Sisak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sisak
città
Sisak – Bandiera
Sisak – Veduta
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneSisak-Moslavina County coat of arms.png Sisak e Moslavina
Territorio
Coordinate45°29′N 16°22′E / 45.483333°N 16.366667°E45.483333; 16.366667 (Sisak)
Altitudine100 m s.l.m.
Superficie422,75 km²
Abitanti47 768 (cens. 2011)
Densità112,99 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale44 000
Prefisso044
Fuso orarioUTC+1
TargaSK
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Sisak
Sisak
Sisak – Mappa
Sito istituzionale

Sisak (IPA: ˈsiːsak, in tedesco Sissek; in ungherese Sziszek) è una città della Croazia, capoluogo della regione di Sisak e della Moslavina.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Sisak è situata a circa 50 km sud-est di Zagabria e sorge alla confluenza dei fiumi Kupa e Sava; di quest'ultimo è il porto navigabile più lontano dalla foce.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città di Siscia era un antico oppidum dei Pannoni. Occupata da Ottaviano nel corso delle campagne del 35-33 a.C., divenne importante fortezza militare almeno fino alla metà del I secolo.

Il 22 giugno 1941 si formò a Sisak il primo distaccamento partigiano per la lotta contro gli occupanti nazisti.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 è sede vescovile.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La città è servita da una propria stazione ferroviaria posta lungo la linea Zagabria-Novska.

Porti[modifica | modifica wikitesto]

La via d'acqua tra Sisak e Belgrado, luogo di confluenza tra Sava e Danubio, è interamente navigabile e, per questa ragione, la città possiede il maggior porto fluviale della Croazia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126694641 · LCCN (ENn82126706 · GND (DE4348036-6 · J9U (ENHE987007559719405171 · WorldCat Identities (ENviaf-244263628
  Portale Croazia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Croazia