Superligaen 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Superligaen 2013-2014
Competizione Superligaen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 101ª
Organizzatore DBU
Date dal 19 luglio 2013
al 18 maggio 2014
Luogo Danimarca Danimarca
Partecipanti 12
Formula Andata-Ritorno-Andata
Risultati
Vincitore Aalborg
(4º titolo)
Retrocessioni Viborg
Aarhus
Statistiche
Miglior marcatore Danimarca Thomas Dalgaard (18 gol)
Incontri disputati 198
Gol segnati 543 (2,74 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

La Superligaen 2013-2014 è stata la 101ª edizione della massima serie del campionato danese di calcio e 24ª come Superligaen. La stagione è iniziata il 19 luglio 2013 ed è terminata il 18 maggio 2014. L'Aalborg ha vinto il titolo per la quarta volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

AC Horsens e Silkeborg IF hanno terminato la stagione 2012-2013 rispettivamente all'undicesimo e al dodicesimo posto in classifica, venendo così relegate in 1. Division.

I club retrocessi vengono rimpiazzati dal Viborg e dal Vestsjælland, rispettivamente prima e seconda classificata in 1. Division 2012–2013.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 33 giornate. Al termine della stagione, la prima e la seconda classificata del campionato si qualificheranno per il terzo turno preliminare della UEFA Champions League 2014-2015. Le squadre classificate al terzo e al quarto posto si qualificheranno rispettivamente per il terzo e per il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2014-2015. Le ultime due classificate retrocederanno direttamente in 1. Division.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2012-2013
Aalborg Aalborg Energi Nord Arena 5º posto
Aarhus Århus NRGi Park 7º posto
Brøndby Brøndby Stadio Brøndby 9º posto
Copenaghen Copenaghen Parken Stadium Campione di Danimarca
Esbjerg Esbjerg Blue Water Arena 4º posto
Midtjylland Herning MCH Arena 6º posto
Nordsjælland Farum Farum Park 2º posto
Odense Odense TRE-FOR Park 10º posto
Randers Randers AutoC Park Randers 3º posto
SønderjyskE Haderslev Haderslev Fodboldstadion 8º posto
Vestsjælland Slagelse Slagelse Stadion 2º posto in 1. Division
Viborg Viborg Energi Viborg Arena 1º posto in 1. Division

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Danimarca Coppacampioni.png 1. Aalborg 62 33 18 8 7 60 38 +22
Coppacampioni.png 2. Copenaghen 56 33 15 11 7 54 38 +16
Coppauefa.png 3. Midtjylland 55 33 16 7 10 61 38 +23
Coppauefa.png 4. Brøndby 52 33 13 13 7 47 38 +9
Coppauefa.png 5. Esbjerg 48 33 13 9 11 47 38 +9
6. Nordsjælland 46 33 13 7 13 38 44 -6
7. Randers 41 33 9 14 10 41 45 -4
8. Odense 40 33 10 10 13 47 46 +1
9. Vestsjælland 38 33 8 14 11 31 42 -11
10. SønderjyskE 38 33 10 8 15 41 53 -12
1downarrow red.svg 11. Aarhus 32 33 9 5 19 38 60 -22
1downarrow red.svg 12. Viborg 28 33 6 10 17 38 63 -25

Legenda:
      Campione di Danimarca e ammessa alla UEFA Champions League 2014-2015
      Ammessa alla UEFA Champions League 2014-2015
      Ammesse alla UEFA Europa League 2014-2015
      Retrocesse in 1. Division 2014-2015

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Aal Aar Brø Cop Esb Mid Nor Ode Ran Søn Ves Vib
Aalborg –––– 0-0
1-0
2-1
2-0
2-1
2-1
0-2 1-1
1-0
1-1 0-0
1-0
1-2 2-0 0-0 3-1
5-0
Aarhus 2-5 –––– 1-3
1-2
1-1 0-3 0-2
0-4
2-1
0-1
0-1 0-1 3-1
0-3
2-2 0-1
2-1
Brøndby 2-2 3-0 –––– 3-2
1-3
0-2
1-0
3-1 4-1 2-1
1-2
0-0
1-1
3-1 1-1
2-2
0-0
Copenaghen 3-0 1-1
1-0
2-2 –––– 1-1
2-2
1-5 4-0 2-1
3-2
1-3
1-1
2-0 1-1
1-0
4-1
Esbjerg 1-2
2-2
5-1
0-2
0-0 1-1 –––– 1-1
0-0
4-0
2-1
1-3
1-0
2-2 4-1
2-1
0-0 0-0
Midtjylland 2-3 3-0 5-2
0-1
1-0
2-3
3-0 –––– 2-1
0-1
0-2 1-1 2-1
2-0
2-2
3-1
0-0
5-2
Nordsjælland 2-1
2-4
1-0 1-1
2-2
2-2
1-0
0-1 2-1 –––– 2-0 1-0
1-1
3-0 1-2
1-2
1-1
2-0
Odense 2-3 3-6
4-1
0-0 0-1 1-2 1-1
2-1
1-0
0-1
–––– 2-1 1-1
2-2
1-3 4-2
1-1
Randers 3-2
1-4
2-2
1-3
0-1 1-1 3-2
1-0
1-3
0-3
0-1 1-1
1-1
–––– 0-2
1-1
1-1 3-1
SønderjyskE 1-3
3-2
1-2 1-0
1-1
0-0 1-0 3-1 2-0
3-1
1-5 1-3 –––– 0-0
1-1
0-3
1-0
Vestsjælland
2-1
0-0
0-2
2-1
0-2 0-1 1-3
2-1
0-1 0-0 1-1
1-0
2-0
1-1
0-4 –––– 0-1
Viborg
0-2 3-0 2-2
0-1
1-4
0-2
3-1
1-3
2-3 1-3 2-2 2-2
1-1
2-2 2-0
4-1
––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
18 Danimarca Thomas Dalgaard Viborg
15 Danimarca Morten Rasmussen Midtjylland
15 Danimarca Ronnie Schwartz Randers
13 Angola Igor Vetokele Copenaghen
12 Danimarca Kasper Kusk Aalborg
12 Danimarca Simon Makienok Brøndby
11 Austria Rubin Okotie SønderjyskE
10 Nigeria Sylvester Igboun Midtjylland
9 Norvegia Mustafa Abdellaoue Odense
9 Danimarca Jakob Ankersen Esbjerg
8 Paesi Bassi Joshua John Nordsjælland
8 Danimarca Kevin Mensah Viborg
8 Lituania Lukas Spalvis Aalborg
7 Danimarca Anders Jacobsen Aalborg
7 Danimarca Nicolai Jørgensen Copenaghen
7 Paesi Bassi Mick van Buren Esbjerg

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]