Prva hrvatska nogometna liga 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prva hrvatska nogometna liga 2013-2014
MAXtv Prva Liga 2013-2014
Competizione Prva hrvatska nogometna liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore HNS
Date dal 12 luglio 2013
al 17 maggio 2014
Luogo Croazia Croazia
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria
(16º titolo)
Retrocessioni Hrvatski dragovoljac Hrvatski dragovoljac
Statistiche
Miglior marcatore Croazia Duje Čop (22 gol)
Incontri disputati 180
Gol segnati 514 (2,86 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Prva hrvatska nogometna liga 2013-2014, conosciuta anche come 1.HNL e chiamata ufficialmente MAXtv Prva HNL per motivi di sponsorizzazione è stata la 23ª edizione della massima serie del campionato di calcio croato e si disputa tra il 12 luglio 2013 e il 17 maggio 2014. La squadra detentrice del titolo è la Dinamo Zagabria.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla stagione 2012-2013, il numero di squadre partecipanti è stato ridotto da 12 a 10. Sono retrocesse Inter Zaprešić, Cibalia Vinkovci e NK Zagreb, mentre dalla Druga HNL è stato promosso l'Hrvatski Dragovoljac.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti si affrontano in un doppio girone di andata e ritorno per un totale di 36 giornate.
La squadra campione di Croazia si qualifica per il secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2014-2015.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto si qualifica per il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2014-2015.
La penultima classificata disputa uno spareggio con la seconda in Druga HNL 2013-14. L'ultima classificata retrocede direttamente in Druga HNL 2014-15.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Croazia
Ubicazione delle squadre della Prva Liga 2013-14
Club Città Stadio Posizione 2012-2013
Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria Zagabria Stadio Maksimir Campione di Croazia
Hajduk Spalato Hajduk Spalato Spalato Stadio Poljud 4º posto
Hrvatski dragovoljac Hrvatski dragovoljac Zagabria NŠC Stjepan Spajić 1º posto in Druga HNL
Istra 1961 Pola Istra 1961 Pola Pola Stadio Aldo Drosina 6º posto
Lokomotiva Zagabria Lok. Zagabria Zagabria Stadio Maksimir 2º posto
Osijek Osijek Osijek Gradski vrt 7º posto
Rijeka Rijeka Fiume Stadio Cantrida 3º posto
RNK Spalato RNK Spalato Spalato Stadio Park mladeži 5º posto
Slaven Belupo Slaven Belupo Koprivnica Gradski Stadion 8º posto
Zadar Zadar Zara Stadio Stanovi 9º posto

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Croazia Coppacampioni.png 1. Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria 84 36 26 6 4 81 26 +55
Coppauefa.png 2. Rijeka Rijeka 73 36 21 10 5 72 35 +37
Coppauefa.png 3. Hajduk Spalato Hajduk Spalato 62 36 17 11 8 58 42 +16
Coppauefa.png 4. RNK Spalato RNK Spalato 52 36 14 10 12 41 41 0
5. Lokomotiva Zagabria Lok. Zagabria 52 36 15 7 14 57 59 -2
6. Istra 1961 Pola Istra 1961 Pola 44 36 12 8 16 45 56 -11
7. Zadar Zadar 35 36 10 5 21 35 67 -32
8. Osijek Osijek 33 36 8 9 19 38 62 -24
Noatunloopsong.png 9. Slaven Belupo Slaven Belupo 32 36 7 11 18 46 65 -19
1downarrow red.svg 10. Hrvatski dragovoljac Hrvatski dragovoljac 30 36 7 9 20 41 61 -20

Legenda:

      Campione di Croazia
      Qualificata alla UEFA Europa League
      Ammessa allo spareggio
      Retrocessa in 2.HNL

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  DZa HSp HDr Ist LZa Osi Rij RNK SBe Zad
Dinamo Zagabria –––– 2-2
1-0
4-1
5-0
3-1
6-0
2-1
2-1
3-1
4-1
1-0
4-0
1-0
2-1
1-0
3-0
3-0
3-1
Hajduk Spalato 2-0
0-2
–––– 2-1
2-1
2-0
0-1
3-1
2-2
1-1
4-2
1-1
2-2
0-0
1-0
1-0
3-0
1-0
3-1
Hrvatski Dragovoljac 1-1
0-1
1-2
4-1
–––– 0-1
1-2
0-2
1-3
1-0
2-0
0-2
0-2
2-2
3-2
0-0
3-3
0-2
2-1
Istra 1961 1-3
2-1
1-0
1-1
2-1
1-2
–––– 1-2
2-4
1-1
0-0
2-3
0-1
1-1
2-0
1-1
3-3
0-1
0-2
Lokomotiva Zagabria 0-3
1-1
1-3
0-2
2-1
2-1
2-1
3-2
–––– 5-0
1-2
0-2
1-5
1-1
0-0
1-0
2-1
2-0
1-3
Osijek 0-1
3-2
1-0
1-1
1-1
1-1
1-3
0-1
1-2
1-1
–––– 1-3
2-0
0-0
3-1
2-1
4-1
0-0
4-0
Rijeka 0-0
2-2
1-1
4-1
2-0
3-1
3-0
3-3
1-1
3-2
5-1
1-0
–––– 1-1
4-1
2-2
2-0
3-0
3-0
RNK Spalato 1-0
0-3
0-3
1-2
1-0
2-1
0-1
2-0
3-0
1-1
4-0
1-0
1-0
2-2
–––– 2-1
0-0
1-3
3-1
Slaven Belupo 1-3
1-6
3-3
3-0
2-2
1-1
2-2
0-2
3-2
2-1
2-0
2-1
0-1
0-3
1-2
1-2
–––– 1-1
5-1
Zadar 0-0
1-2
1-5
1-1
1-1
0-4
0-4
1-0
0-2
3-4
3-1
3-1
1-2
1-0
0-1
0-1
0-2
2-1
––––

Spareggio promozione/retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Città e data
Cibalia Vinkovci Cibalia Vinkovci 2 - 2 Slaven Belupo Slaven Belupo Vinkovci, 25 maggio 2014
Slaven Belupo Slaven Belupo 2 - 1 Cibalia Vinkovci Cibalia Vinkovci Koprivnica, 29 maggio 2014

Lo Slaven Belupo mantiene il posto in massima serie.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
22 Croazia Duje Čop Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria
18 Croazia Andrej Kramarić Rijeka Rijeka
16 Algeria El Arbi Hillel Soudani Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria
15 Croazia Leon Benko Rijeka Rijeka
14 Croazia Ivan Krstanović Rijeka Rijeka
13 Cile Junior Fernandes Dinamo Zagabria Dinamo Zagabria
12 Croazia Ante Budimir Lokomotiva Zagabria Lok. Zagabria
12 Croazia Anton Maglica Hajduk Spalato Hajduk Spalato
11 Croazia Mario Pašalić Hajduk Spalato Hajduk Spalato
10 Croazia Stipe Bačelić-Grgić Hrvatski dragovoljac Hrvatski dragovoljac
9 Croazia Mate Bilić RNK Spalato RNK Spalato
9 Croazia Dejan Radonjić Istra 1961 Pola Istra 1961 Pola
8 Croazia Slavko Blagojević Istra 1961 Pola Istra 1961 Pola
8 Croazia Josip Ivancic Zadar Zadar
8 Croazia Davor Vugrinec Slaven Belupo Slaven Belupo
7 Croazia Marko Pjaca Lokomotiva Zagabria Lok. Zagabria

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]