Fußball-Bundesliga 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – "Bundesliga 2013-2014" rimanda qui. Se stai cercando la stagione della massima serie del campionato austriaco di calcio, vedi Fußball-Bundesliga 2013-2014 (Austria).
Fußball-Bundesliga 2013-2014
Competizione Fußball-Bundesliga
Sport Calcio
Edizione 104ª
Organizzatore DFB
Date dal 9 agosto 2013
al 10 maggio 2014
Luogo Bandiera della Germania Germania
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore Bayern Monaco
(24º titolo)
Retrocessioni Norimberga
Eintracht Braunschweig
Statistiche
Miglior marcatore Bandiera della Polonia Robert Lewandowski (20)
Incontri disputati 306
Gol segnati 967 (3,16 per incontro)
Cronologia della competizione
2012-2013 2014-2015

L'edizione 2013-2014 della Bundesliga è stata la 104ª edizione del campionato di calcio tedesco e si è conclusa con la vittoria finale del Bayern Monaco, che ha conquistato il suo ventiquattresimo titolo, il secondo consecutivo. Il campionato è iniziato il 9 agosto 2013 ed è terminato il 10 maggio 2014.

Capocannoniere del torneo è stato Robert Lewandowski del Borussia Dortmund con 20 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Le neo-promosse nel campionato tedesco sono l'Hertha Berlino e l'Eintracht Braunschweig. Retrocessi in 2. Fußball-Bundesliga invece sono il F. Düsseldorf e il Greuther Fürth.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

  • Le 18 squadre si affrontano in un girone di andata e ritorno per un totale di 34 giornate.
  • Le prime tre classificate sono ammesse alla fase a gironi della UEFA Champions League 2014-2015; la quarta classificata dovrà disputare i play-off.
  • La quinta e la sesta classificata saranno ammesse rispettivamente ai play-off e al terzo turno di qualificazione dell'UEFA Europa League 2014-2015.
  • La terzultima classificata disputerà uno spareggio promozione-retrocessione con la terza classificata della 2. Fußball-Bundesliga 2013-14.
  • Le ultime due classificate saranno retrocesse direttamente in 2. Fußball-Bundesliga 2014-2015.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime giornate di questo campionato è il Borussia Dortmund a portarsi in testa[1], ma dall'ottavo turno fino alla fine comanda il Bayern Monaco[2], che è allenato in questa stagione da Josep Guardiola: in questo turno i bavaresi pareggiano 1-1 contro il Bayer Leverkusen, ma poi ottengono diciannove vittorie di fila, stabilendo un nuovo record in Bundesliga[3]. Questo si interrompe con il 3-3 rimediato contro l'Hoffenheim alla ventinovesima giornata, mentre nella successiva arriva la prima sconfitta, 1-0 contro l'Augusta, e così si ferma a cinquantatré gare la serie positiva in campionato[4]. Intanto però il 25 marzo era arrivato il titolo, con sette giornate di anticipo, un altro record ottenuto dai Rossi[5], mentre finirà al secondo posto il Borussia Dortmund, che verrà battuto dal Bayern anche nella finale della Coppa nazionale.

In campo internazionale il Bayern è campione d'Europa in carica; vince per la prima volta la Supercoppa UEFA sconfiggendo a Praga il Chelsea ai calci di rigore, e anche la prima Coppa del mondo per club, che viene ottenuta battendo a Marrakech il Raja Casablanca. Il cammino nella Champions League si ferma però in semifinale, dove la squadra è battuta dai futuri campioni del Real Madrid, che in precedenza avevano sconfitto lo Schalke 04 agli ottavi e il Borussia Dortmund ai quarti.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Amburgo Amburgo HSH Nordbank Arena 7º posto in Bundesliga
Augusta Augusta SGL arena 15º posto in Bundesliga
Bayer Leverkusen Leverkusen BayArena 3º posto in Bundesliga
Bayern Monaco Monaco di Baviera Allianz Arena Campione di Germania
Borussia Dortmund Dortmund Signal Iduna Park 2º posto in Bundesliga
Borussia M'gladbach Mönchengladbach Stadion im Borussia-Park 8º posto in Bundesliga
Eintracht Braunschweig Braunschweig Eintracht-Stadion 2º posto in 2. Bundesliga
Eintracht Francoforte Francoforte sul Meno Commerzbank-Arena 6º posto in Bundesliga
Friburgo Friburgo Mage Solar Stadion 5º posto in Bundesliga
Hannover 96 Hannover AWD-Arena 9º posto in Bundesliga
Hertha Berlino Berlino Olympiastadion 1º posto in 2. Bundesliga
Hoffenheim Sinsheim Rhein-Neckar-Arena 16º posto in Bundesliga
Magonza Magonza Coface Arena 13º posto in Bundesliga
Norimberga Norimberga EasyCredit-Stadion 10º posto in Bundesliga
Schalke 04 Gelsenkirchen Veltins-Arena 4º posto in Bundesliga
Stoccarda Stoccarda Mercedes-Benz Arena 12º posto in Bundesliga
Werder Brema Brema Weserstadion 14º posto in Bundesliga
Wolfsburg Wolfsburg Volkswagen-Arena 11º posto in Bundesliga

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Capocannoniere
Amburgo Bandiera della Germania Thorsten Fink (1ª-5ª)
Bandiera dei Paesi Bassi Bert van Marwijk (6ª-21ª)
Bandiera della Germania Mirko Slomka (22ª-34ª e playout)
Bandiera della Germania Tolgay Arslan,
Bandiera della Turchia Hakan Çalhanoğlu (32)
Bandiera della Germania Pierre-Michel Lasogga (13)
Augusta Bandiera della Germania Markus Weinzierl Bandiera della Turchia Halil Altıntop,
Bandiera della Germania Daniel Baier (34)
Bandiera della Germania André Hahn (12)
Bayer Leverkusen Bandiera della Finlandia Sami Hyypiä (1ª-29ª)
Bandiera della Germania Sascha Lewandowski (30ª-34ª)
Bandiera della Germania Bernd Leno (34) Bandiera della Germania Stefan Kießling (15)
Bayern Monaco Bandiera della Spagna Josep Guardiola Bandiera della Germania Thomas Müller,
Bandiera della Germania Manuel Neuer (31)
Bandiera della Croazia Mario Mandžukić (18)
Borussia Dortmund Bandiera della Germania Jürgen Klopp Bandiera della Turchia Nuri Şahin (34) Bandiera della Polonia Robert Lewandowski (20)
Borussia M'gladbach Bandiera della Svizzera Lucien Favre Bandiera della Germania Patrick Herrmann,
Bandiera della Germania Max Kruse,
Bandiera del Brasile Raffael,
Bandiera della Germania Marc-André ter Stegen (34)
Bandiera del Brasile Raffael (15)
E. Braunschweig Bandiera della Germania Torsten Lieberknecht Bandiera della Germania Mirko Boland (33) Bandiera della RD del Congo Dominick Kumbela (9)
E. Francoforte Bandiera della Germania Armin Veh Bandiera della Germania Kevin Trapp (34) Bandiera della Spagna Joselu (9)
Friburgo Bandiera della Germania Christian Streich Bandiera della Germania Matthias Ginter (34) Bandiera della Svizzera Admir Mehmedi (12)
Hannover 96 Bandiera della Germania Mirko Slomka (1ª-17ª)
Bandiera della Turchia Tayfun Korkut (18ª-34ª)
Bandiera della Germania Ron-Robert Zieler (34) Bandiera dell'Ungheria Szabolcs Huszti (10)
Hertha Berlino Bandiera dei Paesi Bassi Jos Luhukay Bandiera del Giappone Hajime Hosogai (33) Bandiera della Colombia Adrián Ramos (16)
Hoffenheim Bandiera della Germania Markus Gisdol Bandiera della Germania Andreas Beck,
Bandiera del Brasile Roberto Firmino,
Bandiera della Germania Kevin Volland (33)
Bandiera del Brasile Roberto Firmino (16)
Magonza Bandiera della Germania Thomas Tuchel Bandiera della Rep. Ceca Zdeněk Pospěch (34) Bandiera del Giappone Shinji Okazaki (15)
Norimberga Bandiera della Germania Michael Wiesinger (1ª-8ª)
Bandiera dei Paesi Bassi Gertjan Verbeek (9ª-31ª)
Bandiera della Germania Roger Prinzen (32ª-34ª)
Bandiera della Svizzera Josip Drmić,
Bandiera del Giappone Hiroshi Kiyotake,
Bandiera della Germania Raphael Schäfer (33)
Bandiera della Svizzera Josip Drmić (17)
Schalke 04 Bandiera della Germania Jens Keller Bandiera della Germania Roman Neustädter (32) Bandiera dei Paesi Bassi Klaas-Jan Huntelaar (12)
Stoccarda Bandiera della Germania Bruno Labbadia (1ª-3ª)
Bandiera della Germania Thomas Schneider (4ª-24ª)
Bandiera dei Paesi Bassi Huub Stevens (25ª-34ª)
Bandiera della Germania Daniel Schwaab (32) Bandiera dell'Austria Martin Harnik,
Bandiera della Bosnia ed Erzegovina Vedad Ibišević (10)
Werder Brema Bandiera della Germania Robin Dutt Bandiera dell'Italia Luca Caldirola,
Bandiera dei Paesi Bassi Eljero Elia (33)
Bandiera della Germania Aaron Hunt,
Bandiera della Germania Nils Petersen (7)
Wolfsburg Bandiera della Germania Dieter Hecking Bandiera della Svizzera Ricardo Rodríguez (34) Bandiera della Croazia Ivica Olić (14)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Bayern Monaco 90 34 29 3 2 94 23 +71
2. Borussia Dortmund 71 34 22 5 7 80 38 +42
3. Schalke 04 64 34 19 7 8 63 43 +20
4. Bayer Leverkusen 61 34 19 4 11 60 41 +19
5. Wolfsburg 60 34 18 6 10 63 50 +13
6. Borussia M'gladbach 55 34 16 7 11 59 43 +16
7. Magonza 53 34 16 5 13 52 54 -2
8. Augusta 52 34 15 7 12 47 47 0
9. Hoffenheim 44 34 11 11 12 72 70 +2
10. Hannover 96 42 34 12 6 16 46 59 -13
11. Hertha Berlino 41 34 11 8 15 40 48 -8
12. Werder Brema 39 34 10 9 15 42 66 -24
13. Eintracht Francoforte 36 34 9 9 16 40 57 -17
14. Friburgo 36 34 9 9 16 43 61 -18
15. Stoccarda 32 34 8 8 18 49 62 -13
16. Amburgo 27 34 7 6 21 51 75 -24
17. Norimberga 26 34 5 11 18 37 70 -33
18. Eintracht Braunschweig 25 34 6 7 21 29 60 -31

Legenda:

      Campione di Germania e ammessa alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2014-2015
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Champions League 2014-2015
      Ammessa agli spareggi (Percorso piazzate) della UEFA Champions League 2014-2015
      Ammesse alla Fase a gironi della UEFA Europa League 2014-2015
      Ammessa al terzo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2014-2015
Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione contro la terza classificata della 2. Bundesliga 2013-2014
      Retrocesse in 2. Bundesliga 2014-2015

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Lo stesso argomento in dettaglio: Fußball-Club Bayern München 2013-2014.
Formazione tipo Giocatori (presenze)
Bandiera della Germania Manuel Neuer (31)
Bandiera del Brasile Rafinha (28)
Bandiera del Brasile Dante (29)
Bandiera della Germania Jérôme Boateng (25)
Bandiera dell'Austria David Alaba (28)
Bandiera della Germania Philipp Lahm (28)
Bandiera della Germania Bastian Schweinsteiger (23)
Bandiera della Germania Thomas Müller (31)
Bandiera della Germania Toni Kroos (29)
Bandiera dei Paesi Bassi Arjen Robben (28)
Bandiera della Croazia Mario Mandžukić (30)
Allenatore: Bandiera della Spagna Josep Guardiola
Altri giocatori: Mario Götze (27), Franck Ribéry (22), Javi Martínez (18), Claudio Pizarro (17), Xherdan Shaqiri (17), Thiago Alcántara (16), Daniel Van Buyten (12), Diego Contento (10), Pierre-Emile Højbjerg (7), Jan Kirchhoff (7), Mitchell Weiser (3), Lukas Raeder (2), Tom Starke (2), Ylli Sallahi (1).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Leggendo per riga si hanno i risultati casalinghi della squadra, mentre leggendo per colonna si hanno quelli in trasferta.

AMB AUG BLE BMO BOD BOM BRA FRA FRI HAN HER HOF MAI NOR SCH STO WER WOL
Amburgo –––– 0-1 2-1 1-4 3-0 0-2 4-0 1-1 1-1 3-1 0-3 1-5 2-3 2-1 0-3 3-3 0-2 1-3
Augusta 3-1 –––– 1-3 1-0 0-4 2-2 4-1 2-1 2-1 1-1 0-0 2-0 2-1 0-1 1-2 2-1 3-1 1-2
Bayer Leverkusen 5-3 2-1 –––– 1-1 2-2 4-2 1-1 0-1 3-1 2-0 2-1 2-3 0-1 3-0 1-2 2-1 2-1 3-1
Bayern Monaco 3-1 3-0 2-1 –––– 0-3 3-1 2-0 5-0 4-0 2-0 3-2 3-3 4-1 2-0 5-1 1-0 5-2 1-0
Borussia Dortmund 6-2 2-2 0-1 0-3 –––– 1-2 2-1 4-0 5-0 1-0 1-2 3-2 4-2 3-0 0-0 6-1 1-0 2-1
Borussia M'gladbach 3-1 1-2 0-1 0-2 2-0 –––– 4-1 4-1 1-0 3-0 3-0 2-2 3-1 3-1 2-1 1-1 4-1 2-2
E. Braunschweig 4-2 0-1 1-0 0-2 1-2 1-1 –––– 0-2 0-1 3-0 0-2 1-0 3-1 1-1 2-3 0-4 0-1 1-1
E. Francoforte 2-2 1-1 0-2 0-1 1-2 1-0 3-0 –––– 1-4 2-3 1-0 1-2 2-0 1-1 3-3 2-1 0-0 1-2
Friburgo 0-3 2-4 3-2 1-1 0-1 4-2 2-0 1-1 –––– 2-1 1-1 1-1 1-2 3-2 0-2 1-3 3-1 0-3
Hannover 96 2-1 2-1 1-1 0-4 0-3 3-1 0-0 2-0 3-2 –––– 1-1 1-4 4-1 3-3 2-1 0-0 1-2 2-0
Hertha Berlino 1-0 0-0 0-1 1-3 0-4 1-0 2-0 6-1 0-0 0-3 –––– 1-1 3-1 1-3 0-2 0-1 3-2 1-2
Hoffenheim 3-0 2-0 1-2 1-2 2-2 2-1 3-1 0-0 3-3 3-1 2-3 –––– 2-4 2-2 3-3 4-1 4-4 6-2
Magonza 3-2 3-0 1-4 0-2 1-3 0-0 2-0 1-0 2-0 2-0 1-1 2-2 –––– 2-0 0-1 3-2 3-0 2-0
Norimberga 0-5 0-1 1-4 0-2 1-1 0-2 2-1 2-5 0-3 0-2 2-2 4-0 1-1 –––– 0-0 2-0 0-2 1-1
Schalke 04 3-3 4-1 2-0 0-4 1-3 0-1 3-1 2-0 2-0 2-0 2-0 4-0 0-0 4-1 –––– 3-0 3-1 2-1
Stoccarda 1-0 1-4 0-1 1-2 2-3 0-2 2-2 1-1 2-0 4-2 1-2 6-2 1-2 1-1 3-1 –––– 1-1 1-2
Werder Brema 1-0 1-0 1-0 0-7 1-5 1-1 0-0 0-3 0-0 3-2 2-0 3-1 2-3 3-3 1-1 1-1 –––– 1-3
Wolfsburg 1-1 1-1 3-1 1-6 2-1 3-1 0-2 2-1 2-2 1-3 2-0 2-1 3-0 4-1 4-0 3-1 3-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
10 ago. 0-4 Augusta-Borussia Dortmund 2-2 25 gen.
3-1 Bayer Leverkusen-Friburgo 2-3
9 ago. 3-1 Bayern Monaco-Borussia M'gladbach 2-0
10 ago. 0-1 E. Braunschweig-Werder Brema 0-0
2-0 Hannover 96-Wolfsburg 3-1
6-1 Hertha Berlino-E. Francoforte 0-1
2-2 Hoffenheim-Norimberga 0-4
11 ago. 3-2 Magonza-Stoccarda 2-1
3-3 Schalke 04-Amburgo 3-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
17 ago. 1-5 Amburgo-Hoffenheim 0-3 1º feb.
18 ago. 2-1 Borussia Dortmund-E. Braunschweig 2-1
17 ago. 3-0 Borussia M'gladbach-Hannover 96 1-3
0-1 E. Francoforte-Bayern Monaco 0-5
1-2 Friburgo-Magonza 0-2
18 ago. 2-2 Norimberga-Hertha Berlino 3-1
17 ago. 0-1 Stoccarda-Bayer Leverkusen 1-2
1-0 Werder Brema-Augusta 1-3
4-0 Wolfsburg-Schalke 04 1-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
25 ago. 2-1 Augusta-Stoccarda 4-1 8 feb.
24 ago. 4-2 Bayer Leverkusen-Borussia M'gladbach 1-0
2-0 Bayern Monaco-Norimberga 2-0
23 ago. 1-0 Borussia Dortmund-Werder Brema 5-1
25 ago. 0-2 E. Braunschweig-E. Francoforte 0-3
24 ago. 2-1 Hannover 96-Schalke 04 0-2
1-0 Hertha Berlino-Amburgo 3-0
3-3 Hoffenheim-Friburgo 1-1
2-0 Magonza-Wolfsburg 0-3
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
31 ago. 4-0 Amburgo-E. Braunschweig 2-4 15 feb.
4-1 Borussia M'gladbach-Werder Brema 1-1
1º set. 1-2 E. Francoforte-Borussia Dortmund 0-4
27 ago. 1-1 Friburgo-Bayern Monaco 0-4
31 ago. 4-1 Hannover 96-Magonza 0-2
0-1 Norimberga-Augusta 1-0
2-0 Schalke 04-Bayer Leverkusen 2-1
1º set. 6-2 Stoccarda-Hoffenheim 1-4
31 ago. 2-0 Wolfsburg-Hertha Berlino 2-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
14 set. 2-1 Augusta-Friburgo 4-2 22 feb.
3-1 Bayer Leverkusen-Wolfsburg 1-3
2-0 Bayern Monaco-Hannover 96 4-0
6-2 Borussia Dortmund-Amburgo 0-3
15 set. 1-1 E. Braunschweig-Norimberga 1-2
13 set. 0-1 Hertha Berlino-Stoccarda 2-1
15 set. 2-1 Hoffenheim-Borussia M'gladbach 2-2
14 set. 0-1 Magonza-Schalke 04 0-0
0-3 Werder Brema-E. Francoforte 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
22 set. 0-2 Amburgo-Werder Brema 0-1 1º mar.
4-1 Borussia M'gladbach-E. Braunschweig 1-1
1-1 Friburgo-Hertha Berlino 0-0
2-1 Hannover 96-Augusta 1-1
1-4 Magonza-Bayer Leverkusen 1-0
1-1 Norimberga-Borussia Dortmund 0-3
0-4 Schalke 04-Bayern Monaco 1-5
1-1 Stoccarda-E. Francoforte 1-2
2-1 Wolfsburg-Hoffenheim 2-6


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
28 set. 2-2 Augusta-Borussia M'gladbach 2-1 8 mar.
2-0 Bayer Leverkusen-Hannover 96 1-1
1-0 Bayern Monaco-Wolfsburg 6-1
5-0 Borussia Dortmund-Friburgo 1-0
0-4 E. Braunschweig-Stoccarda 2-2
2-2 E. Francoforte-Amburgo 1-1
3-1 Hertha Berlino-Magonza 1-1
3-3 Hoffenheim-Schalke 04 0-4
3-3 Werder Brema-Norimberga 2-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
6 ott. 1-1 Bayer Leverkusen-Bayern Monaco 1-2 15 mar.
2-0 Borussia M'gladbach-Borussia Dortmund 2-1
1-1 Friburgo-E. Francoforte 4-1
1-1 Hannover 96-Hertha Berlino 3-0
2-2 Magonza-Hoffenheim 4-2
0-5 Norimberga-Amburgo 1-2
4-1 Schalke 04-Augusta 2-1
1-1 Stoccarda-Werder Brema 1-1
0-2 Wolfsburg-E. Braunschweig 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
19 ott. 3-3 Amburgo-Stoccarda 0-1 22 mar.
1-2 Augusta-Wolfsburg 1-1
4-1 Bayern Monaco-Magonza 2-0
1-0 Borussia Dortmund-Hannover 96 3-0
2-3 E. Braunschweig-Schalke 04 1-3
1-1 E. Francoforte-Norimberga 5-2
1-0 Hertha Berlino-Borussia M'gladbach 0-3
1-2 Hoffenheim-Bayer Leverkusen 3-2
0-0 Werder Brema-Friburgo 1-3
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
26 ott. 2-1 Bayer Leverkusen-Augusta 3-1 26 mar.
3-2 Bayern Monaco-Hertha Berlino 3-1
4-1 Borussia M'gladbach-E. Francoforte 0-1
0-3 Friburgo-Amburgo 1-1
1-4 Hannover 96-Hoffenheim 1-3
2-0 Magonza-E. Braunschweig 1-3
1-3 Schalke 04-Borussia Dortmund 0-0
1-1 Stoccarda-Norimberga 0-2
3-0 Wolfsburg-Werder Brema 3-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
3 nov. 0-2 Amburgo-Borussia M'gladbach 1-3 30 mar.
2-1 Augusta-Magonza 0-3
6-1 Borussia Dortmund-Stoccarda 3-2
1-0 E. Braunschweig-Bayer Leverkusen 1-1
1-2 E. Francoforte-Wolfsburg 1-2
0-2 Hertha Berlino-Schalke 04 0-2
1-2 Hoffenheim-Bayern Monaco 3-3
0-3 Norimberga-Friburgo 2-3
3-2 Werder Brema-Hannover 96 2-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
9 nov. 5-3 Bayer Leverkusen-Amburgo 1-2 5 apr.
3-0 Bayern Monaco-Augusta 0-1
3-1 Borussia M'gladbach-Norimberga 2-0
1-3 Friburgo-Stoccarda 0-2
0-0 Hannover 96-E. Braunschweig 0-3
2-3 Hoffenheim-Hertha Berlino 1-1
1-0 Magonza-E. Francoforte 0-2
3-1 Schalke 04-Werder Brema 1-1
2-1 Wolfsburg-Borussia Dortmund 1-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
23 nov. 3-1 Amburgo-Hannover 96 1-2 12 apr.
2-0 Augusta-Hoffenheim 0-2
0-3 Borussia Dortmund-Bayern Monaco 3-0
0-1 E. Braunschweig-Friburgo 0-2
3-3 E. Francoforte-Schalke 04 0-2
0-1 Hertha Berlino-Bayer Leverkusen 1-2
1-1 Norimberga-Wolfsburg 1-4
0-2 Stoccarda-Borussia M'gladbach 1-1
2-3 Werder Brema-Magonza 0-3
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
1º dic. 3-0 Bayer Leverkusen-Norimberga 4-1 19 apr.
2-0 Bayern Monaco-E. Braunschweig 2-0
1-0 Borussia M'gladbach-Friburgo 2-4
2-0 Hannover 96-E. Francoforte 3-2
0-0 Hertha Berlino-Augusta 0-0
4-4 Hoffenheim-Werder Brema 1-3
1-3 Magonza-Borussia Dortmund 2-4
3-0 Schalke 04-Stoccarda 1-3
1-1 Wolfsburg-Amburgo 3-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
8 dic. 0-1 Amburgo-Augusta 1-3 26 apr.
0-1 Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen 2-2
2-1 Borussia M'gladbach-Schalke 04 1-0
0-2 E. Braunschweig-Hertha Berlino 0-2
1-2 E. Francoforte-Hoffenheim 0-0
0-3 Friburgo-Wolfsburg 2-2
1-1 Norimberga-Magonza 0-2
4-2 Stoccarda-Hannover 96 0-0
0-7 Werder Brema-Bayern Monaco 2-5
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
14 dic. 4-1 Augusta-E. Braunschweig 1-0 4 mag.
0-1 Bayer Leverkusen-E. Francoforte 2-0
3-1 Bayern Monaco-Amburgo 4-1
3-3 Hannover 96-Norimberga 2-0
3-2 Hertha Berlino-Werder Brema 0-2
2-2 Hoffenheim-Borussia Dortmund 2-3
0-0 Magonza-Borussia M'gladbach 1-3
2-0 Schalke 04-Friburgo 2-0
3-1 Wolfsburg-Stoccarda 2-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
21 dic. 2-3 Amburgo-Magonza 2-3 10 mag.
1-2 Borussia Dortmund-Hertha Berlino 4-0
2-2 Borussia M'gladbach-Wolfsburg 1-3
1-0 E. Braunschweig-Hoffenheim 1-3
1-1 E. Francoforte-Augusta 1-2
2-1 Friburgo-Hannover 96 2-3
0-0 Norimberga-Schalke 04 1-4
1-0 Werder Brema-Bayer Leverkusen 1-2
29 gen. 1-2 Stoccarda-Bayern Monaco 0-1

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Allo spareggio sono ammesse la sedicesima classificata in Bundesliga e la terza classificata in 2. Fußball-Bundesliga.

Risultati Luogo e data
Amburgo 0-0 Greuther Fürth Amburgo, 15 maggio 2014
Greuther Fürth 1-1 (gfc) Amburgo Fürth, 18 maggio 2014

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————
Bayern Monaco
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª
Amburgo 1 1 1 4 4 4 5 8 9 12 12 12 15 16 16 16 16 16 16 16 16 19 19 20 23 23 24 24 27 27 27 27 27 27
Augusta 0 0 3 6 9 9 10 10 10 10 13 13 16 17 20 23 24 25 28 31 31 34 35 38 38 39 39 39 42 42 43 46 49 52
Bayer Leverkusen 3 6 9 9 12 15 18 19 22 25 25 28 31 34 37 37 37 37 40 43 43 43 43 44 44 44 47 48 48 51 54 55 58 61
Bayern Monaco 3 6 9 10 13 16 19 20 23 26 29 32 35 38 41 44 47 50 53 56 59 62 65 68 71 74 77 78 78 78 81 84 87 90
Borussia Dortmund 3 6 9 12 15 16 19 19 22 25 28 28 28 31 31 32 32 33 36 39 42 42 45 48 48 51 52 55 58 61 64 65 68 71
Borussia M'gladbach 0 3 3 6 6 9 10 13 13 16 19 22 25 28 31 32 33 33 33 33 34 35 36 36 39 42 42 45 48 49 49 52 55 55
E. Braunschweig 0 0 0 0 1 1 1 4 4 4 7 8 8 8 8 8 11 12 12 12 15 15 16 17 18 18 21 22 25 25 25 25 25 25
E. Francoforte 0 0 3 3 6 7 8 9 10 10 10 10 11 11 11 14 15 18 18 21 21 22 25 26 26 29 32 32 35 35 35 36 36 36
Friburgo 0 0 1 2 2 3 3 4 5 5 8 8 11 11 11 11 14 17 17 18 18 18 19 19 22 25 26 29 29 32 35 36 36 36
Hannover 96 3 3 6 9 9 12 12 13 13 13 13 14 14 17 17 18 18 21 24 24 24 24 25 26 29 29 29 29 29 32 35 36 39 42
Herta Berlino 3 4 7 7 7 8 11 12 15 15 15 18 18 19 22 25 28 28 28 31 31 34 35 36 36 36 36 36 37 37 38 41 41 41
Hoffenheim 1 4 5 5 8 8 9 10 10 13 13 13 13 14 17 18 18 18 21 22 25 26 29 29 29 32 35 36 37 40 40 41 41 44
Magonza 3 6 9 9 9 9 9 10 10 13 13 16 19 19 20 21 24 27 30 30 33 34 37 38 41 41 41 44 44 47 47 50 50 53
Norimberga 1 2 2 2 3 4 5 5 6 7 7 7 8 8 9 10 11 14 17 17 20 23 23 23 23 23 26 26 26 26 26 26 26 26
Schalke 04 1 1 1 4 7 7 8 11 14 14 17 20 21 24 24 27 28 31 34 37 40 41 41 44 47 50 51 54 55 58 58 58 61 64
Stoccarda 0 0 0 3 6 7 10 11 12 13 13 16 16 16 19 19 19 19 19 19 19 19 19 20 21 24 24 24 27 28 31 32 32 32
Werder Brema 3 6 6 6 6 9 10 11 12 12 15 15 15 16 16 16 19 20 20 20 21 22 25 28 29 29 29 32 33 33 36 36 39 39
Wolfsburg 0 3 3 6 6 9 9 9 12 15 18 21 22 23 26 29 30 30 30 33 36 39 39 39 40 41 44 47 47 50 53 54 57 60

Classifiche di rendimento[modifica | modifica wikitesto]

Rendimento andata-ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Andata Ritorno
Bayern Monaco 47 Bayern Monaco 43
Bayer Leverkusen 37 Borussia Dortmund 39
Borussia M'gladbach 33 Schalke 04 36
Borussia Dortmund 32 Wolfsburg 30
Schalke 04 30 Magonza 29
Wolfsburg 30 Augusta 28
Hertha Berlino 28 Hoffenheim 26
Magonza 24 Bayer Leverkusen 24
Augusta 24 Hannover 96 24
Stoccarda 19 Borussia M'gladbach 22
Werder Brema 19 Friburgo 22
Hannover 96 18 E. Francoforte 21
Hoffenheim 18 Werder Brema 20
Amburgo 16 Norimberga 15
E. Francoforte 15 E. Braunschweig 14
Friburgo 14 Stoccarda 13
E. Braunschweig 11 Hertha Berlino 13
Norimberga 11 Amburgo 11
Rendimento casa[6]-trasferta[7][modifica | modifica wikitesto]
Casa Trasferta
Bayern Monaco 46 Bayern Monaco 44
Schalke 04 38 Borussia Dortmund 36
Borussia M'gladbach 36 Bayer Leverkusen 28
Wolfsburg 36 Schalke 04 26
Borussia Dortmund 35 Wolfsburg 24
Bayer Leverkusen 33 Augusta 22
Magonza 33 Hertha Berlino 20
Augusta 30 Magonza 20
Hannover 96 29 Borussia M'gladbach 19
Hoffenheim 27 Hoffenheim 17
Werder Brema 24 E. Francoforte 16
Friburgo 22 Werder Brema 15
Hertha Berlino 21 Friburgo 14
E. Francoforte 20 Stoccarda 13
Stoccarda 19 Hannover 96 13
E. Braunschweig 18 Norimberga 12
Amburgo 18 Amburgo 9
Norimberga 14 E. Braunschweig 7

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

Partite

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
20 Bandiera della Polonia Robert Lewandowski Borussia Dortmund
18 Bandiera della Croazia Mario Mandžukić Bayern Monaco
17 Bandiera della Svizzera Josip Drmić Norimberga
16 Bandiera del Brasile Roberto Firmino Hoffenheim
16 Bandiera della Colombia Adrián Ramos Hertha Berlino
16 Bandiera della Germania Marco Reus Borussia Dortmund
15 Bandiera della Germania Stefan Kießling Bayer Leverkusen
15 Bandiera del Giappone Shinji Okazaki Magonza
15 Bandiera del Brasile Raffael Borussia M'gladbach
14 Bandiera della Croazia Ivica Olić Wolfsburg
13 Bandiera del Gabon P.E. Aubameyang Borussia Dortmund
13 Bandiera della Germania Pierre-Michel Lasogga Amburgo
13 Bandiera della Germania Thomas Müller Bayern Monaco
12 Bandiera della Germania André Hahn Augusta
12 Bandiera dei Paesi Bassi Klaas-Jan Huntelaar Schalke 04
12 Bandiera della Germania Max Kruse Borussia M'gladbach
12 Bandiera della Svizzera Admir Mehmedi Friburgo
12 Bandiera della Francia Anthony Modeste Hoffenheim

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di presenze[8]: 13 giocatori (34)
  • Maggior numero di cartellini ricevuti[9]: Carlos Zambrano (13)
  • Maggior numero di cartellini gialli ricevuti: Carlos Zambrano (13)
  • Maggior numero di cartellini rossi ricevuti: Luiz Gustavo (3)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Borussia Dortmund, in fussballdaten.de. URL consultato il 20 aprile 2015.
  2. ^ (DE) FC Bayern München, in fussballdaten.de. URL consultato il 20 aprile 2015.
  3. ^ Bayern Monaco campione di Germania da record nel 2014 (foto), in calcio.fanpage.it. URL consultato il 20 aprile 2015.
  4. ^ Calcio: Bayern Monaco ko dopo 53 partite, in corriere.it. URL consultato il 20 aprile 2015.
  5. ^ Festa Bayern Monaco: 24º titolo con 7 giornate d'anticipo, in gazzetta.it. URL consultato il 20 aprile 2015.
  6. ^ La classifica del rendimento casalingo, su diretta.it. URL consultato il 14 maggio 2014.
  7. ^ La classifica del rendimento in trasferta, su diretta.it. URL consultato il 14 maggio 2014.
  8. ^ Marcatori 13/14, su transfermarkt.it. URL consultato il 14 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2014).
  9. ^ Giocatori, su it.soccerway.com. URL consultato il 14 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio