, Borac (I), Metalac, Proleter, Kvarner, Zagreb, Tekstilac (II)
Sud Sebenico
1952 Proleter Osijek Hajduk, Lokomotiva, Dinamo, Zagreb (I)
Nel 1952-53, 1953-54[1] e 1954-55[2] le squadre croate e slovene erano nello stesso girone, quindi si trattava di una Međurepublička liga (lega inter-repubblicana)
1955–1973 non disputata, sostituita dalle Zonske lige
1973–74 Varteks Varaždin Hajduk, Dinamo, Zagreb (I), Rijeka, Osijek, Šibenik, Karlovac, D. Vinkovci (II)
1974–75 Dinamo Vinkovci Hajduk, Dinamo, Rijeka (I), Zagreb, Varteks, Karlovac, Osijek, Šibenik (II)
1975–76 Nord Metalac Sisak Hajduk, Dinamo, Rijeka (I), Zagreb, Osijek, Varteks, D. Vinkovci, Karlovac (II)
Sud Sebenico
1976–77 Nord BSK Slavonski Brod Dinamo, Rijeka, Hajduk, Zagreb (I), Osijek, D. Vinkovci, Varteks, Metalac, Karlovac (II)
Sud Zadar
1977–78 Nord Segesta Hajduk, Dinamo, Rijeka, Osijek, Zagreb (I), D. Vinkovci, BSK, Varteks (II)
Sud Solin
1978–79 Nord BSK Slavonski Brod Hajduk, Dinamo, Rijeka, Osijek, Zagreb (I), D. Vinkovci, Segesta (II)
Sud Istria
1979–80 GOŠK Jug Hajduk, Rijeka, Dinamo, Osijek (I), Zagreb, D. Vinkovci, Istra (II)
1980–81 Solin Hajduk, Dinamo, Rijeka, Zagreb (I), Osijek, D. Vinkovci, GOŠK-Jug (II)
1981–82[3] Varteks Varaždin Dinamo, Hajduk, Rijeka, Osijek, Zagreb (I), D. Vinkovci, GOŠK-Jug, Solin (II)
1982–83 Sebenico Hajduk, Dinamo, D. Vinkovci, Rijeka, Osijek (I), GOŠK-Jug, Varteks, Zagreb, Solin (II)
1983–84 Nord MTČ-Sloga Čakovec Rijeka, Hajduk, Osijek, D. Vinkovci, Dinamo (I), Šibenik, GOŠK-Jug, Varteks, Zagreb (II)
Sud RNK Spalato
Est Šparta Beli Manastir
Ovest Orijent
1984–85[3] Nord NK Zagabria Hajduk, Dinamo, Rijeka, Osijek, D. Vinkovci (I), Šibenik, Split, GOŠK-Jug (II)
Sud Zadar
Est Belišće
Ovest Orijent
1985–86[3] Nord NK Zagabria Hajduk, Rijeka, Dinamo, Osijek, D. Vinkovci (I), Šibenik, GOŠK-Jug, Split, Zadar (II)
Sud Zmaj Makarska
Est BSK Slavonski Brod
Ovest Orijent
1986–87[3] Nord NK Zagabria Rijeka, Dinamo, Hajduk, Osijek, D. Vinkovci (I), GOŠK-Jug, Mladost P, Šibenik, Split (II)
Sud Neretva Metković
Est Šparta Beli Manastir
Ovest Istria
1987–88[4] NK Zagabria Dinamo, Rijeka, Osijek, Hajduk (I), GOŠK-Jug, D. Vinkovci, Šibenik, Šparta, Mladost P (II)

Altre competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Titolo dilettanti[modifica | modifica wikitesto]

Fra il 1968 ed il 1973, quando la 2. Savezna liga era articolata su 4 gironi, la Hrvatska republička liga non è stata disputata. Al suo posto le squadre croate di terza divisione giocavano in Zonske lige e le vincitrici di ogni girone si contendevano il titolo dilettantistico della Repubblica Socialista di Croazia. La vincitrice finale veniva anche promossa in 2. liga.

Stagione Campione
1968–69 Metalac Osijek
1969–70 Rovigno
1970–71 Junak Sinj
1971–72 Segesta
1972–73 Rovigno

Zonske lige 1988-1991[modifica | modifica wikitesto]

Con la creazione della 3. Savezna liga, la Zonska liga croata (quarto livello) ha preso il format a 4 gironi, tipico alcuni anni prima della Hrvatska republička liga.

Stagione Girone Nord Girone Sud Girone Est Girone Ovest
1988–89[4] Trešnjevka Zagabria Junak Sinj Olimpija Osijek Istria
1989–90[4] Trešnjevka Zagabria Solin Metalac Osijek Pazinka
1990–91[4] Špansko Zagabria Solin Croatia Bogdanovci Pazinka

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]