Nogometni klub Lokomotiva Zagreb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
N.K. Lokomotiva Zagabria
Calcio Football pictogram.svg
Lokosi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical HEX-00529F White.svg Bianco-blu
Simboli Locomotiva
Dati societari
Città Zagabria
Nazione Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg NHS
Campionato 1.HNL
Fondazione 1914
Presidente Croazia Tin Dolički
Allenatore Croazia Silvijo Čabraja
Stadio Stadio Kranjčevićeva
(8.850 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nogometni klub Lokomotiva Zagreb è una società calcistica croata con sede nella città di Zagabria, fondata nel 1914. Milita nella Prva hrvatska nogometna liga, il massimo livello del campionato nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Squadra risalente al periodo asburgico, raccolse buoni risultati nel secondo dopoguerra. Nel 1946 fu ammessa nel massimo campionato jugoslavo, concludendo la stagione al terzo posto nel 1952. Retrocesse tuttavia nel 1957, per non tornare mai più ai vertici nazionali fino allo smembramento della Jugoslavia.

La società si posiziona al 26º posto nella classifica perpetua della Prva Liga Jugoslava.

La svolta avvenne nel 2006 allorquando la società, in quel momento decaduta nel torneo locale di quarta serie croata, strinse un accordo di simbiosi con la Dinamo Zagabria, divenendone la procacciatrice di giovani talenti. Ne risultò un cospicuo afflusso finanziario e un notevole innalzamento tecnico, che permise tre promozioni consecutive fino a raggiungere la massima categoria nel 2009.

La permanenza ad alti livelli della Lokomotiva Zagabria nella massima serie, ha determinato forti polemiche nei confronti della Dinamo Zagabria poiché eserciterebbe il controllo di campionato e la federazione calcistica nazionale.[1]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria[2] del NK Lokomotiva Zagreb
Secondo turno in Coppa di Jugoslavia
Quarti di finale in Coppa di Jugoslavia
Ottavi di finale in Coppa di Jugoslavia
16esimi di finale in Coppa di Jugoslavia
Ottavi di finale in Coppa di Jugoslavia
16esimi di finale in Coppa di Jugoslavia
  • 1952-53 – 8º in 1. liga
  • 1953-54 – 11º in 1. liga
  • 1954-55 – 14º in 1. liga. Retrocesso
  • 1955-56 – 1º in I zona. Promosso dopo gli spareggi
  • 1956-57 – 14º in 1. liga. Retrocesso
Ottavi di finale in Coppa di Jugoslavia
Quarti di finale in Coppa di Jugoslavia
Ottavi di finale in Coppa di Jugoslavia
16esimi di finale in Coppa di Jugoslavia
16esimi di finale in Coppa di Croazia
Finalista in Coppa di Croazia
Secondo turno in UEFA Europa League
Quarti di finale in Coppa di Croazia
Quarti di finale in Coppa di Croazia
Secondo turno in UEFA Europa League
Quarti di finale in Coppa di Croazia
Turno spareggi in UEFA Europa League
Semifinalista in Coppa di Croazia
Quarti di finale in Coppa di Croazia
Finalista in Coppa di Croazia
Ottavi di finale in Coppa di Croazia
Secondo turno di qualificazione in UEFA Champions League
Terzo turno di qualificazione in UEFA Europa League

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Stadio Maksimir e Stadio Kranjčevićeva.

Lo stadio del club è situato nel quartiere di Kajzerica, ma essendo non adeguato alla massima serie ha giocato per anni allo Stadio Maksimir e gioca le partite interne allo Stadio Kranjčevićeva.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1955-1956 (I Zona)

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

2016-2017

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1952
Secondo posto: 1958-1959 (girone ovest)
Secondo posto: 2012-2013, 2019-2020
Finalista: 2012-2013, 2019-2020
Semifinalista: 2017-2018
Terzo posto: 2008-2009
Secondo posto: 2007-2008 (girone Ovest)

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 1º marzo 2021.

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Luka Matasović
2 Macedonia del Nord D Edis Maliki
3 Bosnia ed Erzegovina D Stipo Marković
4 Bosnia ed Erzegovina D Branimir Cipetić
6 Croazia C Mate Maleš
7 Croazia A Roko Šimić
8 Croazia C Oliver Petrak
9 Croazia A Mario Budimir
11 Croazia D Ivan Čeliković
12 Croazia P Krunoslav Hendija
15 Croazia C Toni Brezina
16 Albania D Jon Mersinaj
17 Albania A Indrit Tuci
18 Albania C Enis Çokaj
19 Croazia D Josip Pivarić
N. Ruolo Giocatore
20 Bosnia ed Erzegovina A Irfan Hadžić
21 Nigeria A Ibrahim Aliyu
22 Albania C Francesco Tahiraj
23 Belgio A Moutir Chajia
24 Bosnia ed Erzegovina C Mateo Marić
25 Bosnia ed Erzegovina D Kemal Osmanković
26 Albania D Hajdin Salihu
29 Corea del Sud A Kim Jeong-hyun
31 Croazia D Marko Lešković
32 Croazia P Krševan Santini
33 Croazia D Mario Musa
36 Croazia C Marko Đira
45 Ghana C Reuben Acquah
59 Albania C Sherif Kallaku
77 Croazia A Antonio Marin

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 17 febbraio 2020.

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Bruno Bermanec
2 Nigeria A Iyayi Atiemwen
3 Bosnia ed Erzegovina D Stipo Marković
4 Croazia D Frane Vojković
5 Serbia A Đorđe Rakić
6 Croazia D Dominik Kovačić
7 Albania A Myrto Uzuni
8 Croazia C Oliver Petrak
9 Croazia A Mario Budimir
10 Croazia C Sammir
11 Croazia D Ivan Čeliković
12 Croazia P Krunoslav Hendija
14 Senegal C Pape Assane Mbodji
15 Croazia C Josip Majić
16 Albania D Jon Mersinaj
N. Ruolo Giocatore
17 Albania A Indrit Tuci
18 Albania C Enis Çokaj
19 Croazia D Luka Smoljo
20 Croazia D Denis Kolinger
21 Croazia A Loren Maružin
22 Kosovo A Lirim Kastrati
23 Croazia C Kristijan Jakić
24 Croazia C Marko Tolić
26 Australia D Fran Karačić
27 Brasile C Emerson Deocleciano
28 Croazia D Dino Halilović
29 Austria D Petar Gluhakovic
44 Serbia D Nikola Pejović
Paesi Bassi D Bradley Vliet

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
2 Croazia A Luka Hujber
4 Croazia D Toni Datković
6 Rep. Ceca D Jan Lecjaks
7 Albania A Myrto Uzuni
8 Croazia C Bojan Knežević
9 Croazia A Dejan Radonjić
10 Croazia C Luka Ivanušec
11 Croazia A Domagoj Drožđek
12 Croazia P Krunoslav Hendija
13 Croazia P Ivo Grbić
14 Croazia C Neven Đurasek
N. Ruolo Giocatore
15 Serbia A Djordje Rakić
17 Croazia A Matko Babić
18 Croazia C Frano Mlinar
20 Croazia D Denis Kolinger (capitano)
21 Croazia C Loren Maružin
22 Kosovo A Lirim Kastrati
23 Croazia C Kristijan Jakić
26 Australia D Fran Karačić
27 Croazia C Mario Burić
29 Croazia D Nikola Burić
44 Croazia D Ante Majstorović

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Darijan Radelić Žarkov
3 Croazia D Mario Musa
4 Croazia D Toni Datković
5 Croazia D Siniša Rožman
7 Croazia C Luka Ivanušec
9 Croazia A Dejan Radonjić
10 Croazia C Lovro Majer
11 Croazia A Ivan Antunović
12 Croazia P Krunoslav Hendija
13 Croazia D Tomislav Valentić
14 Croazia D Gordan Barić
15 Camerun C Mathias Chago
17 Croazia A Matko Babić
17 Croazia A Luka Hujber
N. Ruolo Giocatore
20 Croazia D Denis Kolinger (capitano)
23 Croazia C Kristijan Jakić
26 Croazia D Fran Karačić
27 Croazia C Mario Burić
28 Croazia D Maksim Oluić
30 Croazia C Ivan Šunjić
32 Croazia C Toni Brezina
44 Croazia D Ante Majstorović
98 Croazia P Adrian Šemper
99 Bosnia ed Erzegovina A Ivan Krstanović
Croazia D Dino Kluk
Croazia D Luka Smoljo
Croazia C Kristijan Lovrić
Croazia A Nikola Krajinović

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9719147665849360670000
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio