Druga Liga 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Druga Liga 1972-1973
Competizione 2. Savezna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore SFJ
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 72
Formula 4 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore finale non disputata
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1971-72 1973-74 Right arrow.svg

La Druga Liga 1972-1973 fu la 27ª edizione della seconda divisione del campionato jugoslavo di calcio, la quinta ed ultima basata su quattro gironi, dalla stagione seguente si tornerà a due gironi.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Slovenia Slovenia Croazia Croazia Bosnia ed Erzegovina Bosnia Erzegovina Serbia Serbia Montenegro Montenegro Macedonia Macedonia
Retrocesse dalla Prva Liga 1971-1972
Promosse dalla Terza Divisione
Hanno mantenuto la categoria (Druga Liga 1971-1972)

Girone Ovest[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. NK Zagabria 53 34 22 9 3 75 19 +56
2. Maribor 50 34 20 10 4 69 23 +46
3. Karlovac 46 34 18 10 6 51 25 +26
4. Rijeka 46 34 21 4 9 54 31 +23
5. Sebenico 36 34 13 10 11 44 40 +4
6. Mura 35 34 14 7 13 48 49 -1
7. Kozara Gradiška 34 34 14 6 14 36 37 -1
8. Merkator 33 34 12 9 13 40 46 -6
9. Istria 32 34 11 10 13 46 44 +2
10. Varteks Varaždin 31 34 12 7 15 44 45 -1
11. Segesta 31 34 9 13 12 47 52 -5
12. Orijent 31 (-1) 34 10 12 12 45 57 -12
13. RNK Spalato 30 34 8 11 15 40 47 -7
14. Jedinstvo Bihać 30 34 10 10 14 40 53 -13
15. Rudar Ljubija 27 (-1) 34 9 10 15 31 39 -8
16. Sloboda Bosanski Novi 26 34 8 10 16 31 51 -20
17. Trešnjevka Zagabria 22 34 8 6 20 33 66 -33
18. Rudar Trbovlje 17 34 6 5 23 31 81 -50

Legenda:
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Retrocessa nella divisione inferiore

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Capocannoniere
Reti Marcatore Squadra
22 Horjak Branko Maribor

Girone Nord[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Osijek 45 34 18 9 7 61 28 +33
2. Proleter Zrenjanin 45 34 15 15 4 44 25 +19
3. Novi Sad 42 34 18 6 10 51 32 +19
4. Crvenka 42 34 16 10 8 47 30 +17
5. Čukarički 38 34 13 12 9 44 41 +3
6. Bačka B. Palanka 36 34 12 14 8 33 34 -1
7. Dinamo Vinkovci 37 34 14 9 11 49 42 +7
8. Galenika Zemun 37 34 15 7 12 44 40 +4
9. Dinamo Pančevo 36 34 14 8 12 47 32 +15
10. Voždovački 34 34 13 8 13 45 43 +2
11. Hajduk Kula 33 34 13 7 14 48 48 0
12. Jedinstvo Brčko 31 34 11 9 14 30 32 -2
13. Mačva Šabac 31 34 10 11 13 32 39 -7
14. Radnik Bijeljina 29 34 8 13 13 28 42 -14
15. Radnički Sombor 27 34 8 11 15 30 60 -30
16. Belišće 24 34 9 6 19 29 53 -24
17. Borovo 23 34 8 7 19 31 50 +19
18. Budućnost Valjevo 20 34 5 10 19 22 44 -22

Legenda:
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Retrocessa nella divisione inferiore

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Capocannoniere
Reti Marcatore Squadra
18 Adžić Miodrag Novi Sad

Girone Sud[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Budućnost 48 34 16 16 2 56 20 +36
2. Famos Hrasnica 45 34 19 7 8 58 31 +27
3. Igman Konjic 41 34 15 11 8 51 43 +8
4. Leotar 40 34 16 8 10 55 33 +22
5. Iskra Bugojno 39 34 13 13 8 41 35 +6
6. Bokelj Kotor 37 34 15 7 12 40 35 +5
7. UNIS Vogošća 37 34 13 11 10 43 41 +2
8. OFK Titograd 34 34 13 8 13 47 41 +6
9. Lovćen 33 34 12 9 13 48 42 +6
10. GOŠK Dubrovnik 32 34 12 8 14 47 32 +15
11. Borac Travnik 31 34 12 7 15 38 44 -6
12. Rudar Pljevlja 31 34 13 5 16 37 61 -24
13. Rudar Kakanj 30 34 12 6 16 45 46 -16
14. Bosna Visoko 30 34 9 12 13 37 42 -5
15. Borac Čapljina 30 34 11 8 15 46 52 -6
16. Troglav Livno 27 34 8 11 15 30 52 -22
17. Radnik Hadžići 27 34 9 9 16 39 67 -28
18. Jedinstvo Bijelo Polje 20 34 7 6 21 41 78 -37

Legenda:
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Retrocessa nella divisione inferiore

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Capocannoniere
Reti Marcatore Squadra
25 Radonjić Mojaš Budućnost Titograd

Girone Est[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Borac Čačak 49 34 21 7 6 63 22 +41
2. Prishtina 47 34 21 5 8 75 29 +46
3. Šumadija Aranđelovac 45 34 17 11 6 51 28 +23
4. Napredak Kruševac 43 34 17 9 8 57 20 +37
5. FK Trepča 41 34 17 7 10 47 36 +11
6. Radnički Pirot 38 34 12 14 8 53 41 +12
7. Kumanovo 38 34 14 10 10 41 35 +6
8. Radnički Kragujevac 37 34 15 7 12 40 33 +7
9. Pobeda 34 34 15 4 15 46 41 +5
10. Teteks 33 34 10 13 11 47 55 -8
11. FAP Priboj 31 34 12 7 15 38 41 -3
12. Sloga Kraljevo 31 34 10 11 13 33 43 -10
13. Sloboda Užice 30 34 12 6 16 34 44 -10
14. Tikveš Kavadarci 27 34 6 15 13 31 55 -24
15. Topličanin Prokuplje 27 34 10 7 17 31 55 -24
16. KF Obilić 24 34 9 6 19 38 63 -25
17. Vlaznimi Đakovica 23 34 8 7 19 28 61 -33
18. Bregalnica Štip 14 34 3 8 23 19 70 -51

Legenda:
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Retrocessa nella divisione inferiore

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Capocannoniere
Reti Marcatore Squadra
33 Šujica Dušan Priština

Spareggi promozione[modifica | modifica wikitesto]

Otto squadre (le prime due classificate di ognuno dei quattro gironi) vengono divise in due gruppi col compito di disputare due turni ad eliminazione diretta con gare ad andata e ritorno. Le due vincitrici vengono promosse nella massima divisione.

Girone 1ª classificata 2ª classificata
Ovest NK Zagabria Maribor
Nord Osijek Proleter Zrenjanin
Sud Budućnost Famos Hrasnica
Est Borac Čačak Prishtina
Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
PRIMO GRUPPO
Semifinali
NK Zagabria 2 - 1 Famos Hrasnica 0 - 0 2 - 1
Osijek 3 - 1 Prishtina 1 - 0 2 - 1
Finale
NK Zagabria 0 - 0 (6-5 dcr) Osijek 0 - 0 0 - 0
SECONDO GRUPPO
Semifinali
Maribor 1 - 1 (3-2 dcr) Budućnost 1 - 0 0 - 1
Proleter Zrenjanin 4 - 0 Borac Čačak 2 - 0 2 - 0
Finale
Maribor 3 - 4 Proleter Zrenjanin 3 - 1 0 - 3

Verso la nuova Druga Liga[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 1973 la SFJ ha preso la decisione che dalla stagione seguente la Druga Liga tornerà a due gironi Ovest ed Est, composti da 18 squadre ciascuno. A differenza dei campionati dal 1958-59 al 1967-68 la Voivodina verrà inclusa nel girone Ovest.

Le prime sei classificate dei 4 gironi si sono qualificate direttamente per il nuovo campionato. Per il completamento dei quadri è stato disputato un complicato[1] sistema di qualificazione includendo anche le vincitrici delle Leghe Repubblicane e dei campionati di zona.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio