Omladinski kup Jugoslavije u nogometu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Omladinski kup Jugoslavije u nogometu
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
PaeseJugoslavia Jugoslavia
OrganizzatoreSFJ
CadenzaAnnuale
FormulaEliminazione diretta
Storia
Fondazione1963
Soppressione1991
Numero edizioni28
Ultimo vincitoreBudućnost
Record vittorieHajduk Spalato (6)
Il Novi Sad vincitore nel 1978

La Omladinski kup Jugoslavije u nogometu (coppa della Jugoslavia di calcio giovanile) è stata una competizione calcistica disputata tra le formazioni giovanili delle squadre appartenenti alla Federazione calcistica della Jugoslavia, che gestiva la manifestazione. La prima edizione è stata quella del 1963-64, l'ultima del 1990-91.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitore Ris. Finalista
1963-64 Stella Rossa 7-0 Radnički Kragujevac
1964-65 Partizan 2-1 Vardar
1965-66 Stella Rossa 4-2 Rijeka
1966-67 Dinamo Zagabria 4-0 Radnički Kragujevac
1967-68 Partizan 2-0 Olimpia Lubiana
1968-69 Stella Rossa 3-0 Velež Mostar
1969-70 Hajduk Spalato 2-0 Olimpia Lubiana
1970-71 Hajduk Spalato 2-1 Sarajevo
1971-72 Hajduk Spalato 0-0 (5-3 dcr) Sarajevo
1972-73 Dinamo Zagabria 2-0 Olimpia Lubiana
1973-74 Partizan 4-1, 3-2 Olimpia Lubiana
1974-75 Čelik Zenica 2-0 Hajduk Spalato
1975-76 Sarajevo 3-1 Vardar
1976-77 Hajduk Spalato 0-0 (4-2 dcr) Velež Mostar
1977-78 Novi Sad 1-1 (4-2 dcr) Dinamo Zagabria
1978-79 Hajduk Spalato 4-1, 2-2 Stella Rossa
1979-80 Hajduk Spalato 2-1 Spartak Subotica
1980-81 Sutjeska Nikšić 2-1 Sarajevo
1981-82 Rijeka 3-1 Vojvodina
1982-83 Partizan 1-0 Sutjeska Nikšić
1983-84 Vardar 3-2 Vojvodina
1984-85 Vojvodina 2-1 Hajduk Spalato
1985-86 Vojvodina 1-0 Osijek
1986-87 Stella Rossa 4-2 Velež Mostar
1987-88 Osijek 4-1 OFK Titograd
1988-89 Velež Mostar 0-0 (4-1 dcr) Vardar
1989-90 Stella Rossa 1-0 Proleter Zrenjanin
1990-91 Budućnost 1-1 (4-3 dcr) Rijeka

Vincitori e finalisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vincitore Finalista
Hajduk Spalato 1970, 1971, 1972, 1977, 1979, 1980 1975, 1985
Stella Rossa 1964, 1966, 1969, 1987, 1990 1979
Partizan 1965, 1968, 1974, 1983
Vojvodina 1985, 1986 1982, 1984
Dinamo Zagabria 1967, 1973 1978
Sarajevo 1976 1971, 1972, 1981
Vardar 1984 1965, 1976, 1989
Velež Mostar 1989 1969, 1977, 1987
Rijeka 1982 1966, 1991
Sutjeska Nikšić 1981 1983
Osijek 1988 1986
Čelik Zenica 1975
Novi Sad 1978
Budućnost 1991
Olimpia Lubiana 1968, 1970, 1973, 1974
Radnički Kragujevac 1964, 1967
Spartak Subotica 1980
OFK Titograd 1988
Proleter Zrenjanin 1990

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

1990-91[modifica | modifica wikitesto]

Partecipanti: 2824 (410 dalla Bosnia, 60 dal Montenegro, 36 dalla Macedonia, 943 dalla Croazia, 121 dalla Slovenia, 890 dalla Serbia, 38 dal Kosovo, 326 dalla Voivodina)[1]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
QUARTI DI FINALE
Sloboda Užice 2 – 0 Bianco e Azzurro.svg Kosovo Vučitrn
Radnički Sombor 0 – 1 Olimpia Lubiana
Vardar 0 – 1 Rijeka
Željezničar 1 – 2 Budućnost
SEMIFINALI
Budućnost 3 – 2 Sloboda Užice
Olimpia Lubiana 0 – 3 Rijeka
FINALE
Budućnost 1 – 1
(5-4 dcr)
Rijeka
Belgrado
8 maggio 1991
Finale
Budućnost1 – 1
referto
RijekaStadio Stella Rossa (100 spett.)
Arbitro:  Ljubiša Milenković (Belgrado)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]