Druga Liga 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Druga Liga 1961-1962
Competizione 2. Savezna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 16ª
Organizzatore SFJ
Luogo Jugoslavia Jugoslavia
Partecipanti 24
Formula 2 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore finale non disputata
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1960-61 1962-63 Right arrow.svg

La Druga Liga 1961-1962 fu la 16ª edizione della seconda divisione del campionato jugoslavo di calcio, la quarta basata su due gironi (Ovest ed Est).

Dalla prossima stagione vi sarà un aumento delle partecipanti: 32 squadre anziché 24 (sempre divise in due gironi Ovest ed Est). Contemporaneamente anche la massima divisione avrà un incremento: da 12 a 14.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Slovenia Slovenia Croazia Croazia Bosnia ed Erzegovina Bosnia Erzegovina Serbia Serbia Montenegro Montenegro Macedonia Macedonia
Retrocesse dalla Prva Liga 1960-1961
Promosse dalla Terza Divisione
  • Borovo
Hanno mantenuto la categoria (Druga Liga 1960-1961)

Girone Ovest[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Željezničar 31 22 14 3 5 53 21 +32
2. Sloboda Tuzla 31 22 13 5 4 46 20 +26
3. Trešnjevka Zagabria 29 22 10 9 3 42 24 +18
4. Čelik Zenica 28 22 13 2 7 40 26 +14
5. Maribor 24 22 10 4 8 33 33 0
6. Karlovac 21 22 7 7 8 35 42 -7
7. RNK Spalato 19 22 5 9 8 25 29 -4
8. Proleter Osijek 19 22 5 9 8 34 39 -5
9. Sebenico 19 22 8 3 11 22 43 -21
10. Borovo 15 22 4 7 11 29 42 -13
11. Lok. Zagabria 14 22 4 6 12 30 48 -18
12. Varteks Varaždin 14 22 3 8 11 21 44 -23

Legenda:
      Promossa in Prva Liga 1962-1963 direttamente
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Ammessa agli spareggi-retrocessione

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone Est[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Budućnost 28 22 12 4 6 36 29 +7
2. Radnički Niš 27 22 11 5 6 48 39 +9
3. Radnički Belgrado 25 22 11 3 8 36 22 +14
4. Srem Sremska Mitrovica 22 22 9 5 8 42 33 +9
5. Rudar Kosovska Mitrovica 23 22 9 5 8 41 37 +4
6. Proleter Zrenjanin 22 22 9 4 9 37 43 -6
7. Sutjeska Nikšić 21 22 10 1 11 36 33 +3
8. Mačva Šabac 20 22 8 4 10 8 29 -11
9. Spartak Subotica 19 22 7 5 10 33 30 +3
10. Prishtina 19 22 7 5 10 29 31 -2
11. Radnički Sombor 19 22 7 5 10 23 46 -23
12. Radnički Kragujevac 18 22 5 8 9 27 34 -7

Legenda:
      Promossa in Prva Liga 1962-1963 direttamente
      Ammessa agli spareggi-promozione
      Ammessa agli spareggi-retrocessione

Note:
Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggi per la Prva Liga 1962-63[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Borac Banja Luka 3 - 4 Sloboda Tuzla 1 - 1 2 - 3
Radnički Niš 1 - 1 (5-4 dcr) Vardar 1 - 1 0 - 0

Spareggi per la Druga Liga 1962-63[modifica | modifica wikitesto]

Le 4 peggiori squadre della Druga Liga (le ultime due di ogni girone, ovvero Lokomotiva Zagabria, Varteks Varaždin, Radnički Sombor e Radnički Kragujevac) disputano vari spareggi[1] contro le vincitrici dei vari gironi di Terza Divisione: in palio 14 posti per la Druga Liga 1962-1963.

Alla fine degli spareggi Lokomotiva Zagabria, Varteks Varaždin e Radnički Kragujevac si salvano, mentre il Radnički Sombor retrocede. Dalla Terza Divisone salgono:

  • dalla zona Ovest:
    • Olimpija Ljubljana
    • Istra Pola
    • BSK Slavonski Brod
    • Famos Hrasnica
    • Rudar Kakanj
  • dalla zona Est:
    • Bačka Bačka Palanka
    • Borac Čačak
    • Jedinstvo Zemun
    • Železničar Niš
    • Budućnost Peć
    • FK Subotica

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio