Nicolai Jørgensen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nicolai Jørgensen
Nicolai Jørgensen.JPG
Jørgensen nel 2013 al Copenaghen
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 190 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Feyenoord
Carriera
Giovanili
2001-2009 Skovlunde IF
Brøndby
Squadre di club1
2009-2010AB31 (7)
2010-2012Bayer Leverkusen10 (0)
2012Kaiserslautern5 (0)
2012-2016Copenaghen100 (46)
2016-Feyenoord58 (31)
Nazionale
2007-2009Danimarca Danimarca U-18 4 (1)
2009-2010Danimarca Danimarca U-19 12 (6)
2011Danimarca Danimarca U-20 1 (0)
2010-2011Danimarca Danimarca U-21 10 (1)
2010-Danimarca Danimarca36 (8)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2018

Nicolai Jørgensen (Fredericia, 15 gennaio 1991) è un calciatore danese, attaccante del Feyenoord.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato in due delle maggiori società del suo paese nel settore giovanile, tra la stagione 2008-2009 e 2009-2010 gioca in pianta stabile nella prima squadra dell'AB con cui totalizza 37 presenze e 7 goal. Al termine della stagione 2009-2010 è acquistato dal Bayer Leverkusen in cambio di € 800.000, con cui realizzerà 5 presenze nella fase a gironi di Europa League e 7 presenze nel girone di andata del campionato.

Nel gennaio 2012, visto il poco spazio trovato al Leverkusen, passa in prestito oneroso (€ 30.000) al Kaiserslautern. Dopo solo 5 presenze con il club tedesco, passa in prestito al Copenaghen, che successivamente lo riscatta[1] per € 670.000. Il 17 settembre 2013, in Champions League, segna il gol dell'1-0 contro la Juventus, anticipando Chiellini e superando con un tocco preciso Buffon. Il 18 settembre 2014, in una sfida valida per la fase a gironi dell'Europa League, realizza una doppietta contro l'HJK Helsinki (2-0).[2]

Il 17 giugno 2016 viene acquistato per 3,5 milioni di euro dal Feyenoord, con cui firma un contratto quinquennale e sceglie di indossare la maglia numero 9.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per le nazionali giovanili danesi dall'Under-18 all'Under-21. Dal 2011 è nel giro della nazionale maggiore. Dalla stessa nazionale è stato convocato per i Mondiali 2018,[4] sbagliando il rigore decisivo nell'ottavo di finale perso ai rigori contro la Croazia.[5] A causa di questo errore dal dischetto è stato vittima di minacce di morte sui social in patria.[6][7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Danimarca
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-11-2011 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Svezia Svezia Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
15-11-2011 Esbjerg Danimarca Danimarca 2 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
8-9-2012 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 71’ 71’
26-1-2013 Tucson Canada Canada 0 – 4 Danimarca Danimarca Amichevole -
31-1-2013 Glendale Messico Messico 1 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 73’ 73’
6-2-2013 Skopje Macedonia Macedonia 3 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
22-3-2013 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 18’ 18’ Uscita al 66’ 66’
26-3-2013 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 54’ 54’ Ammonizione al 71’ 71’
15-11-2013 Herning Danimarca Danimarca 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 41’ 41’
29-3-2015 Saint-Étienne Francia Francia 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
4-9-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Albania Albania Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Erevan Armenia Armenia 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 63’ 63’ Uscita al 64’ 64’
8-10-2015 Braga Portogallo Portogallo 1 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 - Ingresso al 69’ 69’
11-10-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 2 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 56’ 56’
14-11-2015 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 1 Ingresso al 54’ 54’
17-11-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 2 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 -
24-3-2016 Herning Danimarca Danimarca 2 – 1 Islanda Islanda Amichevole 2 Uscita al 62’ 62’
29-3-2016 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
31-8-2016 Horsens Danimarca Danimarca 5 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Amichevole 2 Uscita al 76’ 76’
4-9-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 1 – 0 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2016 Varsavia Polonia Polonia 3 – 2 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 1 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 80’ 80’
15-11-2016 Mladá Boleslav Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 1 Danimarca Danimarca Amichevole 1 Ammonizione al 20’ 20’ Uscita al 46’ 46’
6-6-2017 Brøndby Danimarca Danimarca 1 – 1 Germania Germania Amichevole - Uscita al 76’ 76’
10-6-2017 Astana Kazakistan Kazakistan 1 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 1
1-9-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 4 – 0 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 82’ 82’
4-9-2017 Erevan Armenia Armenia 1 – 4 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2017 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2018 -
14-11-2017 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 5 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 84’ 84’
22-3-2018 Brøndby Danimarca Danimarca 1 – 0 Panama Panama Amichevole -
2-6-2018 Solna Svezia Svezia 0 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 64’ 64’
9-6-2018 Brøndby Danimarca Danimarca 2 – 0 Messico Messico Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-6-2018 Saransk Perù Perù 0 – 1 Danimarca Danimarca Mondiali 2018 - 1º turno -
21-6-2018 Samara Danimarca Danimarca 1 – 1 Australia Australia Mondiali 2018 - 1º turno - Uscita al 68’ 68’
1-6-2018 Nižnij Novgorod Croazia Croazia 1 – 1 dts
(3-2 dcr)
Danimarca Danimarca Mondiali 2018 - Ottavi di finale - Ingresso al 66’ 66’
Totale Presenze 36 Reti 8

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Copenaghen: 2012-2013
Feyenoord: 2016-2017
Feyenoord: 2017
Feyenoord: 2017-2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Leverkusen leiht Jörgensen nach Kopenhagen aus, zeit.de, 6 luglio 2012. URL consultato il 29 marzo 2017.
  2. ^ (EN) København down HJK with Jørgensen double, uefa.com, 18 settembre 2014. URL consultato il 29 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Nicolai Jørgensen signs five-year deal, feyenoord.com, 17 giugno 2016. URL consultato il 29 marzo 2017.
  4. ^ Mondiali 2018, i convocati della Danimarca: fuori Bendtner, c’è Cornelius. URL consultato il 1º luglio 2018.
  5. ^ Croazia-Danimarca 4-3: Subasic pararigori, Rakitic segna il penalty che vale i quarti, in Repubblica.it, 1º luglio 2018. URL consultato il 2 luglio 2018.
  6. ^ Danimarca, Nicolai Jorgensen minacciato di morte sui social - Premium Sport HD. URL consultato il 7 luglio 2018.
  7. ^ (IT) Follie in Danimarca, minacce di morte a Jorgensen per il rigore sbagliato: la Federazione indaga, su http://www.itasportpress.it, 3 luglio 2018. URL consultato il 7 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]