Superligaen 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Superliga danese 2011-2012
Competizione Superligaen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 99ª
Organizzatore DBU
Date dal 16 luglio 2011
al 23 maggio 2012
Luogo Danimarca Danimarca
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Nordsjælland
(1º titolo)
Retrocessioni Lyngby
HB Køge
Statistiche
Miglior marcatore Senegal Dame N'Doye (18 goal)
Incontri disputati 198
Gol segnati 540 (2,73 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Superligaen 2011-2012 è stata la 99a edizione della massima serie del campionato di calcio danese e 22a come Superligaen, disputata tra il 16 luglio 2008 e il 23 maggio 2009 e conclusa con la vittoria del Nordsjælland, al suo primo titolo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 2010-2011, erano retrocesse Randers ed Esbjerg. Al loro posto erano state promosse dalla 1. Division Aarhus e HB Køge. Il Nordsjælland ha interrotto il ciclo di vittorie del Copenaghen,arrivato secondo a due punti dalla capolista.Essa giocherà quindi i gironi di Champions League,costringendo la seconda in classifica ai preliminari.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si sono sfidate in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 33 giornate. La squadra campione di Danimarca e la seconda classificata si sono qualificate rispettivamente per la fase a gironi e per il terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2012-2013.
Le squadre classificate al terzo e al quarto posto si sono qualificate rispettivamente per i play-off e per il terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2012-2013.
Le ultime due classificate sono retrocesse direttamente in 1. Division.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2010-2011
Aalborg Aalborg Energi Nord Arena 10º posto
Aarhus Århus Atletion 1º posto in 1. Division
Brøndby Brøndby Stadio Brøndby 3º posto
Copenaghen Copenaghen Parken Stadium Campione di Danimarca
HB Køge Køge SEAS-NVE Park 2º posto in 1. Division
Horsens Horsens CASA Arena Horsens 9º posto
Lyngby Kongens Lyngby Lyngby Stadion 8º posto
Midtjylland Herning MCH Arena 4º posto
Nordsjælland Farum Farum Park 6º posto
Odense Odense Stadio Fionia Park 2º posto
Silkeborg Silkeborg Silkeborg Stadion 5º posto
SønderjyskE Haderslev Haderslev Fodboldstadion 7º posto

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Danimarca 1. Nordsjælland 68 33 21 5 7 49 22 +27
2. Copenaghen 66 33 19 9 5 55 26 +29
3. Midtjylland 58 33 17 7 9 50 40 +10
4. Horsens 57 33 17 6 10 53 39 +14
5. Aarhus 48 33 12 12 9 47 40 +7
6. SønderjyskE 44 33 11 11 11 48 51 -3
7. Aalborg 44 33 12 8 13 42 48 -6
8. Silkeborg 43 33 11 10 12 51 47 +4
9. Brøndby 36 33 9 9 15 35 46 -11
10. Odense 34 33 8 10 15 46 50 -4
1downarrow red.svg 11. Lyngby 28 33 8 4 21 32 60 -28
1downarrow red.svg 12. HB Køge 19 33 4 7 22 32 71 -39

Legenda:
      Campione di Danimarca e ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammesse alla UEFA Europa League 2012-2013
      Retrocessa in 1. Division 2012-2013

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Aal Aar Brø Cop HBK Hor Lyn Mid Nor Ode Sil Søn
Aalborg –––– 2-1
0-2
1-0 1-1 1-0 2-0 1-2
1-0
1-0
1-2
1-2
0-2
2-1
2-1
3-1 1-2
Aarhus 1-1 –––– 0-0
5-1
0-0 2-0 1-3 2-1
2-1
4-2
0-2
1-0
1-1
2-2
0-0
0-2 1-3
Brøndby 2-2
1-1
0-0 –––– 1-2
2-1
5-0
1-1
1-4
0-1
1-0
2-1
0-2 0-1 1-0 3-2 2-2
1-0
Copenaghen 2-0
3-0
1-1
0-0
3-1 –––– 2-1 2-1 3-0 2-0
0-0
2-0
1-3
2-2
1-1
2-1
2-1
2-0
HB Køge 1-4
1-1
0-2
1-1 2-4
0-5
–––– 2-1 1-4 2-3
1-1
0-2 1-1 3-0
1-3
1-3
Horsens 3-3
1-0
0-3
3-1
2-0 0-1
2-0
3-0
2-1
–––– 0-0 2-1 0-2 4-3
0-1
1-1 5-0
Lyngby 3-2 1-1 1-0 0-1
1-3
3-1
2-2
1-1
1-2
–––– 1-2 0-2 1-0 0-2
2-3
0-1
0-4
Midtjylland 1-3 0-2 2-1
1-0
1-0 2-1 1-0
4-1
2-1
1-2
–––– 2-1
1-1
2-0 1-2
2-2
2-0
1-1
Nordsjælland 1-0 5-3 2-0
1-2
1-0 2-0
2-0
1-1
3-0
4-0
0-1
0-0 –––– 0-0 2-1
2-1
1-0
2-0
Odense 1-2 1-2 2-1 0-0
1-3
2-1
2-4
0-1 3-1
4-0
1-4
2-3
2-0
0-1
–––– 2-2 2-4
1-1
Silkeborg 1-1
4-2
1-1
2-1
0-1
2-1
0-0 0-1 1-1
0-1
3-0 4-1 1-2 1-3
1-1
–––– 1-1
1-1
SønderjyskE 0-0
5-0
3-1
1-1
3-3 0-2
2-2
0-0
2-1
1-3
1-4
3-1 - 1-0 0-4 2-4 ––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
18 Senegal Dame N'Doye Copenaghen
14 Danimarca Nicklas Helenius Aalborg
13 Brasile Cesar Santin Copenaghen
11 Brasile Gil Horsens
10 Fær Øer Christian Holst Silkeborg
10 Danimarca Simon Makienok Brøndby
9 Zimbabwe Quincy Antipas SønderjyskE
9 Danimarca Emil Larsen Lyngby
9 Germania Marvin Pourie Silkeborg

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]