Fudbalski klub Proleter Zrenjanin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fudbalski Klub Proleter Zrenjanin
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Zrenjanin
Nazione Serbia Serbia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Serbia.svg FSS
Fondazione 1947
Scioglimento2006
Stadio Karađorđev Park Stadium
(18.700 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 0
Trofei internazionali 0
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fudbalski Klub Proleter Zrenjanin (ФK Пpoлeтep Зpeњaнин in cirillico) fu una squadra di calcio serba con sede a Zrenjanin, nella Vojvodina. Il successore del FK Proleter Zrenjanin è il FK Proleter 2006. Il significato del nome è "Proletario".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Maribor-Proleter Zrenjanin nel 1967

Il club viene fondato il 27 giugno 1947 dalla fusione delle principali squadre della città: AK Obilić (fondato nel 1919), RSK Borac (1921) e ŽSK (1922).

Il club ha sfiorato la promozione in Druga Liga finendo in testa al girone serbo di Terza Divisione. I protagonisti dell'epoca erano Hirman, Kirćanski e Herceg. Non riuscì a vincere gli spareggi-promozione, ma fu ammesso alla neonata Terza Divisione a girone unico. Nell'anno seguente riuscì a raggiungere i quarti di finale della coppa jugoslava perdendo contro la Dinamo Zagabria schierando la seguente formazione: Cikoš, Mosorinski, Ninkov, Vinčić, Prodanović, Davidović, Sokolovački, Kirćanski, Radojčić, Ajnberger e Petrov.

Sotto la direzione di Radivoje "Koče" Kolarov, l'obiettivo principale era lo sviluppo delle squadre giovanili. Molti calciatori del Proleter venivano selezionati per la rappresentativa regionale della Vojvodina. I "Goalden boys" di quel periodo erano Grubački, Rasić, Đuričin, Sokrić, Radlovački, Šporin, Mesaroš, Vlatković, Medan, Šubin e Mirkov. Milan Galić e Radoslav Bečejac sarebbero venuti dopo.

Negli anni quaranta e cinquanta la squadra fa man bassa delle coppe regionali: vince la Kup FC Zrenjanin nel 1947, 1948, 1949, 1950, 1952, 1953, 1954 e 1955 (nel 1951 ha vinto lo Železničar Zrenjanin) e la Kup Sreza Zrenjanin nel 1957, 1958, 1959 e 1960 (nel 1956 ancora Železničar Zrenjanin e nel 1961 il Radnički Zrenjanin).

Nel 1958 sfiora la promozione in Prva Liga: Martinović, Desnica, Đuričin, Vratnjan, Fratucan, Omeragić, Begović, Anić, Popov, Aćamović, Galić, Veselinov, Tamaši e Kerekeš non riuscirono a prevalere sul Sarajevo, la vittoria per 2-1 non fu sufficiente (sarebbero servite almeno due reti di scarto). Il club rimase in Druga Liga fino al 1967 quando finalmente venne la promozione nella massima divisione grazie all'apporto di Filep, Kerekeš, Čepski, Tamaši, Dimković, Rus, Kron, Zlatc, Milošev, Bečejac e Šutović.[1]

Fra il 1968 ed il 1975 il club disputò 4 stagioni in Prva Liga. Dopo 15 anni di Druga Liga il Proleter vi fece ritorno nell'estate nel 1990 e nel 1991 raggiunse il 4º posto, il massimo nella storia del club.

La squadra fu fra i fondatori della nuova Prva Liga SRJ e vi rimase per tutto il decennio degli anni novanta. L'apparizione nell'Intertoto 1997 fu l'unica nelle coppe europee.

Gli anni 2000 vedono il declino del club e nel 2005, in Terza Divisione, abbandona il campionato in corso e si fonde con il Bud. Banatski Dvor a formare il Banat Zrenjanin in Prva Liga.

Dopo la chiusura del FK Proleter, i giocatori, guidati da Amir Teljigović e Dragan Jović, fondano un nuovo club che chiamano FK Proleter 2006 che si considera il successore del vecchio Proleter. All'inizio è una società di puro settore giovanile, nel 2012 viene creata la "prima squadra" che attualmente milita nella lega cittadina di Zrenjanin, sesto livello del calcio serbo.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Liv.[2] Campionato Sqr.[3] Pos. Note Coppa Turno raggiunto
R.S.F. JUGOSLAVIA
1947-48 III Serbia - Gruppo Nord 12 Kup Maršala Tita eliminatorie
Kup Maršala Tita eliminatorie
1948-49 III Serbia 10 Perde gli spareggi-promozione Kup Maršala Tita sedicesimi
1950 III Treća Liga 12 Vince gli spareggi-promozione. Promosso Kup Maršala Tita sedicesimi
1951 II Druga Liga 16 12º Kup Maršala Tita quarti
1952-53 II Druga Liga - Vojvođanska Liga 12 Retrocede per la riforma del campionato Kup Maršala Tita sedicesimi
1953-54 III Vojvođanska Liga 12 10º Kup Maršala Tita sedicesimi
1954-55 III Banatska Liga 14 Vince gli spareggi-promozione. Promosso Kup Maršala Tita eliminatorie
1955-56 II Druga Liga - Zona III 14 Kup Maršala Tita sedicesimi
1956-57 II Druga Liga - Zona III 14 Kup Maršala Tita eliminatorie
1957-58 II Druga Liga - Zona III 14 Perde gli spareggi-promozione Kup Maršala Tita eliminatorie
1958-59 II Druga Liga - Est 12 Kup Maršala Tita eliminatorie
1959-60 II Druga Liga - Est 12 11º Retrocede Kup Maršala Tita eliminatorie
1960-61 III Vojvođanska Liga 12 Vince lo spareggio-promozione. Promosso Kup Maršala Tita eliminatorie
1961-62 II Druga Liga - Est 12 Kup Maršala Tita eliminatorie
1962-63 II Druga Liga - Est 16 Kup Maršala Tita sedicesimi
1963-64 II Druga Liga - Est 16 11º Kup Maršala Tita quarti
1964-65 II Druga Liga - Est 16 Kup Maršala Tita sedicesimi
1965-66 II Druga Liga - Est 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1966-67 II Druga Liga - Est 18 Promosso Kup Maršala Tita quarti
1967-68 I Prva Liga 16 Kup Maršala Tita quarti
1968-69 I Prva Liga 18 18º Retrocede Kup Maršala Tita sedicesimi
1969-70 II Druga Liga - Nord 16 Kup Maršala Tita quarti
1970-71 II Druga Liga - Nord 16 Perde gli spareggi-promozione Kup Maršala Tita eliminatorie
1971-72 II Druga Liga - Nord 18 Kup Maršala Tita ottavi
1972-73 II Druga Liga - Nord 18 Vince gli spareggi-promozione. Promosso Kup Maršala Tita eliminatorie
1973-74 I Prva Liga 18 13º Kup Maršala Tita sedicesimi
1974-75 I Prva Liga 18 18º Retrocede
1975-76 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita sedicesimi
1976-77 II Druga Liga - Ovest 18 12º Kup Maršala Tita eliminatorie
1977-78 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1978-79 II Druga Liga - Ovest 16 Kup Maršala Tita semifinali
1979-80 II Druga Liga - Ovest 16 Kup Maršala Tita eliminatorie
1980-81 II Druga Liga - Ovest 16 Kup Maršala Tita sedicesimi
1981-82 II Druga Liga - Ovest 16 Kup Maršala Tita sedicesimi
1982-83 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1983-84 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita sedicesimi
1984-85 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1985-86 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1986-87 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita eliminatorie
1987-88 II Druga Liga - Ovest 18 Kup Maršala Tita sedicesimi
1988-89 II Druga Liga 20 Kup Maršala Tita eliminatorie
1989-90 II Druga Liga 20 Promosso Kup Maršala Tita eliminatorie
1990-91 I Prva Liga 18 Kup Maršala Tita quarti
1991-92 I Prva Liga 18 Kup Jugoslavije ottavi
R.F. JUGOSLAVIA
1992-93 I Prva Liga SRJ 19 Kup Jugoslavije sedicesimi
1993-94 I Prva Liga SRJ - Gruppo A 10 fase autunno Kup Jugoslavije quarti
fase primavera
1994-95 I Prva Liga SRJ - Gruppo B 10 fase autunno Kup Jugoslavije semifinali
fase primavera
1995-96 I Prva Liga SRJ - Gruppo A 10 fase autunno Kup Jugoslavije ottavi
fase primavera
1996-97 I Prva Liga SRJ 12 Kup Jugoslavije quarti
1997-98 I Prva Liga SRJ 12 Kup Jugoslavije sedicesimi
1998-99 I Prva Liga SRJ 18 [4] Kup Jugoslavije ottavi
1999-00 I Prva Liga SRJ 21 17º Retrocede Kup Jugoslavije sedicesimi
2000-01 II Druga Liga SRJ - Nord 18 Kup Jugoslavije sedicesimi
2001-02 II Druga Liga SRJ - Nord 18 10º Retrocede Kup Jugoslavije sedicesimi
SERBIA e MONTENEGRO
2002-03 III Srpska Liga - Vojvodina 18 Promosso Kup Jugoslavije eliminatorie
2003-04 II Druga Liga SRJ - Nord 10 Kup Jugoslavije eliminatorie
2004-05 II Druga Liga SRJ - Nord 20 18º Perde gli spareggi. Retrocede Kup Jugoslavije eliminatorie
2005-06 III Srpska Liga - Vojvodina Ritirato Kup Jugoslavije eliminatorie

In Europa[modifica | modifica wikitesto]

Anno Competizione Data Nazionalità Avversario Risultato
1997 Intertoto 21.06.1997 Israele Maccabi Haifa 4 - 0
28.06.1997 Russia Lokomotiv Nižnij Novgorod 0 - 1
05.07.1997 Riposo
12.07.1997 Slovenia CMC Publikum Celje 0 - 0
19.07.1997 Turchia Antalyaspor 0 - 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1966-1967 (girone est), 1970-1971 (girone nord)
2002-2003 (girone Voivodina)

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Semifinalista: 1978-1979
Secondo posto: 1964-1965 (girone est), 1965-1966 (girone est), 1972-1973 (girone nord), 1977-1978 (girone ovest), 1989-1990
Terzo posto: 1969-1970 (girone nord), 1983-1984 (girone ovest), 1988-1989
Semifinalista: 1994-1995
Secondo posto: 2000-2001 (girone nord)

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Karađorđev Park Stadium

I due Proleter disputavano e disputano le partite casalinghe nel polivalente Karađorđev Park Stadium (Стадион Карађорђев парк in cirillico). Lo stadio è omologato per 13.500 posti.[5]

Anche il Banat Zrenjanin gioca qui.

Tifosi[modifica | modifica wikitesto]

I tifosi del Proleter erano conosciuti come Indijanci Petrovgrad[6] (Petrovgrad fu il nome di Zrenjanin dal 1935 al 1947).

Giocatori di rilievo[modifica | modifica wikitesto]