César Santin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
César Santin
Cesarsantin.jpg
Santin al Kalmar nel 2007.
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 174 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2001São José? (?)
2002Grêmio10 (1)
2003Vitória3 (0)
2004São José24 (4)
2004-2008Kalmar 105 (31)
2008-2014Copenaghen161 (65)
2014APOEL20 (6)
2014-2015Kalmar11 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2017

César Santin (Porto Alegre, 24 febbraio 1981) è un calciatore brasiliano, di ruolo attaccante, attualmente svincolato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cèsar Santin iniziò la sua carriera fra le file del São José, squadra in cui tornò nel 2004 dopo 2 esperienze con il Grêmio ed il Vitória.

Kalmar FF[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 passa dal São José al Kalmar FF, club appena promosso dal Superettan, la Serie B svedese, nell'Allsvenskan. Durante la sua militanza in questo club, diventa un beniamino della tifoseria grazie al suo costante impegno in campo e ai suoi dribbling. Nel 2007, sigla 12 gol in 23 presenze in Allsvenskan. Nella prima parte della stagione 2008, il suo club balza al primo posto della classifica, grazie anche alle sue prestazioni ed ai suoi gol, tant'è che il FC Copenaghen lo acquista nella finestra di mercato estiva per una cifra di 10 milioni di Corone danesi.

F.C. Copenhagen[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2008, il presidente del club danese dichiara che la squadra è stata allestita per lottare nelle prime posizioni, anche se, nello scetticismo generale, il club a parte Thomas Kristensen dal FC Nordsjælland e lo stesso Cèsar Santin, non acquista più nessuno. Il 6 novembre sigla il gol del momentaneo 1-0 sul Valencia, nella fase a gruppi di Coppa UEFA. Al termine della partita, lo stesso giocatore ammette che questo è stato il gol più importante della sua carriera.

Il 24 maggio 2009, il club vince il titolo danese grazie ad un suo rigore nella vittoria contro l'Esbjerg, in quanto nella stessa giornata il Brøndby perdendo contro l'Aarhus, regala il titolo ad una partita al termine della stagione della Superliga. Nel 2010 ottiene il suo record di reti in campionato, 15. Nel 2013 nella prima parte di campionato con l'FC Copenaghen mette a segno la sua rete numero 83 con i danesi, superando l'ex compagno di squadra Dame N'Doye e divenendo così di fatto il miglior marcatore della storia del club.

APOEL[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 2014 passa all'APOEL, vincendo campionato e coppa cipriota con la sua squadra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Kalmar: 2007
Copenhagen: 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2012-2013
Copenhagen: 2008-2009, 2011-2012
APOEL: 2013-2014
APOEL: 2013-2014

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Vitoria: 2003
Vitoria: 2003

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]