Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

DFB-Pokal 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DFB Pokal 2011/12
Coppa di Germania 2011/2012
Competizione Coppa di Germania
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 69ª
Date 29 luglio 2011 - 12 maggio 2012
Luogo Germania Germania
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Borussia Dortmund
(3º titolo)
Secondo Bayern Monaco
Statistiche
Miglior marcatore Polonia Robert Lewandowski (7)
Incontri disputati 63
Gol segnati 224 (3,56 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La DFB-Pokal 2011-2012, 69ª edizione della Coppa di Germania, è iniziata il 29 luglio 2011 e si è conclusa il 12 maggio 2012, con la finale disputata allo Stadio Olimpico di Berlino tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco.

Club partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

64 squadre hanno preso parte al primo turno della competizione.

Fußball-Bundesliga 2010-2011
tutte le squadre
2. Fußball-Bundesliga 2010-2011
tutte le squadre
3. Liga 2010-2011
le prime 4 squadre
Squadre vincitrici
delle coppe regionali

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Questo il calendario della competizione:[1]

  • Primo turno: 29 luglio/1º agosto 2011
  • Secondo turno: 25/26 ottobre 2011
  • Ottavi di finale: 20/21 dicembre 2011
  • Quarti di finale: 7/8 febbraio 2012
  • Semifinali: 20/21 marzo 2011
  • Finale: 12 maggio 2011.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le partite si giocano tra il 29 luglio e il 1º agosto 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Saarbrücken 1 – 3 (dts) Erzgebirge Aue
RB Lipsia 3 – 2 Wolfsburg
Wehen Wiesbaden 1 – 2 Stoccarda
Osnabrück 2 – 3 (dts) Monaco 1860
Jahn Ratisbona 1 – 3 Borussia M'gladbach
Rot-Weiss Essen 2 – 2 (4 – 3 dcr) Union Berlino
Dinamo Berlino 0 – 3 Kaiserslautern
Hallescher 0 – 2 Eintracht Francoforte
Heidenheim 2 – 1 Werder Brema
Dinamo Dresda 4 – 3 (dts) Bayer Leverkusen
Eintracht Trier 2 – 1 St. Pauli
Arminia Bielefeld 1 – 5 Norimberga
Rot Weiss Ahlen 0 – 10 Paderborn 07
Babelsberg 1903 0 – 2 Duisburg
Oldenburg 1 – 2 Amburgo
Holstein Kiel 3 – 0 Energie Cottbus
Sandhausen 0 – 3 Borussia Dortmund
Hansa Rostock 2 – 2 (3 – 5 dcr) Bochum
Kickers Emden 1 – 5 (dts) FSV Francoforte
RW Oberhausen 1 – 2 (dts) Augusta
Oberneuland 1 – 4 Ingolstadt 04
Unterhaching 3 – 2 Friburgo
Karlsruhe 3 – 1 Alemannia Aquisgrana
Eimsbüttel 0 – 10 Greuther Fürth
Anker Wismar 0 – 6 Hannover 96
Meuselwitz 0 – 4 Hertha Berlino
Germania Windeck 1 – 3 (dts) Hoffenheim
Teningen 1 – 11 Schalke 04
Hessen Kassel 0 – 3 F. Düsseldorf
SVN Zweibrücken 1 – 2 (dts) Magonza
Wiedenbrück 2000 0 – 3 Colonia
E. Braunschweig 0 – 3 Bayern Monaco

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Al secondo turno si sono qualificate le formazioni seguenti.

Bundesliga 2. Bundesliga 3. Liga e serie minori
Stoccarda
Borussia M'gladbach
Kaiserslautern
Augusta

Norimberga
Amburgo
Borussia Dortmund
Hannover 96
Hoffenheim
Hertha Berlino
Colonia
Schalke 04
Magonza
Bayern Monaco

Erzgebirge Aue
Monaco 1860
Paderborn 07
Duisburg
Bochum
FSV Francoforte
Eintracht Francoforte
Dinamo Dresda
Greuther Fürth
Ingolstadt 04
Karlsruhe
F. Düsseldorf
Rot-Weiss Essen
Heidenheim
Holstein Kiel

Eintracht Trier
RB Lipsia
Unterhaching

Segue la tabella degli incontri del secondo turno (25-26 ottobre). Il sorteggio è stato effettuato il 6 agosto 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Holstein Kiel 2 - 0 Duisburg
RB Lipsia 0 - 1 Augusta
Unterhaching 1 - 4 Bochum
Eintracht Trier 1 - 2 (dts) Amburgo
Heidenheim 0 - 0 (3 – 4 dcr) Borussia M'gladbach
Rot-Weiss Essen 0 - 3 Hertha Berlino
Borussia Dortmund 2 - 0 Dinamo Dresda
Greuther Fürth 4 - 0 Paderborn 07
Erzgebirge Aue 1 - 2 Norimberga
Hoffenheim 2 - 1 Colonia
Hannover 96 0 - 1 Magonza
F. Düsseldorf 3 - 0 Monaco 1860
Bayern Monaco 6 - 0 Ingolstadt 04
Stoccarda 3 - 0 FSV Francoforte
Eintracht Francoforte 0 - 1 Kaiserslautern
Karlsruhe 0 - 2 Schalke 04

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Agli ottavi sono qualificate le formazioni seguenti.

Bundesliga 2. Bundesliga 3. Liga e serie minori
Stoccarda
Borussia M'gladbach
Kaiserslautern
Augusta

Norimberga
Amburgo
Borussia Dortmund
Hoffenheim
Hertha Berlino
Schalke 04
Magonza
Bayern Monaco

Bochum
Greuther Fürth
F. Düsseldorf
Holstein Kiel

Segue la tabella degli incontri degli ottavi (20-21 dicembre 2011). Il sorteggio è stato effettuato il 30 ottobre 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Bochum 1 - 2 Bayern Monaco
Norimberga 0 - 1 Greuther Fürth
Hoffenheim 2 - 1 Augusta
F. Düsseldorf 0 - 0 (4 - 5 dtr) Borussia Dortmund
Hertha Berlino 3 - 1 Kaiserslautern
Holstein Kiel 2 - 0 Magonza
Stoccarda 2 - 1 Amburgo
Borussia M'gladbach 3 - 1 Schalke 04

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le partite si giocano il 7 e l'8 febbraio 2012. Il sorteggio è stato effettuato il 21 dicembre 2011.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Holstein Kiel 0 - 4 Borussia Dortmund
Hoffenheim 0 - 1 Greuther Fürth
Hertha Berlino 0 - 2 Borussia M'gladbach
Stoccarda 0 - 2 Bayern Monaco
Kiel
7 febbraio 2012, ore 20:30 UTC+1
Holstein Kiel Rosso e Blu2.png0 – 4
referto
600px Giallo e Nero con BVB09.png Borussia DortmundHolstein-Stadion (11.522 spett.)
Arbitro:  Felix Zwayer

Sinsheim
8 febbraio 2012, ore 19:00 UTC+1
Hoffenheim 600px Blu e Bianco diagonale.png0 – 1
referto
600px Bianca con bande Verdi e trifoglio.png Greuther FürthRhein-Neckar-Arena (14.000 spett.)
Arbitro:  Marco Fritz

Berlino
8 febbraio 2012, ore 19:00 UTC+1
Hertha Berlino Bianco e Blu (Bordato).png0 – 2
(d.t.s.)
referto
600px Rombo Bianco Nero su sfondo Bianco Nero Verde.png Borussia M'bachOlympiastadion (47.465 spett.)
Arbitro:  Felix Brych

Stoccarda
8 febbraio 2012, ore 20:30 UTC+1
Stoccarda 600px Bianco Con Striscia Rossa e scudo giallo.png0 – 2
referto
Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.png Bayern MonacoMercedes-Benz Arena (57.500 spett.)
Arbitro:  Florian Meyer

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le partite si giocano il 20 e il 21 marzo 2012. Il sorteggio è stato effettuato l'11 febbraio 2012.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Greuther Fürth 0 - 1 (dts) Borussia Dortmund
Borussia M'gladbach 0 - 0 (2 - 4 dcr) Bayern Monaco
Fürth
20 marzo 2012, ore 20:30 UTC+1
Greuther Fürth 600px Bianca con bande Verdi e trifoglio.png0 – 1
(d.t.s.)
referto
600px Giallo e Nero con BVB09.png Borussia DortmundTrolli Arena (15.500 spett.)
Arbitro:  Florian Meyer

Mönchengladbach
21 marzo 2012, ore 20:30 UTC+1
Borussia M'bach 600px Rombo Bianco Nero su sfondo Bianco Nero Verde.png0 – 0
(d.t.s.)
referto
Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.png Bayern MonacoBorussia-Park (54.049 spett.)
Arbitro:  Thorsten Kinhöfer

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Berlino
12 maggio 2012, ore 20:00 UTC+2
Borussia Dortmund 600px Giallo e Nero con BVB09.png5 – 2
referto
Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.png Bayern MonacoOlympiastadion (75.708 spett.)
Arbitro:  Peter Gagelmann

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Borussia Dortmund
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Bayern Monaco
BORUSSIA DORTMUND:
P 1 Germania Roman Weidenfeller Ammonizione al 23’ 23’ Uscita al 34’ 34’
TD 26 Polonia Łukasz Piszczek
DC 4 Serbia Neven Subotić
DC 15 Germania Mats Hummels Ammonizione al 82’ 82’
TS 29 Germania Marcel Schmelzer
CC 21 Germania İlkay Gündoğan
CC 5 Germania Sebastian Kehl (c)
TRQ 16 Polonia Jakub Błaszczykowski Uscita al 84’ 84’
TRQ 19 Germania Kevin Großkreutz
TRQ 23 Giappone Shinji Kagawa Uscita al 81’ 81’
A 9 Polonia Robert Lewandowski
Sostituzioni:
POR 20 Australia Mitchell Langerak Ingresso al 34’ 34’
DIF 27 Brasile Felipe Santana
CEN 7 Germania Moritz Leitner
CEN 11 Germania Mario Götze
CEN 14 Croazia Ivan Perišić Ingresso al 84’ 84’
CEN 22 Germania Sven Bender Ingresso al 81’ 81’
ATT 18 Paraguay Lucas Barrios
Allenatore:
Germania Jürgen Klopp
BAYERN MONACO:
P 1 Germania Manuel Neuer
TD 21 Germania Philipp Lahm (c)
DC 17 Germania Jérôme Boateng
DC 28 Germania Holger Badstuber Ammonizione al 51’ 51’
TS 27 Austria David Alaba
CC 30 Brasile Luiz Gustavo Uscita al 46’ 46’
CC 31 Germania Bastian Schweinsteiger
TRQ 10 Paesi Bassi Arjen Robben
TRQ 7 Francia Franck Ribéry
TRQ 39 Germania Toni Kroos
A 33 Germania Mario Gómez Ammonizione al 87’ 87’
Sostituzioni:
POR 22 Germania Hans-Jörg Butt
DIF 13 Brasile Rafinha
DIF 26 Germania Diego Contento
CEN 23 Croazia Danijel Pranjić
CEN 25 Germania Thomas Müller Ingresso al 46’ 46’
CEN 44 Ucraina Anatoliy Tymoshchuk
ATT 11 Croazia Ivica Olić
Allenatore:
Germania Jupp Heynckes

Assistenti Arbitrali:
Matthias Anklam
Sascha Thielert
Quarto Uomo:
Marco Fritz


Borussia Dortmund
(3º successo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio