Nogometni Klub Zadar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
N.K. Zadar
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Zara
Nazione Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Fondazione 1945
Presidente Croazia Josip Bajlo
Allenatore Croazia Igor Stimac
Stadio Stanovi
(8.000 posti)
Sito web www.nk-zadar.hr
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nogometni Klub Zadar, meglio noto come Zadar e in italiano Zara, è un club calcistico croato di Zara.

Fondato nel 1945 durante gli anni della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia il club non raggiunse risultati sportivi di particolare rilevanza.

Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club fu tra i fondatori della Prva HNL, raggiungendo il sesto posto nella stagione 1997-1998 e nella stagione 2003-2004, e alternando anche stagioni in Druga HNL.

Lo Stadio Stanovi ha una capacità di 8.000 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo Zadar fu istituito alla fine della Seconda guerra mondiale e sostituì l'originario club calcistico cittadino, l'italiana Associazione Calcio Dalmazia. Il neonato sodalizio jugoslavo iniziò la propria attività partendo dal campionato regionale croato, nel quale si dimostrò tra le migliori ottenendo la promozione nella Serie B jugoslava nel 1964-65, 1967-68 e 1984-85. Tuttavia in Serie B (nome ufficiale 2a Lega) lo Zadar non ottenne mai ne successi ne continuità, venendo in tre partecipazioni su quattro retrocesso nel campionato croato.

Nel 1990-91 conquistò la promozione in 2° Lega ma non vi partecipò a causa dell'Indipendenza della Croazia. Dopo l'indipendenza della Croazia nel 1991, il club fu tra i fondatori della Prva HNL, raggiungendo il sesto posto nella stagione 1997-1998 e nella stagione 2003-2004, e alternando anche stagioni in Druga HNL.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del NK Zadar
  • 1945 - Nasce il Nogometni Klub Zadar
  • 1947-48 - 2° nel Campionato croato
  • 1948-49 - 8° nel Campionato croato
  • 1948-49 - 9° nel Campionato croato
  • 1992 - 10a in Prva Liga
  • 1992-1993 - 12a in Prva Liga
  • 1993-1994 - 11a in Prva Liga
  • 1994-1995 - 13a in Prva Liga, retrocessa in Druga HNL
  • 1995-1996 - Gioca in Druga HNL, poi viene promossa in Prva Liga

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Mladen Matković
2 Croazia C Josip Bilaver
3 Croazia C Ivan-Anton Vasilj
4 Croazia D Ante Sarić
5 Croazia D Ivan Šimurina
6 Croazia D Marin Con
7 Croazia A Šime Gržan
8 Croazia C Jakov Surać
9 Croazia C Josip Ivančić
10 Croazia C Luka Begonja
12 Croazia P Tomo Gluić
14 Croazia C Frane Čirjak
15 Croazia C Jure Jerbić
16 Croazia C Ivan Tokić
17 Croazia D Josip Bašić
N. Ruolo Giocatore
19 Croazia D Mato Neretljak
19 Croazia A Vlatko Blažević
20 Bosnia ed Erzegovina A Želimir Terkeš
21 Croazia C Domagoj Muić
22 Croazia C Mario Grgurović
23 Croazia C Roberto Viduka
25 Croazia D Frane Ikić
26 Germania C Marcel Heister
27 Croazia A Josip Tadić
28 Bosnia ed Erzegovina C Mirko Hrgović
- Croazia C Filip Anić
- Croazia C Domagoj Boljat
- Croazia C Josip Galešić
- Croazia C Marko Zorica

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco del calcio a Zara a dispense scritto da Igor Kramarsich:
Zara, le prime disfide tra ragusei e spalatini.
Le stelle della dalmazia brillarono sui campi della penisola appenninica.
La squadra di Zara imperversò nelle Marche e in Abruzzo.
Dalmazia il canto del cigno del calcio Zaratino.
Il lento e inesorabile declino del calcio a Zara.